ALLARME INCENDI - Ultime ore di emergenza: Aib e carabinieri pattugliano i boschi contro i piromani

| L'emergenza (sembra) cessata. L'attenzione no. In Valle Orco si respira dopo la paura della scorsa settimana. Incendi ormai spenti in tutta la zona e situazione sotto controllo. Con l'auspicio che arrivi anche un po' di pioggia

+ Miei preferiti
ALLARME INCENDI - Ultime ore di emergenza: Aib e carabinieri pattugliano i boschi contro i piromani
L'emergenza (sembra) cessata. L'attenzione no. In Valle Orco si respira dopo la paura della scorsa settimana. Incendi ormai spenti in tutta la zona e situazione sotto controllo. Unica criticità, ieri pomeriggio, in altura verso Locana. Canadair ancora in azione. Oggi toccherà agli elicotteri. Aib al lavoro per la bonifica a Locana, Montepiano, Trucca, Reis. In nottata tre pattuglie Aib e i carabinieri della compagnia di Ivrea hanno garantito il controllo continuo della zona per evitare l'azione di qualche sconsiderato.

Anche dalla Regione confermano la fine dell'emergenza. I vasti incendi dei giorni scorsi sono stati domati, o messi sotto controllo, o in bonifica o estinti completamente grazie al lavoro tenace e professionale di tutti i corpi, istituzionali e volontari, addetti all’emergenza, e grazie al supporto del Governo. Il Sistema regionale Anticendi boschivi, coordinato dalla Regione Piemonte sulla base delle competenze che la normativa nazionale affida alle Regioni, ha potuto contare sul supporto operativo dei Vigili del Fuoco, presso la cui sede è stata costituita la Sala operativa unificata antincendi boschivi, sul contributo professionale dei Carabinieri forestali, e sulla competenza e generosità del Corpo volontari antincendi boschivi.

A fianco delle squadre a terra, la Regione ha schierato tutta la propria flotta elicotteristica, rispondendo positivamente ad ogni richiesta pervenuta tramite la sala operativa, sulla base delle esigenze riscontrate dalla direzione delle operazioni di spegnimento. «Ringrazio tutti coloro che hanno lavorato duramente per così tanti giorni per garantire la sicurezza di tutto il territorio colpito dall’emergenza - ha dichiarato il presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino - Se non ci sono stati danni alle persone, e se i danni alle case e alle infrastrutture sono stati così lievi, è senza dubbio merito di tutti loro, e di un sistema che ha funzionato a tutti i livelli. Grazie ancora».

Dove è successo
Cronaca
RIVAROLO - Brutto incidente stradale: tre auto coinvolte - VIDEO
RIVAROLO - Brutto incidente stradale: tre auto coinvolte - VIDEO
Ancora uno schianto in corso Re Arduino. Cinque automobilisti coinvolti. Dinamica al vaglio dei carabinieri di Agliè
RIVAROLO CANAVESE - Extracomunitario aggredisce verbalmente autista Gtt: bloccato dai carabinieri - FOTO
RIVAROLO CANAVESE - Extracomunitario aggredisce verbalmente autista Gtt: bloccato dai carabinieri - FOTO
Non c'è stata colluttazione tra i due ma visto che l'uomo non si calmava, l'autista ha chiesto l'intervento del 112. Sul posto sono intervenuti i vigili urbani e i carabinieri di Rivarolo Canavese nel tentativo di placare il giovane
CANAVESE - Timbra il cartellino poi va al bar: cantoniere nei guai
CANAVESE - Timbra il cartellino poi va al bar: cantoniere nei guai
«È stata la Città metropolitana a segnalare alla Procura di Ivrea il caso del dipendente», rivela il vicesindaco Marco Marocco
SAN COLOMBANO - Incendio in una casa: intervento dei pompieri
SAN COLOMBANO - Incendio in una casa: intervento dei pompieri
Analogo intervento per i vigili del fuoco, nel pomeriggio, anche a Candia Canavese per l'incendio del camino di un'abitazione
CALUSO - Sfascia tombe al cimitero e lancia una tibia sulle scale
CALUSO - Sfascia tombe al cimitero e lancia una tibia sulle scale
Un uomo di Caluso di 44 anni è a processo, al tribunale di Ivrea, per vilipendio e danneggiamenti. Una vicenda che risale al 2008
ALLARME FURTI - Assalto in villa a Torre Canavese: i ladri lasciano 200 euro per i danni provocati
ALLARME FURTI - Assalto in villa a Torre Canavese: i ladri lasciano 200 euro per i danni provocati
Arrivano, purtroppo, segnalazioni da diversi Comuni alle prese con i malviventi che approfittano dell'assenza dei padroni di casa per svaligiare appartamenti e villette. Tra i casi più recenti anche un furto con «giallo» a Torre Canavese
RIVARA - Abbandono rifiuti: super lavoro per la protezione civile
RIVARA - Abbandono rifiuti: super lavoro per la protezione civile
Recuperati dai volontari televisioni, giochi da tavolo, un calcetto da bar, carcasse di animali, sacchi di immondizia e bottiglie
'NDRANGHETA - Chiesta la condanna dell'ex segretario di Rivarolo
Verso la chiusura l'appello bis del processo Minotauro, l'inchiesta che ha rivelato la presenza della 'ndrangheta in Canavese
LOCANA - Effepi celebra le poesie in lingue e dialetti di tutta Italia
LOCANA - Effepi celebra le poesie in lingue e dialetti di tutta Italia
Sono iscritti autori di poesie in francoprovenzale, in piemontese e nelle altre numerose lingue regionali presenti nel Paese
CUORGNE' - Nessuno vuole fare il medico di famiglia: l'Asl trova un sostituto (un'ora alla settimana) per tentare di ridurre i disagi
CUORGNE
1500 mutuati senza medico di famiglia dal momento che non ci sono altri dottori in città. L'Asl To4 ha chiesto ai dottori della zona di dare una mano: ha accettato il dottor Danilo Grassi, che ha ambulatori a Pont, Ronco e Sparone
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore