8 MARZO - La «rete» dell'Asl To4 per le donne

| Una rete ampia e strettamente integrata, quella dei servizi dell’Asl dedicati alla tutela della salute delle donne

+ Miei preferiti
8 MARZO - La «rete» dellAsl To4 per le donne
Una rete ampia e strettamente integrata, quella dei servizi dell’Asl To4 dedicati alla tutela della salute delle donne. Una rete che si estende per tutto il Canavese. Dai Consultori familiari ai corsi di accompagnamento alla nascita. Dallo screening dei tumori del collo dell’utero a quello dei tumori del seno. Dagli ambulatori specialistici alla rete aziendale dedicata alla cura delle donne con patologie del basso tratto urogenitale e alla Brest Unit, l’unità in cui si integrano tutti gli specialisti che in ambito aziendale si occupano di senologia. «In questi anni – commenta Flavio Boraso, direttore generale dell’Asl To4 – abbiamo investito molte energie nella realizzazione di un sistema integrato di servizi dedicati alla salvaguardia della salute delle donne. Un sistema che si prende cura della salute della donna nella sua globalità, sia dal punto di vista fisico sia dal punto di vista psico-sociale».
 
Lo screening mammografico, ad esempio, è stato oggetto, in questi anni, di un importante progetto di potenziamento che si concluderà nel 2015. E’ ormai dimostrato che la diagnosi precoce del carcinoma mammario, effettuata con la mammografia di screening, permette una riduzione della mortalità e una migliore qualità di vita. La struttura organizzativa è costituita da diversi punti di primo livello in cui si effettua la mammografia di screening, presenti su tutto il territorio aziendale (Chivasso, Ciriè, Ivrea, Settimo Torinese, Strambino, più un’unità mobile che si sposta tra Rivarolo e Cuorgnè). La lettura delle mammografie di screening e tutti i test diagnostici dopo il primo livello sono stati raggruppati in una sede unica, qualificata e controllata: il centro senologico aziendale di Strambino.
 
Le immagini digitali acquisite con i mammografi di ultima generazione, infatti, possono essere visualizzate dagli specialisti del Centro Senologico aziendale di Strambino, consentendo l’opportunità di effettuare diagnosi e refertazione a distanza.  «L’intero progetto è, ormai, quasi portato a termine – prosegue Boraso - il Centro Senologico aziendale di Strambino è stato creato, con un’équipe medica altamente qualificata nel settore e dedicata esclusivamente a tale attività. Ora ci stiamo occupando di terminare la realizzazione con la digitalizzazione delle immagini e l’acquisizione di apparecchiature per la sede di Strambino. In parte questo obiettivo è già stato raggiunto lo scorso dicembre, con l’arrivo di un nuovo ecografo con sonde dedicate alla senologia, acquisito grazie a una generosa donazione dell’Associazione Donna Oggi e Domani». 
 
«Più donne sono state sottoposte a test di diagnosi precoce per il tumore al seno e più altre ancora lo saranno a partire dall’anno in corso  – dice ancora Boraso - ma non si tratta solo di più esami, anche di più qualità. La disponibilità di apparecchiature e di procedure agobioptiche all’avanguardia ha consentito un incremento dell’identificazione dei tumori mammari. E la diagnosi precoce consente interventi chirurgici sempre più conservativi, con un minor impatto sulla donna e con un incremento della sopravvivenza».
Cronaca
IVREA - I cosplayer al museo civico Pier Alessandro Garda
IVREA - I cosplayer al museo civico Pier Alessandro Garda
Alcuni tra i migliori performer di questa disciplina a livello nazionale daranno vita a momenti di spettacolo e animazione
CALUSO - Pestano un 19enne per rubargli il telefono: un arresto
CALUSO - Pestano un 19enne per rubargli il telefono: un arresto
La vittima, un ragazzo di Caluso, era con la fidanzata in piazza Carlo Felice a Torino quando è stato picchiato e rapinato
TRAVERSELLA - Turista cade sul sentiero: lo salva il soccorso alpino
TRAVERSELLA - Turista cade sul sentiero: lo salva il soccorso alpino
L'uomo è stato recuperato dai volontari della stazione di Ivrea ed elitrasportato in ospedale. Per fortuna se la caverà
FERRAGOSTO TRAGICO - Incidente a Leini: muoiono zio e nipote di appena 22 anni - FOTO
FERRAGOSTO TRAGICO - Incidente a Leini: muoiono zio e nipote di appena 22 anni - FOTO
Oggi pomeriggio su una strada sterrata che corre parallela a via Settimo un quad si è schiantato contro un muro. In sella un uomo e una ragazza, zio e nipote. Sono entrambi morti sul colpo
CANAVESE - Sanità: l'Asl assume 101 persone tra medici e infermieri
CANAVESE - Sanità: l
Disposta oggi l'assunzione di 101 operatori: 85 infermieri, sei medici urgentisti, cinque medici anestesisti e cinque pediatri
TRAGEDIA A GENOVA - Più di trenta morti, tra cui una bambina. Chivassesi vicino al ponte crollato: salvi - VIDEO
TRAGEDIA A GENOVA - Più di trenta morti, tra cui una bambina. Chivassesi vicino al ponte crollato: salvi - VIDEO
Sono almeno 35 le vittime del crollo del ponte Morandi a Genova. Tra loro una bambina di una decina d'anni. Ma il bilancio, purtroppo, è desintato ad aumentare. Salva una famiglia di Chivasso che si trovava sullo stesso tratto di autostrada
TRAGEDIA A GENOVA - CROLLA PONTE MORANDI DELL'AUTOSTRADA: «CI SONO DEI MORTI» - FOTO e VIDEO
TRAGEDIA A GENOVA - CROLLA PONTE MORANDI DELL
Dramma a Genova dove questa mattina è crollato un lungo pezzo del Ponte Morandi. Circa 200 metri di viadotto. Secondo i soccorritori ci sono delle persone coinvolte delle vittime: sono gli automobilisti che si trovavano sul ponte
VALPERGA - Senegalese con abbigliamento rubato: denunciato
VALPERGA - Senegalese con abbigliamento rubato: denunciato
I carabinieri di Cuorgnè hanno denunciato a piede libero un venditore ambulante per ricettazione
RIVAROLO-FAVRIA - Incidente al passaggio a livello: auto finisce sui binari - FOTO E VIDEO
RIVAROLO-FAVRIA - Incidente al passaggio a livello: auto finisce sui binari - FOTO E VIDEO
Brutto incidente stradale questa mattina intorno alle 9:30 sulla provinciale 13 tra Rivarolo Canavese e Favria. In prossimità del passaggio a livello si sono tamponate una Bmw e una Opel Astra station wagon
VOLPIANO - La città torna al Medioevo con il De Bello Canepiciano
VOLPIANO - La città torna al Medioevo con il De Bello Canepiciano
La quinta edizione vuole celebrare il Decennale del progetto De Bello Canepiciano, un progetto culturale di studio e ricerca
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore