AGLIE'-BAIRO - Allarme furti nelle case: i cani mettono in fuga tre ladri

| Ad Aglič doppio colpo tra sabato e domenica. A Bairo, questa mattina, tre malviventi allontanati grazie ai cani da guardia

+ Miei preferiti
AGLIE-BAIRO - Allarme furti nelle case: i cani mettono in fuga tre ladri
Continuano i furti nelle abitazioni in diversi Comuni del Canavese. Ad Agliè doppio colpo tra sabato e domenica. Il primo in località cascine Scavarda. I malviventi sono andati sul sicuro: hanno atteso che i proprietari di casa uscissero per partecipare alla cena di carnevale al salone polivalente. Hanno agito indisturbati portando via il possibile. Sempre sabato sera è stata svaligiata anche una villetta a Bairo: stesso modus operandi. Con i proprietari fuori casa è bastato forzare una porta-finestra: una volta dentro i ladri hanno gettato tutto all’aria arraffando preziosi e macchine fotografiche.

Poi domenica, ancora ad Agliè, la banda ha assaltato la casa del maestro della filarmonica del paese, certi che fosse in piazza a sfilare, in occasione del clou dello storico carnevale. I malviventi hanno sfondato il portoncino di casa ma, forse disturbati, sono stati costretti a desistere. E questa mattina persone sospette sono state nuovamente segnalate a Bairo, come riportano diversi post sui social network. «Attenzione ci sono di nuovo i ladri in giro, stamattina ore 9 sono entrati nel mio giardino a Bairo due giovani a volto coperto - scrive un'utente di Facebook - hanno cercato di entrare in casa ma poi mi hanno vista e son scappati. Macchina scura e grande, sicuramente un terzo complice aspettava in auto. Ho due cani grandi che in qualche modo hanno neutralizzato e spaventato».

In questo caso la proprietaria dell'abitazione visitata dai malviventi ha subito allertato i carabinieri. Poi ha scritto sui social per tentare di avvisare il numero maggiore di persone. Strategia azzeccata per rendere la vita difficile ai balordi. 

Cronaca
CERESOLE REALE - Un escursionista disperso salvato dai pompieri
CERESOLE REALE - Un escursionista disperso salvato dai pompieri
L'uomo, giunto alla cima di Courmaon si č trovato su una pietraia e ha perso il sentiero e il senso dell'orientamento
CERESOLE REALE - L'orchestra Gran Paradiso ha ricordato Gianpiero Mattioda - VIDEO
CERESOLE REALE - L
Un concerto d'Estate particolare quello di sabato scorso al PalaMila di Ceresole Reale
CIRIE' - Si uccide lanciandosi da una finestra dell'ospedale
CIRIE
Un uomo si č lanciato nel vuoto da una finestra del terzo piano. Era un 64enne residente a San Maurizio Canavese
SAN PONSO-SALASSA - Chiude la provinciale per due giorni
SAN PONSO-SALASSA - Chiude la provinciale per due giorni
Causa lavori strada chiusa al traffico martedģ 28 e mercoledģ 29 agosto nel tratto dal chilometro 4+565 al chilometro 4+798
INGRIA - Sagra della patata ed elezione di «Miss Patata 2018»
INGRIA - Sagra della patata ed elezione di «Miss Patata 2018»
Sabato la manifestazione che chiude da ormai oltre un decennio il programma turistico dell'agosto Ingriese
IVREA-SANTHIA' - Senza lavoro minaccia di buttarsi dal ponte: salvato da polizia e vigili del fuoco - FOTO
IVREA-SANTHIA
Sul posto sono intervenuti celermente i vigili del fuoco e gli agenti della polizia stradale di Torino. Sono stati proprio i poliziotti ad intavolare una «trattativa» con il ragazzo e a convincerlo a desistere
CIRIE' - Va a fuoco l'auto di un senzatetto: ancora il piromane?
CIRIE
Toccherą ai carabinieri di Venaria Reale chiarire le cause dell'incendio. Potrebbe trattarsi dell'azione del solito idiota
CHIVASSO - Piantagione di marijuana sul Po a San Sebastiano - VIDEO
CHIVASSO - Piantagione di marijuana sul Po a San Sebastiano - VIDEO
I carabinieri hanno arrestato due albanesi per coltivazione, produzione e detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti
IVREA - Muore travolta da una motocicletta mentre tenta di attraversare la strada
IVREA - Muore travolta da una motocicletta mentre tenta di attraversare la strada
Una donna č morta in ospedale dopo l'incidente avvenuto in via Cascinette. La dinamica dell'incidente č adesso al vaglio degli agenti della polizia municipale di Ivrea. Il centauro, un 36enne eporediese, sarą denunciato
OMICIDIO SETTIMO - Rimprovera il figliastro che lo ammazza
OMICIDIO SETTIMO - Rimprovera il figliastro che lo ammazza
Clemente, gią alle prese con precedenti, č stato arrestato dai carabinieri di Chivasso e tradotto nel carcere di Ivrea
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore