AGLIE' - Muore a 64 anni per l'amianto in Olivetti: la Telecom condannata a risarcire la famiglia

| L'azienda è stata condannata a versare 1,1 milioni di euro (più gli interessi) ai familiari di una lavoratrice morta di mesotelioma pleurico. Lo ha stabilito il tribunale del lavoro di Ivrea

+ Miei preferiti
AGLIE - Muore a 64 anni per lamianto in Olivetti: la Telecom condannata a risarcire la famiglia
Un milione e 100 mila euro di risarcimento più gli interessi. La Telecom è stata condannata l'altra mattina dal tribunale del lavoro di Ivrea a risarcire la famiglia di una dipendente della Olivetti di Agliè morta undici anni fa, a 64 anni, per mesotelioma pleurico. Una malattia legata all'esposizione all'amianto all'interno dello stabilimento Olivetti alladiese. La sentenza, immediatamente esecutiva, tiene conto sia del danno patito dalla vittima, Lucia Delaurenti, deceduta il primo novembre 2005 dopo tre anni estremamente difficili a causa della malattia, sia dei danni subiti dal marito e dal figlio.
 
Il caso della donna era stato il primo a trascinare in tribunale i vertici dell’Olivetti. Nel 2010, i giudici avevano condannato a sei mesi, con l’accusa di omicidio colposo, Ottorino Beltrami, amministratore delegato dell'azienda eporediese tra il 1970 al 1978. Il reato si estinse nel 2013, quando Beltrami morì in attesa del giudizio della Corte di Cassazione (dopo che anche la corte d'Appello aveva confermato la condanna). A quel punto il marito della donna e il figlio Franco hanno promosso una causa di lavoro al tribunale di Ivrea assistiti dalla Fiom Cgil.
 
La sentenza del tribunale del lavoro riconosce le ragioni dei familiari e incoraggia altri lavoratori a rivendicare i loro diritti. La Cgil ha garantito che resterà aperto lo Sportello salute da tempo attivo a Ivrea, con la presenza al processo di appello e agli ulteriori procedimenti analoghi oggi in fase di istruzione. Purtroppo, secondo le stime, il picco dei morti d'amianto tra gli ex dipendenti Olivetti dovrebbe verificarsi tra qualche anno. Il capitolo più triste nella storia dell'azienda canavesana, purtroppo, deve ancora essere scritto.
Dove è successo
Cronaca
CASTELLAMONTE - Le tazzine artistiche vanno di nuovo in trasferta - FOTO
CASTELLAMONTE - Le tazzine artistiche vanno di nuovo in trasferta - FOTO
«Espresso and Cappuccino Cup», la mostra nata a Castellamonte, va nuovamente in trasferta, questa volta al Museo Internazionale Design Ceramico di Laveno-Mombello
SAN GIORGIO - Monossido: la procura sequestra il locale caldaia
SAN GIORGIO - Monossido: la procura sequestra il locale caldaia
Ieri pomeriggio dimessi dall'ospedale la preside e i cinque operatori colti da malore. Difficile dire quando riaprirà la scuola
DRAMMA A CHIVASSO - Esce dall'ospedale di Ivrea e muore assiderato sotto la neve: identificato il cadavere
DRAMMA A CHIVASSO - Esce dall
Sorpreso dalla neve di lunedì, l'uomo è arrivato fino alla centrale di Chivasso dove, per cause ancora in fase di accertamento, si sarebbe tolto il giubbotto e le scarpe. In quel punto, questa mattina, è stato trovato il cadavere
SAN GIORGIO CANAVESE - Bimbi intossicati dal monossido: un avviso per i genitori dal Centro Antiveleni di Pavia
SAN GIORGIO CANAVESE - Bimbi intossicati dal monossido: un avviso per i genitori dal Centro Antiveleni di Pavia
In caso di comparsa di sintomi quali stanchezza eccessiva, difficoltà di concentrazione e/o cefalea, si consiglia di contattare il medico curante o il centro antiveleni di Pavia. Consigliabile non esporre i bambini a sforzi fisici
CHIVASSO - Uomo muore di freddo: un passante nota il cadavere sepolto dalla neve e chiama i carabinieri - FOTO
CHIVASSO - Uomo muore di freddo: un passante nota il cadavere sepolto dalla neve e chiama i carabinieri - FOTO
È stato trovato accovacciato, come se stesse dormendo. Al polso portava un braccialetto ospedaliero: l'uomo potrebbe essersi allontanato da un ospedale di Torino ed aver vagato senza meta fino a Chivasso dove è morto di freddo
VOLPIANO - Il ricordo dei carabinieri morti nello schianto dell'elicottero
VOLPIANO - Il ricordo dei carabinieri morti nello schianto dell
Domani, alle 15.30, il comandante Generale dell'Arma, Generale Tullio Del Sette, renderà omaggio alle vittime di quell'incidente
CASTELLAMONTE - Crolla il porfido in via Nigra: strada chiusa - FOTO
CASTELLAMONTE - Crolla il porfido in via Nigra: strada chiusa - FOTO
Forse a generare il problema è stata una infiltrazione d'acqua nel sottosuolo. Per precauzione il Comune ha bloccato il traffico
SAN GIORGIO CANAVESE - Nuovi malori alla scuola elementare: sei persone in ospedale - FOTO E VIDEO
SAN GIORGIO CANAVESE - Nuovi malori alla scuola elementare: sei persone in ospedale - FOTO E VIDEO
Ancora paura questa mattina alla scuola elementare di San Giorgio Canavese dove lunedì più di 30 bambini sono rimasti intossicati da una fuga di monossido di carbonio che si è verificata nella palestra del plesso
CANAVESE - Ondata di furti nelle case, cani narcotizzati dai ladri
CANAVESE - Ondata di furti nelle case, cani narcotizzati dai ladri
Si avvicina il Natale e i ladri si scatenano. Alcuni consigli utili per evitare di farsi svaligiare la casa durante le feste
IVREA - Torna la rappresentazione della Natività di Gesù
IVREA - Torna la rappresentazione della Natività di Gesù
L'iniziativa, promossa dall'Associazione Artistico Culturale "Il Diamante" vedrà la collaborazione di realtà ed associazioni
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore