AGLIE' - Amianto nello stabilimento Olivetti: Telecom condannata a risarcire un'altra famiglia

| Un'altra operaia Olivetti che muore per un mesotelioma. Un altro risarcimento per i famigliari a carico di Telecom Italia. Lo ha stabilito il giudice del lavoro di Ivrea, Luca Fadda, che la scorsa settimana ha condannato l'azienda

+ Miei preferiti
AGLIE - Amianto nello stabilimento Olivetti: Telecom condannata a risarcire unaltra famiglia
Un'altra operaia Olivetti che muore per un mesotelioma. Un altro risarcimento per i famigliari a carico di Telecom Italia. Lo ha stabilito il giudice del lavoro di Ivrea, Luca Fadda, che la scorsa settimana ha condannato il colosso delle telecomunicazioni a risarcire 350 mila euro di danni al marito di una operaia dell'Olivetti di Agliè. Telecom è stata coinvolta come responsabile civile per fatti datati nel tempo e antecedenti all'ingresso di Olivetti nel gruppo. In altri casi l'azienda ha raggiunto un accordo con le famiglie delle vittime.
 
Secondo il giudice, visti anche gli atti del processo di primo grado che si è celebrato a Ivrea e che si è concluso, a luglio, con la condanna di quasi tutti i vertici Olivetti, nel decesso della donna vi è una «responsabilità esclusiva in capo a Telecom». La sentenza riconosce un legame diretto tra l'esposizione alle fibre nocive presenti nei capannoni e il decesso della dipendente in questione, Giuditta B., residente con il marito in un piccolo Comune del Canavese, morta nel febbraio 2013. Così come hanno sostenuto i legali della famiglia, gli avvocati Enrico Scolari, Mario Benni e Ugo Capellaro, il decesso dell'operaia è stato causato «dall'esposizione a fibre di amianto nello stabilimento di Agliè, dove la donna ha lavorato come addetta alle linee di montaggio delle macchine da scrivere e delle fotocopiatrici tra il 1979 e il 1984». 
 
Circostanza, questa, rimarcata dal giudice del lavoro dal momento che, come ha sottolineato anche uno dei testimoni, «la allora Olivetti ha consentito l’ingresso di amianto contaminato in azienda fino al 1987». La documentazione prodotta nel corso del processo ha confermato una massiccia presenza di amianto ad Agliè come in altri stabilimenti Olivetti. Per questo tutti i lavoratori esposti alla polveri avrebbero dovuto utilizzare idonei mezzi di protezione personale che, invece, «non erano disponibili». 
Dove è successo
Cronaca
CASTELNUOVO NIGRA - Incendio danneggia una casa - FOTO e VIDEO
CASTELNUOVO NIGRA - Incendio danneggia una casa - FOTO e VIDEO
Per domare l'incendio hanno operato i pompieri di Ivrea e le squadre volontari dei distaccamenti di Cuorgnè e Castellamonte
TORRAZZA - Drammatico incidente: ragazza investita perde una gamba
TORRAZZA - Drammatico incidente: ragazza investita perde una gamba
Dramma l'altra sera in via Gramsci dove una ragazza di 28 anni è stata travolta dalla propria Punto. E' grave in ospedale
LEINI - Al Pavarotti inizia la stagione con la «Bandakadabra»
LEINI - Al Pavarotti inizia la stagione con la «Bandakadabra»
Il nuovo teatro leinicese inaugura il suo cartellone realizzato in collaborazione con la «Fondazione Piemonte dal Vivo»
IVREA - «A spasso nella storia» aspettando l'inizio del carnevale
IVREA - «A spasso nella storia» aspettando l
L'iniziativa prevede una passeggiata con l'archeologa Lorenza Boni e lo spettacolo «Diamantinus e il Manoscritto ritrovato»
RIVAROLO CANAVESE - Crollano calcinacci sotto i portici della centralissima via Ivrea - FOTO e VIDEO
RIVAROLO CANAVESE - Crollano calcinacci sotto i portici della centralissima via Ivrea - FOTO e VIDEO
Sono stati alcuni passanti, che per fortuna non si trovavano a ridosso dell'area del crollo quando gli intonaci sono venuti giù, a chiamare il 115. A staccarsi alcune pesanti parti dell'intonaco di cemento nel soffitto del porticato
CUORGNE' - Vigili del fuoco nelle scuole a «caccia» di nuovi volontari
CUORGNE
Questo per aumentare la pianta organica del distaccamento volontari e garantire un futuro all'attività dei pompieri sul territorio dell'alto Canavese
BORGOFRANCO D'IVREA - Palpeggia il seno all'autista del pullman: finisce a processo per violenza sessuale
BORGOFRANCO D
Secondo l'accusa, l'uomo, una volta salito sul mezzo della Gtt, alla vista dell'autista donna di 42 anni, non ha trovato di meglio che infilare le mani attraverso il divisorio di vetro, palpeggiando ripetutamente il seno della conducente...
BORGOMASINO - Nuovi dossi per rallentare le auto di passaggio
BORGOMASINO - Nuovi dossi per rallentare le auto di passaggio
La tecnica realizzativa è stata quella dello Street Print, imprimitura a caldo della sede stradale con l'effetto mattonella
IVREA-RIVAROLO - Incidente stradale: un autista condannato
IVREA-RIVAROLO - Incidente stradale: un autista condannato
Un 25enne di Rivarolo è finito a processo per omissione di soccorso. L'incidente avvenuto nel 2014 lungo l'ex statale 460
CUORGNE' - Il Comune dona un libro per ogni nuovo nato nel 2017
CUORGNE
Sabato alle ore 10.30 nell'ex chiesa della Trinità si terrà la cerimonia di benvenuto ai piccoli cuorgnatesi nati nel 2017
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore