AGLIE' - Poco personale in servizio: il castello costretto a chiudere i battenti. «Ma è successo solo tre volte nel 2019»

| Il Ministero ha appena bandito un concorso per 1052 addetti alla fruizione, accoglienza e vigilanza, di questi 57 saranno assegnati alle sedi museali del Piemonte. Si spera che un buon numero venga destinato proprio ad Agliè

+ Miei preferiti
AGLIE - Poco personale in servizio: il castello costretto a chiudere i battenti. «Ma è successo solo tre volte nel 2019»
Poco personale, il castello di Agliè chiude al pubblico. E' successo due volte ad agosto. Il polo museale del Piemonte, che gestisce la dimora sabauda, conferma che si è trattato di una doppia chiusura dovuta alla carenza di personale. «Il Castello di Agliè è un monumento di dimensioni più che ragguardevoli, sia nell’edificio sia nel parco, la cui superficie è pari a 33 ettari. Esito di una stratificazione di interventi di cui i più originali sono sicuramente quello settecentesco e quello di primo Ottocento, presenta comunque un’importante fase seicentesca e un arredo di secondo Ottocento che dà un’impronta caratteristica all’attuale allestimento. La residenza, abitata fino agli anni Trenta dal ramo dei Savoia-Genova, è molto apprezzata dal pubblico sia per la vastità dei giardini e del parco, sia per l’aspetto degli interni, in cui si coglie ancora in qualche misura la presenza e la vita della famiglia reale».

Attualmente la Residenza è aperta al pubblico dal martedì alla domenica con un orario di ben 11 ore: dalle 8.30 alle 19.30. Le visite si svolgono in gruppi di 25 persone accompagnate dal personale del Castello; gli orari di partenza dei gruppi sono 9.00, 10.00, 11.00, 12.00, 14.00, 15.00, 16.00, 17.00, 18.00. Il percorso di visita prevede l’ingresso alle sale del piano nobile e alle cucine. «Il personale di vigilanza della sede ammonta a 17 unità (una unità è attualmente in congedo per maternità) che garantiscono la custodia 24 ore su 24 della sede museale e, ovviamente, le aperture al pubblico. E’ presente inoltre un assistente tecnico con mansioni di giardiniere. E’ di assoluta evidenza come un numero così ridotto di addetti per una residenza di dimensioni monumentali possa essere stata la causa, in alcune occasioni, e soprattutto in periodi di vacanze estive o natalizie, di chiusure straordinarie».

«Tuttavia tali chiusure sono state estremamente ridotte: nel 2019 fino alla data odierna sono state 3 e sono state comunicate con largo anticipo sul sito internet del Polo Museale - fanno sapere dal castello - il Ministero per i beni e le attività culturali ha appena bandito un concorso per 1052 addetti alla fruizione, accoglienza e vigilanza, di questi 57 saranno assegnati alle sedi museali del Piemonte. La speranza è, pertanto, che il Castello di Aglié possa ricevere nuove risorse per garantire le proprie aperture».

Cronaca
IVREA - Domenica la giornata nazionale dei Giochi della Gentilezza
IVREA - Domenica la giornata nazionale dei Giochi della Gentilezza
Sarà inaugurata la targa con la mappa dei Parchi Giochi ed i nomi dati dai bambini delle classi quarte delle Scuole di Ivrea
LEINI - Ladri portano via il bancomat del distributore di benzina
LEINI - Ladri portano via il bancomat del distributore di benzina
I malviventi hanno agito con un furgone che è stato utilizzato per sradicare la colonnina del bancomat. Le indagini sono in corso
CERESOLE - Cade con la moto sulla Sp50: ferito un ragazzo di Caselle
CERESOLE - Cade con la moto sulla Sp50: ferito un ragazzo di Caselle
Vista la situazione il ragazzo è stato portato fino a Ceresole Reale dove è stato prelevato dall'equipaggio dell'eliambulanza
CANAVESANA - Porte rotte sul treno Gtt: «I disservizi continuano»
CANAVESANA - Porte rotte sul treno Gtt: «I disservizi continuano»
«Alcune porte del treno sono rotte da diverso tempo - spiegano i pendolari attraverso i gruppi social - perchè non le riparano?»
CASTELLAMONTE - Street Music e Open day alla scuola di musica Francesco Romana
CASTELLAMONTE - Street Music e Open day alla scuola di musica Francesco Romana
Presentazione dei corsi del nuovo anno accademico lunedì 23 settembre 2019 alle ore 16.30
IVREA - Troppi batteri nel lago Sirio: i bagnanti sono a rischio
IVREA - Troppi batteri nel lago Sirio: i bagnanti sono a rischio
Avviso del Comune dopo il controllo dell'Arpa. A rischio anche gli animali domestici che possono bere grandi quantità d'acqua
RIVAROLO-FAVRIA-FELETTO - Parte l'anno accademico Unitre
RIVAROLO-FAVRIA-FELETTO - Parte l
Aperte le iscrizioni. Inaugurazione delle lezioni al liceo Aldo Moro di Rivarolo venerdì 11 ottobre alle 15 con Piero Bianucci
CASTELLAMONTE - Calci e pugni ai clienti del ristorante: 23enne arrestato dai carabinieri in pieno centro
CASTELLAMONTE - Calci e pugni ai clienti del ristorante: 23enne arrestato dai carabinieri in pieno centro
Nei guai per disturbo alla quiete pubblica, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale un ragazzo, domiciliato a Castellamonte, disoccupato e già noto alle forze dell'ordine. Dopo aver aggredito i clienti se l'è presa anche con i militari
CASELLE - In 1200 per conoscere il dietro le quinte dell'aeroporto
CASELLE - In 1200 per conoscere il dietro le quinte dell
E' stata un successo l'iniziativa «Aeroporto a Porte Aperte» promossa lo scorso weekend dall'aeroporto Sandro Pertini
VALPERGA - Al «Campass» di Belmonte grande successo per la musica di «Divina Armonia» - VIDEO
VALPERGA - Al «Campass» di Belmonte grande successo per la musica di «Divina Armonia» - VIDEO
Le Quattro stagioni di Vivaldi sono state suonate al «Campass» nel cuore della riserva naturale del Sacro Monte di Belmonte
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore