AGLIČ - Nonnina muore cadendo dalle scale della casa di riposo: assolte le infermiere

| L'episodio si era verificato il 25 marzo 2013, quando venne ritrovata senza vita all'interno della casa di riposo, Irma Pezzetti Tonion, 78 anni. A scoprire il cadavere, ai piedi della scala antincendio, era stata un'operatrice

+ Miei preferiti
AGLIČ - Nonnina muore cadendo dalle scale della casa di riposo: assolte le infermiere
Assolte perché il fatto non sussiste. Si è chiuso così il processo a carico delle due operatrici finite alla sbarra per la morte di un’anziana nella casa di riposo «Villa San'Anna» di Agliè. Le due operatrici Anna Maria C., 64 anni di Pertusio, e Carmela V., 58 anni di Agliè, erano finite a giudizio per omicidio colposo. L'episodio si era verificato il 25 marzo 2013, quando venne ritrovata senza vita all'interno della casa di riposo, Irma Pezzetti Tonion, 78 anni. A scoprire il cadavere, ai piedi della scala antincendio, era stata un'operatrice socio sanitaria. Secondo le prime perizie, la causa del decesso era proprio da addebitarsi a quella caduta rovinosa dalle scale. 
 
Interrogato sull'accaduto, però, un altro operatore della struttura, raccontò ai carabinieri di Agliè di aver visto l'anziana quella mattina, in almeno due occasioni. Ovviamente viva. Invece nel corso dell'autopsia, il medico legale conferma che il decesso non può risalire al mattino del 25 ma sarebbe avvenuto dopo cena, la sera del 24. A quel punto vengono individuate le due infermiere che, quella notte, erano di turno ad Agliè. Secondo gli inquirenti non avrebbero vigilato sulla presenza in camera della pensionata e non avrebbero effettuato con la dovuta diligenza il giro di controllo tra gli ospiti della struttura. 
 
Sulla base degli esami, però, la morte dell'anziana sarebbe avvenuta dopo due ore circa dall’aver consumato la cena, quindi 45 minuti prima che scattasse il turno di servizio delle due operatrici poi finite alla sbarra. Per questo il pubblico ministero ha evidenziato l’impossibilità di addebitare il decesso della pensionata alle due indagate che sono state assolte dal giudice.
Cronaca
FAVRIA - Carabinieri in municipio: sono otto gli ex amministratori indagati - I NOMI
FAVRIA - Carabinieri in municipio: sono otto gli ex amministratori indagati - I NOMI
Sono indagati per reati diversi ma sono finiti tutti nella stessa operazione dei carabinieri che ha portato all'arresto dell'imprenditore Pasquale Motta. In buona parte finiti nell'inchiesta per aver votato o firmato atti del Comune
LOCANA - Iren dona una motoslitta al Soccorso Alpino
LOCANA - Iren dona una motoslitta al Soccorso Alpino
Il mezzo farā il suo esordio sulle montagne della Valle Orco (neve permettendo) nel corso del prossimo inverno
BORGARO - Successo per la Notte Bianca con Cristina Chiabotto
BORGARO - Successo per la Notte Bianca con Cristina Chiabotto
ĢE' stato un venerdė sera che non dimenticheremo facilmenteģ dice il sindaco Claudio Gambino che ringrazia tutti i partecipanti
CRISTIANO RONALDO A CASELLE - Le prime immagini dell'arrivo di CR7 a Torino - VIDEO JUVENTUS
CRISTIANO RONALDO A CASELLE - Le prime immagini dell
Cristiano Ronaldo č stato prelevato direttamente sulla pista dell'aeroporto Sandro Pertini da un'auto che lo ha accompagnato nell'abitazione dove trascorrerā la serata e la notte. Poi domani visite mediche e presentazione allo Stadium
CASELLE - Cristiano Ronaldo č atterrato oggi all'aeroporto di Torino
CASELLE - Cristiano Ronaldo č atterrato oggi all
La stella della Juventus ha anticipato di un giorno l’arrivo a Torino per poter raggiungere i suoi nuovi compagni ed evitare bagni di folla. L’aereo di CR7 č arrivato a Caselle intorno alle 17
CANAVESE - Lavori in corso sulle provinciali 217, 66, 23 e 11
CANAVESE - Lavori in corso sulle provinciali 217, 66, 23 e 11
Le opere, a cura del servizio viabilitā dell'ex provincia, riguarderanno i Comuni di Chivasso, Barone, Brosso e Vico Canavese
COLLERETTO G. - Successo per il banco alimentare dei bambini - FOTO
COLLERETTO G. - Successo per il banco alimentare dei bambini - FOTO
A conclusione della giornata Osvaldo ed i coordinatori di Giochiamo Insieme Estate, hanno ringraziato tutte i partecipanti
CASTELLAMONTE - Insulti e minacce a clienti e gestori dei bar
CASTELLAMONTE - Insulti e minacce a clienti e gestori dei bar
Due clienti, armati di un coltello, hanno seminato il panico al Cabosse e all'Umberto 2.0. Poi sono stati fermati dai militari
SCANDALO A FAVRIA - Indagati Ferrino, Cortese, assessori, sindacalisti e tecnici del Comune
SCANDALO A FAVRIA - Indagati Ferrino, Cortese, assessori, sindacalisti e tecnici del Comune
Man mano che trapelano le indiscrezioni sui dettagli dell'operazione "Perseo", iniziata a Favria e proseguita in tutto il nord Italia per riciclaggio di denaro sporco, emergono anche alcuni nomi "eccellenti" tra gli indagati...
SCANDALO A FAVRIA - Tra gli indagati anche l'allenatore del Milan, Gennaro Gattuso - VIDEO
SCANDALO A FAVRIA - Tra gli indagati anche l
Nove arresti e 43 avvisi di garanzia. Secondo le accuse Gattuso, socio di una societā produttrice di salumi poi fallita, era uno dei prestanome. A San Giorgio Canavese inaugurō un ristorante con Pasquale Motta, ora arrestato
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore