AGLIE' - IMBRATTATO IL CASTELLO CON SCRITTE NAZISTE

| Secondo raid dei vandali dopo la chiesa di San Gaudenzio - FOTO

+ Miei preferiti
AGLIE - IMBRATTATO IL CASTELLO CON SCRITTE NAZISTE
Dopo la chiesa di San Gaudenzio, imbrattata con scritte naziste la scorsa settimana, anche il muro delle scuderie del castello di Agliè. Non si fermano gli atti vandalici ai danni dei monumenti alladiesi. Ieri notte ignoti hanno disegnato svastiche e motti inneggianti a Hitler sui muri che si affacciano su piazza Molino. La tecnica sembra essere la stessa delle scritte della chiesa che ospita le spoglie del poeta Guido Gozzano. Solo che, in questo caso, i vandali hanno alzato il tiro e nel timore di poter essere fraintesi hanno scritto a caratteri cubitali «Heil Hitler».

Sulle scritte, segnalate poco fa da un gruppo di cittadini, sono in corso le indagini dei carabinieri di Agliè, che stanno cercando di capire quale sia il legame tra i due episodi. «Al momento – spiega il vicesindaco Alberto Rostagno – non sappiamo più se si tratti di una bravata, un dispetto o dell'azione di un gruppo. E nemmeno ne conosciamo le motivazioni. Purtroppo la zona non è coperta dalle telecamere ed anche nel caso ci fossero è sempre molto difficile risalire all'identità delle persone riprese».

Il Comune ha inviato i cantonieri a coprire le scritte anche se in questo caso sarà difficile eliminare quello che è stato impresso sulle mura della dimora sabauda. «Ovviamente come amministrazione condanniamo il gesto - aggiunge Rostagno - e siamo pronti a dare il nostro supporto alle forze dell'ordine affinchè riescano a mettere fine a questi episodi di pessimo gusto». 

---

Comunicato Comune di Agliè
 
Ieri pomeriggio, al termine del consiglio comunale dei ragazzi, alcuni cittadini hanno segnalato in Municipio la presenza di disegni con svastiche sui muri di Agliè.
A distanza di pochi giorni dal ritrovamento delle svastiche disegnate sui muri del parco giochi adiacente al cimitero, questo nuovo episodio diventa allarmante. Sono infatti state disegnate (in nero) due svastiche in Piazza Molini, sui muri della parte nord (quella secondaria e meno in vista) del Castello Ducale di Agliè.  
Se al primo episodio (di alcuni giorni fa)  non avevamo dato eccessiva importanza, etichettandolo come un gesto goliardico, una "ragazzata" o il gesto di un squilibrato, questo nuovo episodio impone ferma condanna.
A nome dell'amministrazione comunale alladiese esprimo condanna e sdegno per i fatti avvenuti con l'imbrattamento con l'emblema nazista, prima del muro adiacente al cimitero e poi del muro del Castello Ducale, simboli della memoria del nostro paese. Abbiamo segnalato il fatto all'autorità di polizia e abbiamo dato indicazione ai tecnici manutentori comunali di ripulire i muri imbrattati. 
L'amministrazione comunale di Agliè s'impegna ad adottare tutte le opportune iniziative utili ad identificare e a perseguire gli autori di tale irresponsabile gesto, offesa e oltraggio a tutti i cittadini alladiesi e canavesani che vivono seguendo l'insegnamento dei "Giusti". 
 
Alberto Rostagno vicesindaco di Agliè
Galleria fotografica
AGLIE - IMBRATTATO IL CASTELLO CON SCRITTE NAZISTE - immagine 1
AGLIE - IMBRATTATO IL CASTELLO CON SCRITTE NAZISTE - immagine 2
AGLIE - IMBRATTATO IL CASTELLO CON SCRITTE NAZISTE - immagine 3
Cronaca
CASTELLAMONTE - Addio a Mauro Zucca Pol, Muriaglio in lutto
CASTELLAMONTE - Addio a Mauro Zucca Pol, Muriaglio in lutto
Presidente della locale Societą di Mutuo Soccorso, molto attivo nel volontariato locale, promotore di tante iniziative
OMICIDIO IN COLOMBIA - Imprenditore canavesano e la moglie uccisi a colpi di pistola
OMICIDIO IN COLOMBIA - Imprenditore canavesano e la moglie uccisi a colpi di pistola
Il killer non ha dato scampo: cinque colpi di pistola, di cui dui alla testa. Sono morti cosģ Roberto Gaiottino, 44 anni, noto imprenditore edile di Barbania, e la moglie Claudia Patricia Zabala Dominguez, 36
AUTOSTRADA A5 - In prognosi riservata al Cto dopo l'incidente stradale sulla Torino-Aosta - FOTO
AUTOSTRADA A5 - In prognosi riservata al Cto dopo l
Un automobilista di 48 anni č stato ricoverato in gravi condizioni al Cto di Torino a seguito di un incidente stradale avvenuto questa mattina, intorno alle cinque, sull'autostrada A5 Torino-Aosta, nel territorio del Comune di Mercenasco
SAN BENIGNO - Un uomo investito mentre attraversa sulle strisce
SAN BENIGNO - Un uomo investito mentre attraversa sulle strisce
Sabato intorno alle 12 un uomo di 77 anni residente in provincia di Catanzaro č stato travolto in strada Dell'Alpina
CHIVASSO - Incendio alla carrozzina elettrica: quattro intossicati
CHIVASSO - Incendio alla carrozzina elettrica: quattro intossicati
L'incendio nella notte tra sabato e domenica all'interno di una palazzina. Accertamenti in corso sulle cause del rogo
FELETTO-LUSIGLIE' - Rave party: trovata viva la ragazza dispersa nei boschi - FOTO
FELETTO-LUSIGLIE
Hanno avuto esito positivo le ricerche della ragazza di 28anni residente in provincia di Macerata che risultava dispersa nel corso del rave party lungo l'Orco. E' stata ritrovata con l'ausilio dell'elicottero dei vigili del fuoco
DRAMMA AL RAVE PARTY - Una ragazza dispersa: ricerche in corso lungo il torrente Orco
DRAMMA AL RAVE PARTY - Una ragazza dispersa: ricerche in corso lungo il torrente Orco
Una ragazza di 28 anni risulta dispersa da questa mattina. Il suo telefono suona a vuoto e la famiglia, dalle Marche, ha chiesto aiuto a Vigili del Fuoco e carabinieri. Le ricerche sono al momento in corso lungo l'Orco
OZEGNA - Scoperta in piazza la «Madonna del Nespolo» - VIDEO
OZEGNA - Scoperta in piazza la «Madonna del Nespolo» - VIDEO
L'opera č stata installata di fronte alla chiesa del paese dopo l'approvazione della Sovrintendenza alle Belle Arti
FELETTO-LUSIGLIE' - In tanti al rave party sull'Orco: la festa andrą avanti fino a domani - FOTO
FELETTO-LUSIGLIE
In mattinata si č anche reso necessario l'intervento del 118 per un giovane che si č sentito male. Sul posto, come da prassi, sta operando anche il personale dell'Asl To4. Numerose le pattuglie dei carabinieri in zona
FELETTO-LUSIGLIE' - Rave party con centinaia di ragazzi sulle rive del torrente Orco
FELETTO-LUSIGLIE
Per tutta la notte musica ad alto volume anche se, questa volta, gli organizzatori hanno studiato qualche accorgimento "tecnico" per ridurre al minimo le emissioni verso il centro abitato di Feletto. I carabinieri presidiano la zona
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore