ALLARME INCENDI - Canadair in azione in Valle Orco per spegnere le fiamme. Chiesta la sospensione totale della caccia

| Situazione in miglioramento dopo l'allarme dei giorni scorsi. Anche l'Arpa ha escluso sostanze tossiche nell'aria. Resta alta la soglia di attenzione da parte di tutte le forze in campo. In Canavese caccia già sospesa in diversi Comuni

+ Miei preferiti
ALLARME INCENDI - Canadair in azione in Valle Orco per spegnere le fiamme. Chiesta la sospensione totale della caccia
Migliora la situazione incendi in tutto il Canavese dopo l'allarme dei giorni scorsi. Questa mattina due canadair hanno effettuato diversi lanci su Locana e Sparone, nei territori in quota dove le fiamme hanno preso vigore riportandosi nella zona di Ribordone. Sono passati oltre dieci giorni dall'inizio dell'emergenza ma alcuni focolai sono ancora attivi. L'arrivo dei mezzi aerei, però, ha dato una grossa mano alle squadre di terra che sono sempre riuscite a contenere le fiamme a distanza di sicurezza dalle case. Anche l'Arpa, secondo le rilevazioni effettuate in questi giorni in Valle Orco, ha escluso la presenza di sostanze tossiche nell'aria.

«Sospendere temporaneamente l’attività venatoria per un periodo non inferiore ad un mese e fintanto che l’emergenza incendi non sarà stata superata». Lo chiede la Città Metropolitana di Torino in una lettera che la Consigliera delegata all’ambiente, parchi e aree protette, tutela della fauna e della flora, Elisa Pirro, ha inviato alla Regione Piemonte. La lettera è firmata anche dal dirigente del Servizio Tutela Fauna e Flora Mario Lupo ed è indirizzata al Settore Conservazione e gestione della fauna selvatica e acquacoltura della Direzione Agricoltura della Regione. Alcuni Comuni del Canavese, come Pont e Locana, hanno già vietato la caccia sul territorio di competenza già nei giorni scorsi. (foto canadair d'archivio)
 
Nella comunicazione si sottolinea che gli incendi diffusi sul territorio comportano la perdita di molti esemplari di fauna selvatica. La Consigliera Pirro e il dirigente del Servizio Tutela Fauna e Flora chiedono pertanto che la sospensione della caccia riguardi l’intero territorio della Città Metropolitana in cui è ammessa la caccia programmata e quello delle aziende faunistico-venatorie che fanno parte dei Compensori Alpini, per consentire di realizzare una serie di corridoi di sicurezza nei quali gli animali superstiti possano rifugiarsi. La sospensione della caccia solo nelle zone direttamente coinvolte dagli incendi sarebbe probabilmente soggetta a continue correzioni, in funzione dell’evoluzione del fenomeno e comporterebbe difficoltà nell’informazione capillare ai cacciatori e al personale di vigilanza. La Città Metropolitana ritiene opportuno sospendere la caccia anche nei territori degli ATC confinanti con i comprensori interessati dagli incendi - ATC TO1, TO2 e TO3 - in cui è probabile che la fauna selvatica in fuga si andrà a concentrare.
Cronaca
TORRAZZA - Un colpo d'arma da fuoco contro la porta di una villetta
TORRAZZA - Un colpo d
I carabinieri di Chivasso stanno cercando di fare luce sullo strano episodio: il colpo esploso contro la casa di due commercianti
BUSANO-FAVRIA - Auto finisce nel fosso: protestano i residenti
BUSANO-FAVRIA - Auto finisce nel fosso: protestano i residenti
Ancora un incidente stradale sulla provinciale che collega Busano con Favria. Residenti stufi: «Auto troppo veloci ma nessuno fa nulla»
CALUSO - Chili di droga in casa, denunciato un 50enne di frazione Vallo
CALUSO - Chili di droga in casa, denunciato un 50enne di frazione Vallo
L'uomo, indagato, al momento si troverebbe all'estero. Le indagini dei carabinieri e della procura di Ivrea sono comunque in corso
CANDIA - Turismo verde al lago tra paesaggi, natura e storia
CANDIA - Turismo verde al lago tra paesaggi, natura e storia
Il parco del Lago di Candia e parco Colle del Lys sono due importanti punti di riferimento per l'estate turistica del nostro territorio
TRAVERSELLA - Il 15 settembre l'evento “1959-2019 - LE AMETISTE DI TRAVERSELLA”
TRAVERSELLA - Il 15 settembre l
L’evento vuol ricordare la vita di miniera, permettere ai visitatori di scoprire l’allestimento museale ma, soprattutto, vuol riportare alla memoria la scoperta del geode vergine e interamente riempito di cristalli di quarzo ametista
TORINO-CASELLE - Chiusa per lavori l'uscita della tangenziale sulla provinciale 711 del “Villaretto”
TORINO-CASELLE - Chiusa per lavori l
Dal 28 agosto al 6 settembre per lavori di manutenzione straordinaria della pavimentazione
CIRIE' - Modifiche alla viabilità in Via Viola e strada Crotti
CIRIE
Dal 26 agosto al 29 settembre a causa di lavori da parte di SMAT la viabilità sarà modifica
FORNO CANAVESE - L'inciviltà non passa mai di moda
FORNO CANAVESE - L
Riceviamo da un nostro lettore una fotografia che non ha bisogno di alcuna spiegazione
METEO - Sabato all'insegna dell'instabilità ma cielo sereno domenica
METEO - Sabato all
Nel pomeriggio di sabato potrebbero verificarsi rovesci sparsi nelle zone pedemontane, ma domenica il sole splenderà in tutto il Canavese
CERESOLE REALE - Grande successo per il romanzo "Il vecchio e l'aquila" di Marco Rolando
CERESOLE REALE - Grande successo per il romanzo "Il vecchio e l
Tour di presentazioni dentro e fuori i confini canavesani e grandi consensi per il nuovo romanzo di Marco Rolando, che svolge il suo racconto attorno a Ceresole Reale
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore