AGLIE' - Pensionata trovata morta in casa di riposo: due infermiere a processo per omicidio colposo

| Rinvio a giudizio per le due operatrici che non avrebbero vigilato sulla sicurezza degli anziani. La vittima, Irma Pezzetti Tonion, 78 anni di Locana, trovata senza vita al fondo di una scala antincendio

+ Miei preferiti
AGLIE - Pensionata trovata morta in casa di riposo: due infermiere a processo per omicidio colposo
Rinviate a giudizio con l'accusa di omicidio colposo. Sono le due infermiere della casa di riposo Villa Sant’Anna di Agliè, responsabili, secondo la procura di Ivrea, del decesso di Irma Pezzetti Tonion, 78 anni di Locana, trovata senza vita al fondo di una scala antincendio la mattina del 25 marzo 2013. Andranno a processo Anna Maria C., 63 anni di Pertusio (difesa dall’avvocato Tullia Dalmasso) e Carmela V., 57 anni di Agliè (avvocato Leo Davoli).
 
Ma cosa è successo all'interno della casa di riposo alladiese? Secondina Pezzetti Tonion viene trovata senza vita alle 10.40 del 25 marzo 2013. A scoprire il cadavere, ai piedi della scala antincendio, è un’operatrice socio sanitaria. Un’ora dopo arrivano i carabinieri, c’è il magistrato e il primo esame sul cadavere viene affidato al medico legale, Paolo Gualtieri. La causa del decesso è proprio quella caduta rovinosa dalle scale. 
 
Interrogato sull'accaduto, però, Gheorge T., 36 anni, romeno, operatore della struttura, racconta ai carabinieri di Agliè di aver visto l'anziana quella mattina, in almeno due occasioni. Ovviamente viva. Invece nel corso dell'autopsia, il medico legale trova nell'intestino della vittima resti di cibo della sera prima. Di fatto il decesso non può risalire al mattino del 25 ma sarebbe avvenuto dopo cena, la sera del 24. Gli accertamenti della procura proseguono, vengono individuate le due infermiere che, quella notte, erano di turno ad Agliè. Entrambe vengono iscritte nel registro degli indagati. 
 
Secondo gli inquirenti non avrebbero vigilato sulla presenza in camera della pensionata e non avrebbero effettuato con la dovuta diligenza il giro di controllo tra gli ospiti della struttura. Per la procura, infatti, un tempestivo intervento di soccorso, subito dopo la caduta dalle scale, avrebbe potuto salvare la vita alla pensionata. Il processo si terrà a marzo del 2016. 
Cronaca
CUORGNE-IVREA - Un nuovo strumento laser per le operazioni
CUORGNE-IVREA - Un nuovo strumento laser per le operazioni
Con la tecnologia si riducono le degenze e si accorciano i tempi per la ripresa delle persone operate
IVREA LAVORO - Il Comune č in cerca di cinque dipendenti
IVREA LAVORO - Il Comune č in cerca di cinque dipendenti
Bando di mobilitā esterna riservato a dipendenti della Pubblica Amministrazione per la copertura di 5 posti di vari profili
CANAVESE - Presi i rapinatori delle farmacie: un uomo e una donna di Castellamonte e Ivrea
CANAVESE - Presi i rapinatori delle farmacie: un uomo e una donna di Castellamonte e Ivrea
I carabinieri li hanno arrestati due giorni fa, al termine di una lunga indagine coordinata dalla Procura di Ivrea. Secondo gli inquirenti i due andavano a colpo sicuro. Almeno sei le rapine messe a segno
CERESOLE REALE - Scivolano vicino al Serrų: due donne ferite
CERESOLE REALE - Scivolano vicino al Serrų: due donne ferite
Provvidenziale intervento del soccorso alpino che ha tratto in salvo le quattro escursioniste in difficoltā
INGRIA - I vincitori della Foto Escursione aspettando la Patronale
INGRIA - I vincitori della Foto Escursione aspettando la Patronale
E' stata proclamata l'immagine vincitrice, intitolata "La storia della borgata in uno scatto, pomeriggi passati ad ammirare", scattata dall'esperto fotografo Alberto Peracchio
CANAVESE - Ennesimo nubifragio: pronto soccorso Chivasso Ko
CANAVESE - Ennesimo nubifragio: pronto soccorso Chivasso Ko
Una bomba di acqua si č abbattuta con violenza questa sera in una vasta zona di alto e basso Canavese
BARBANIA - Impresario ucciso in Colombia: indagini a una svolta?
BARBANIA - Impresario ucciso in Colombia: indagini a una svolta?
Le indagini sono coordinate dalla polizia colombiana ma anche in Italia gli accertamenti stanno seguendo una pista precisa
IVREA - Dieci lavoratori in nero nel ristorante: multa di 50 mila euro per il titolare
IVREA - Dieci lavoratori in nero nel ristorante: multa di 50 mila euro per il titolare
Dieci lavoratori in nero, sanzioni per 50.000 euro oltre alla proposta di sospensione della attivitā. Sono i numeri di un intervento della Guardia di Finanza che nei giorni scorsi ha controllato un ristorante di Ivrea
IVREA - Muore investita sulle strisce pedonali: addio ad una storica commerciante della cittā
IVREA - Muore investita sulle strisce pedonali: addio ad una storica commerciante della cittā
La donna č stata soccorsa dal personale del 118 e trasportata al pronto soccorso d'Ivrea. Le sue condizioni, purtroppo, sono precipitate dopo il ricovero. Il conducente dell'auto che l'ha travolta rischia una denuncia per omicidio stradale
CASCINETTE - Rapinatore con una pistola assalta la farmacia del paese
CASCINETTE - Rapinatore con una pistola assalta la farmacia del paese
Un rapinatore solitario č entrato all'interno dell'esercizio fingendosi cliente. In quel momento c'erano due clienti e due dottoresse
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore