AGLIE' - Festa patronale di San Massimo 2015

| La patronale dopo dieci anni trova nuovamente casa in Piazza Castello

+ Miei preferiti
AGLIE - Festa patronale di San Massimo 2015
Dopo circa dieci anni di delocalizzazione in zone periferiche di Agliè, come la zona ex-Olivetti o il Salone Alladium, la patronale di San Massimo si svolgerà nuovamente al centro della vita alladiese, in Piazza Castello.

Il Sindaco Marco Succio: "La festa patronale di San Massimo ad Agliè, si svolgerà dall'1 al 7 luglio 2015 e, dopo circa 10 anni di delocalizzazione (dapprima nei pressi dell'area Ex Olivetti e poi nei pressi del Salone Alladium) troverà per il 2015 nuovamente il suo epicentro in Piazza Castello, rendendo così di nuovo vivo e coinvolgente un evento tra i più importanti della nostra tradizione. Se è vero che uno degli aspetti più evidenti sarà il tanto agognato ritorno delle giostre in Piazza Castello, è altrettanto vero che sarebbe riduttivo limitare a tale aspetto il lavoro di organizzazione di una festa, che per la prima volta vede affiancarsi al tradizionale programma una serie di eventi e manifestazioni di stampo culturale, storico e liturgico, che hanno riunito allo stesso tavolo di lavoro il sottoscritto, in rappresentanza del Comune di Agliè, il Castello rappresentato dal Direttore Arch. Lisa Accurti e il Parroco Don Melino Quilico. Una sinergia proficua, che vede le sue radici circa un anno fa, a seguito dell'edizione 2014, che ha consentito di valorizzare a 360 gradi la festa di San Massimo, donando alla comunità alladiese una festa viva, rinnovata e più vicina ai luoghi di aggregazione abituali della nostra comunità".

"L'obiettivo comune è stato quello di affiancare alla parte ludica un incontro dall'altissimo valore culturale che si terrà martedì 7 alle ore 16,00 presso la Sala San Massimo del Castello, in cui verranno presentate delle fonti inedite seicentesche relative al culto di San Massimo nella storia di Agliè, a cui seguirà una funzione liturgica fortemente simbolica in cui il Castello si aprirà al Borgo accogliendo le reliquie di San Massimo in processione con successiva celebrazione della Santa Messa presso la Cappella intitolata al Santo Patrono in Castello. Nei giorni di sabato e domenica sarà inoltre prevista l'esposizione di paramenti antichi sacri nella Chiesa Parrocchiale".

La Direttrice del Castello di Agliè, l'Architetto Lisa Accurti, parla dell'incontro seminariale riguardo la vita di San Massimo de Riez: "Il motivo per cui si è ritenuto di dare doveroso spazio e richiamo, dedicandovi un incontro seminariale nel pomeriggio del 07 luglio 2015 nella sala Conferenza del Castello di Agliè, al documento del "Sagro Trimegisto" , sulla vita di San Massimo de Riez, è la sua estrema rilevanza sotto il profilo storico e culturale, in quanto, oltre a costituire una fonte documentaria  pressochè sconosciuta fino a oggi ai nostri Uffici, essa non solo offre la narrazione delle liturgie correlate alla Festività patronale alladiese,  in cui il Castello era a pieno titolo coinvolto, ma soprattutto fornisce una rarissima descrizione della consistenza del complesso a pochissimi anni dal suo compimento per volere di Filippo di San Martino. Anche la riproposizione della antica liturgia, che unifica nelle celebrazioni  il complesso religioso della Chiesa Parrocchiale e la Cappella della residenza ducale, dedicata al Santo, restituisce alla Festa Patronale il suo spessore culturale e religioso, recuperandone le radici storiche e restituendo significato alla memoria del Borgo.E' pertanto con grande soddisfazione che il Polo Museale Regionale del Piemonte accoglie e condivide l'iniziativa  dell'Amministrazione Comunale Alladiese, ringraziando sentitamente Don Melino per aver procurato l'autorevole spunto da cui essa ha tratto origine".

Puoi trovare il programma completo della manifestazione cliccando qui

Galleria fotografica
AGLIE - Festa patronale di San Massimo 2015 - immagine 1
Dove è successo
Cronaca
VEROLENGO - Vandali devastano l'ex casa cantoniera: denunciati
VEROLENGO - Vandali devastano l
Il gruppo č stato identificato e denunciato dai militari dell'Arma. Sono quattro studenti, di etą compresa tra i 16 e i 17 anni
LEINI - Ruba cinque bottiglie di champagne al Pam: arrestata
LEINI - Ruba cinque bottiglie di champagne al Pam: arrestata
Scappata dal centro commerciale ha avuto la sfortuna di imbattersi in una pattuglia dei carabinieri. Si č dileguato il complice
IVREA - Vandali usano gli estintori sulle auto: la Lega va all'attacco
IVREA - Vandali usano gli estintori sulle auto: la Lega va all
Episodi al Bennet e nell'area del Movicentro. Il carroccio chiede l'intervento dell'amministrazione contro i vandali di turno
IVREA - Carnevale con il corteo a numero chiuso: nessun passo indietro
IVREA - Carnevale con il corteo a numero chiuso: nessun passo indietro
La Mugnaia dello Storico Carnevale edizione 2018 sarą la prima a dover percorrere la cittą con il corteo storico ridotto
VALPRATO SOANA - Sicuri con la neve: a lezione dal soccorso alpino
VALPRATO SOANA - Sicuri con la neve: a lezione dal soccorso alpino
L'edizione 2018 di Sicuri con la neve si svolgerą il 21 gennaio a Piamprato Soana, nel cuore del Parco nazionale Gran Paradiso
CANAVESE - Le lasciano un tampone nell'addome: giovane mamma presenta un esposto alla procura di Ivrea
CANAVESE - Le lasciano un tampone nell
Una trentenne di Foglizzo ha presentato un esposto alla procura di Ivrea, al momento contro ignoti, per le complicanze post parto forse provocate da un tampone. La donna ha partorito una splendida bimba ad ottobre all'ospedale di Chivasso
LEINI - Code e caos sulla 460 a causa del cantiere aperto a sorpresa
LEINI - Code e caos sulla 460 a causa del cantiere aperto a sorpresa
A causa della sistemazione dei giunti del viadotto si viaggia a senso unico alternato: traffico regolato da semaforo
IVREA - Per lo storico carnevale solo arance «lontane» dalla mafia
IVREA - Per lo storico carnevale solo arance «lontane» dalla mafia
Il protocollo Arance Frigie tra gli esempi virtuosi di lotta alle infiltrazioni mafiose nella filiera produttiva agroalimentare
SAN BENIGNO - Pecore trovate morte in un campo: scatta l'allarme
SAN BENIGNO - Pecore trovate morte in un campo: scatta l
Le carcasse degli animali, come da prassi, sono state affidate ai veterinari dell'Asl To4 e del centro di zooprofilassi di Torino
IVREA - Vende profumi falsi al mercato: ambulante incassa 5000 euro di multa e una denuncia
IVREA - Vende profumi falsi al mercato: ambulante incassa 5000 euro di multa e una denuncia
Sul finire del 2017 un'indagine della guardia di finanza di ha portato alla denuncia di otto canavesani a Rivarolo, Feletto, Cuorgnč, Ivrea, Castellamonte, Romano e Burolo per la vendita on line di abbigliamento farlocco
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore