AGLIE' - Amianto nello stabilimento Olivetti: Telecom condannata a risarcire un'altra famiglia

| Un'altra operaia Olivetti che muore per un mesotelioma. Un altro risarcimento per i famigliari a carico di Telecom Italia. Lo ha stabilito il giudice del lavoro di Ivrea, Luca Fadda, che la scorsa settimana ha condannato l'azienda

+ Miei preferiti
AGLIE - Amianto nello stabilimento Olivetti: Telecom condannata a risarcire unaltra famiglia
Un'altra operaia Olivetti che muore per un mesotelioma. Un altro risarcimento per i famigliari a carico di Telecom Italia. Lo ha stabilito il giudice del lavoro di Ivrea, Luca Fadda, che la scorsa settimana ha condannato il colosso delle telecomunicazioni a risarcire 350 mila euro di danni al marito di una operaia dell'Olivetti di Agliè. Telecom è stata coinvolta come responsabile civile per fatti datati nel tempo e antecedenti all'ingresso di Olivetti nel gruppo. In altri casi l'azienda ha raggiunto un accordo con le famiglie delle vittime.
 
Secondo il giudice, visti anche gli atti del processo di primo grado che si è celebrato a Ivrea e che si è concluso, a luglio, con la condanna di quasi tutti i vertici Olivetti, nel decesso della donna vi è una «responsabilità esclusiva in capo a Telecom». La sentenza riconosce un legame diretto tra l'esposizione alle fibre nocive presenti nei capannoni e il decesso della dipendente in questione, Giuditta B., residente con il marito in un piccolo Comune del Canavese, morta nel febbraio 2013. Così come hanno sostenuto i legali della famiglia, gli avvocati Enrico Scolari, Mario Benni e Ugo Capellaro, il decesso dell'operaia è stato causato «dall'esposizione a fibre di amianto nello stabilimento di Agliè, dove la donna ha lavorato come addetta alle linee di montaggio delle macchine da scrivere e delle fotocopiatrici tra il 1979 e il 1984». 
 
Circostanza, questa, rimarcata dal giudice del lavoro dal momento che, come ha sottolineato anche uno dei testimoni, «la allora Olivetti ha consentito l’ingresso di amianto contaminato in azienda fino al 1987». La documentazione prodotta nel corso del processo ha confermato una massiccia presenza di amianto ad Agliè come in altri stabilimenti Olivetti. Per questo tutti i lavoratori esposti alla polveri avrebbero dovuto utilizzare idonei mezzi di protezione personale che, invece, «non erano disponibili». 
Dove è successo
Cronaca
LOMBARDORE - La strada per il Paradiso è irta di rifiuti - FOTO
LOMBARDORE - La strada per il Paradiso è irta di rifiuti - FOTO
Tra Leini e Lombarodre la strada che porta al Gran Paradiso è costellata di piazzole che molti hanno scambiato per discariche
CANAVESE - Incidenti a raffica nella notte ad Agliè, Pont e Salassa: feriti due giovani di Rivarolo
CANAVESE - Incidenti a raffica nella notte ad Agliè, Pont e Salassa: feriti due giovani di Rivarolo
Sulle dinamiche degli schianti sono in corso gli accertamenti dei carabinieri della compagnia di Ivrea. L'incidente più grave a Pont Canavese, in frazione Doblazio. Abbattuto anche un palo dell'illuminazione pubblica
TRUFFE AGLI ANZIANI - Ecco l'auto utilizzata dai ladri per raggirare i pensionati - FOTO
TRUFFE AGLI ANZIANI - Ecco l
Potrebbero aver agito in tantissimi Comuni del Canavese, della provincia e anche a Torino i malviventi intercettati ieri mattina a Caselle dopo l'ennesima truffa ai danni di un'anziana. Uno di loro è stato arrestato
CANAVESANA - Treni obsoleti e nessun rispetto per i passeggeri
CANAVESANA - Treni obsoleti e nessun rispetto per i passeggeri
Riceviamo e pubblichiamo la lettera di un pendolare della ferrovia Canavesana. Lettera che riassume mesi di disagi
IVREA - Cgil, Cisl e Uil contro l'Asl To4 sulla questione sicurezza
IVREA - Cgil, Cisl e Uil contro l
Solo qualche giorno fa un'altra aggressione è stata registrata nel Presidio Ospedaliero di Chivasso. Allarme tra i dipendenti
BORGOMASINO - Rubano 200 mila euro di materiale sportivo: due arresti
BORGOMASINO - Rubano 200 mila euro di materiale sportivo: due arresti
Operazione coordinata dalla procura di Aosta per un ingente furto in un negozio. In manette due fratelli di Borgomasino
CASELLE - Truffe agli anziani: malvivente di Montalenghe arrestato dai carabinieri dopo un furto
CASELLE - Truffe agli anziani: malvivente di Montalenghe arrestato dai carabinieri dopo un furto
L’uomo è stato sorpreso mentre fungeva da “palo” in attesa di due complici che consumavano una truffa, qualificandosi come tecnico dell’acquedotto e vigile urbano (in borghese), nei confronti di una 75enne residente a Caselle
VALPERGA - Finto vigile porta via risparmi e gioielli a due anziani
VALPERGA - Finto vigile porta via risparmi e gioielli a due anziani
Il sindaco Gabriele Francisca avverte la popolazione: «Sono italiani, alti, uno con pizzetto, l'altro con barba curata e brizzolato»
TORINO OTLET VILLAGE - Aperto il grande outlet alle porte di Torino
TORINO OTLET VILLAGE - Aperto il grande outlet alle porte di Torino
600 i dipendenti dello store, 90 i negozi ma è già in programma un primo ampliamento del 30%
CUORGNE' - La Pro loco festeggia i suoi primi 50 anni
CUORGNE
Nel corridoio del primo piano del Municipio anche una mostra con la storia della Pro loco
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore