ALLARME NEL PARCO NAZIONALE DEL GRAN PARADISO: I GHIACCIAI SI STANNO RITIRANDO

| Complice l'estate appena passata, che si è rivelata tra le più calde degli ultimi due secoli, tutti i ghiacciai del Gran Paradiso sono arretrati. «L'arretramento è da porre in relazione al riscaldamento globale» dice il direttore Ottino

+ Miei preferiti
ALLARME NEL PARCO NAZIONALE DEL GRAN PARADISO: I GHIACCIAI SI STANNO RITIRANDO
I ghiacciai nel Parco Nazionale del Gran Paradisono si ritirano. I dati dell'ultima campagna glaciologica portata a termine dall'ente parco confermano una situazione difficile. L’arretramento medio dei ghiacci rispetto al 2014 è stato di circa 15 metri. Quello più consistente è stato quello fatto registrare dal ghiacciaio di Money con 52 metri. Sono complessivamente 59 i ghiacciai presenti nel territorio del Parco Nazionale del Gran Paradiso: nessuno di questi gode di buona salute. Purtroppo nemmeno quelli del Canavese, rilevati nelle valli Orco e Soana.
 
Complice l'estate appena passata, che si è rivelata tra le più calde degli ultimi due secoli, tutti i ghiacciai del Gran Paradiso controllati sono arretrati. Le rilevazioni sono condotte dal Corpo di sorveglianza del Parco e dagli operatori del Comitato Glaciologico Italiano: i dati raccolti dimostrano un intenso regresso glaciale che sta portando alla forte riduzione o estinzione dei ghiacciai di minori dimensioni presenti nell'area protetta, con la divisione di alcuni di quelli maggiori e una rapida trasformazione del paesaggio dell'alta montagna.
 
I ritiri frontali sono stati a volte eccezionali. Il valore massimo è stato registrato al ghiacciaio di Money, in Valle di Cogne, che è arretrato di 52 metri ed è diminuito di  spessore (nella foto sotto un confronto particolarmente eloquente). L'innevamento residuo, ovvero la copertura nevosa che rimane sul ghiacciaio al termine della stagione di ablazione, è scarso e a volte completamente assente, venendo a mancare la linfa vitale per l'esistenza del ghiacciaio stesso. Significativo è il caso del ghiacciaio del Grand Etret, il cui bilancio di massa, parametro che esprime meglio di altri lo stato di salute di un ghiacciaio, relativo al periodo 2014-2015, è risultato negativo con una perdita di quasi due metri di equivalente in acqua. Dal 1999 ad oggi il ghiacciaio ha perso più di 16 metri di spessore.
 
«Da anni seguiamo con attenzione i ghiacciai presenti nel Parco ed il loro arretramento, da porre in relazione al riscaldamento globale di questi ultimi lustri - dice il direttore del Parco Gran Paradiso, Michele Ottino - queste attività sono utili per monitorare i cambiamenti climatici e comprenderne le cause e sono possibili grazie all'insostituibile lavoro sul campo e di elaborazione dei guardaparco».
 
GHIACCIAI VALLI ORCO E SOANA
Ghiacciaio Occidentale di Noaschetta -4 metri (2012-2015)
Ghiacciaio di Roccia Viva -9 metri (2014-2015)
Ghiacciaio di Nel Centrale -8 metri (2012-2015)
Ghiacciaio del Carro Occidentale -2,5 metri (2014-2015)
Ghiacciaio della Capra -15 metri (2014-2015)
Ghiacciaio Ciardoney -23,5 metri (2014-2015)
Ghiacciaio Basei -5 metri (2014-2015)
Ghiacciaio del Broglio -28 metri (2012-2015)
Galleria fotografica
ALLARME NEL PARCO NAZIONALE DEL GRAN PARADISO: I GHIACCIAI SI STANNO RITIRANDO - immagine 1
ALLARME NEL PARCO NAZIONALE DEL GRAN PARADISO: I GHIACCIAI SI STANNO RITIRANDO - immagine 2
ALLARME NEL PARCO NAZIONALE DEL GRAN PARADISO: I GHIACCIAI SI STANNO RITIRANDO - immagine 3
Cronaca
IVREA - Vigili del fuoco in lutto per l'addio ad Amleto Maio
IVREA - Vigili del fuoco in lutto per l
Oggi alle 15, nella chiesa parrocchiale del Sacro Cuore in strada Torino a Ivrea, si sono svolti i funerali del vigile del fuoco Amleto Maio
CANAVESE - Carenza di medici negli ospedali: il caso del pronto soccorso di Chivasso finisce al Tg5
CANAVESE - Carenza di medici negli ospedali: il caso del pronto soccorso di Chivasso finisce al Tg5
Ospedale senza medici di ruolo. Gli interinali, assunti con contratti a termine, garantiscono la piena operatività delle strutture sanitarie. Succede in Canavese e il caso, segnalato anche dai sindacati, diventa nazionale
VOLPIANO - Nuovo mezzo in servizio per la protezione civile
VOLPIANO - Nuovo mezzo in servizio per la protezione civile
È stato infatti consegnato il nuovo pick-up 4x4 con doppia cabina, appositamente attrezzato per le mansioni del servizio
BORGARO - Rubano le mance al bar: due donne denunciate
BORGARO - Rubano le mance al bar: due donne denunciate
Dovranno rispondere di furto aggravato le due donne che l'altro giorno hanno rubato il bussolotto delle mance al bar «Agorà»
VALPERGA - Incidente stradale: auto ribaltata e un ferito - FOTO
VALPERGA - Incidente stradale: auto ribaltata e un ferito - FOTO
Non risultano altri veicoli coinvolti nello schianto. La Panda, uscendo di strada, ha abbattuto anche la segnaletica
IVREA - Comdata, accordo vicino: domani votano i dipendenti
IVREA - Comdata, accordo vicino: domani votano i dipendenti
L'ipotesi di accordo prevede contratti di solidarietà per 6 mesi anzichè 12 e un piano specifico di formazione per i dipendenti
CHIVASSO - «Non mangio da giorni», così ruba un distributore automatico ma viene fermato da un richiedente asilo
CHIVASSO - «Non mangio da giorni», così ruba un distributore automatico ma viene fermato da un richiedente asilo
L'episodio sabato poco prima delle dieci del mattino. Il titolare di un negozio in via San Marco ha chiesto l'intervento dei vigili per un diverbio nei pressi del suo negozio. Protagonisti un 23enne marocchino e un richiedente asilo
IVREA - Vandali ancora in azione devastano le fioriere «per noia»
IVREA - Vandali ancora in azione devastano le fioriere «per noia»
Gli idioti di turno hanno devastato numerose fioriere posizionate dai commercianti sui marciapiedi per abbellire la via
CHIVASSO - Con i soldi delle multe comprato l'ufficio mobile dei vigili
CHIVASSO - Con i soldi delle multe comprato l
In tre anni la polizia municipale ha quasi completamente rinnovato il parco mezzi. Nel furgone anche un defibrillatore
AGLIE' - Carluvà d'Ajè: il 27 la presentazione dei Conti di San Martino
AGLIE
Domenica 3 febbraio alle 14.30 i Pifferi di Arnad apriranno la grande sfilata allegorica con la partecipazione dei Conti
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore