ALLERTA MALTEMPO - La pioggia rallenta ma il livello dei torrenti resta molto alto - FOTO

| Chiuse diverse strade nella notte a Rivarolo Canavese e i sottopassi di Feletto ma la situazione è sotto controllo. Lungo l’asta del Po nelle prossime ore si prevedono ulteriori incrementi

+ Miei preferiti
ALLERTA MALTEMPO - La pioggia rallenta ma il livello dei torrenti resta molto alto - FOTO
Aggiornamento Arpa Piemonte. La circolazione depressionaria, stazionaria sulla Penisola Iberica, continua a convogliare masse d’aria umidee perturbate da sudest negli strati medi della troposfera e da est a quote più basse. Nelle immagini la situazione dell'Orco a Cuorgnè e a Piova di Castellamonte. In nottata chiuse alcune strade per le frazioni di Rivarolo Canavese e i sottopassi di Feletto.
 
A Cuorgnè qualche centimetro d'acqua nel refettorio della scuola mamma Tilde: oggi non saranno forniti pasti e i bimbi a mezzogiorno torneranno a casa per il pranzo. Nulla di grave.
 
Sulla ferrovia Pont Canavese-Rivarolo Canavese oggi treni fermi: i collegamenti sono garantiti dal servizio sostitutivo con autobus.
 
ATTENZIONE alla viabilità sconnessa su molte strade comprese quelle particolarmente trafficate come la Sp565 pedemontana che porta a Ivrea e la ex statale 460 del Gran Paradiso.
 
Precipitazioni
Nelle ultime 6 ore si sono registrate precipitazioni forti e molto forti sulle zone pedemontane occidentali e sulle Alpi Liguri con picchi di 132 mm a Niquidetto (TO), 131 mm a Barge (CN) e 125 mm a Praly (TO). Neve fresca tra i 15 e 20 cm nel torinese al di sopra dei 2000 m circa. 
 
Fiumi
Le precipitazioni delle ultime ore hanno determinato ulteriori incrementi dei livelli idrometrici nell’Alto Tanaro i cui livelli permangono oltre il livello di pericolo da Garessio (CN) fino ad Asti. Nelle sezioni di Masio (AL) e Alessandria i valori sono in crescita oltre il livello di guardia. La Bormida a Cassine (AL) è in crescita oltre il livello di pericolo mentre i livelli del Belbo si mantengono su livelli di guardia. Le precipitazioni intense in atto nell’alta valle dell’Orba stanno determinando un incremento dei valori idrometrici. 
 
I livelli del Po continuano a crescere e hanno superato i livelli di pericolo lungo tutto il tratto da monte a valle di Torino, nelle sezioni di Carignano, Moncalieri, Torino, Castiglione Torinese, San Sebastiano Po (TO), Crescentino (VC). A valle il Po risulta in crescita al di sotto dei livelli di pericolo. A Torino anche lo Stura di Lanzo e la Dora Riparia sono aumentati e stanno registrando valori prossimi ai livelli di guardia. Nelle zone occidentali sono stati superati i livelli di pericolo da alcuni affluenti del Po: il Pellice a Villafranca (TO), il Chisone a San Martino (TO), il Chisola a La Loggia (TO), il Ceronda a Venaria (TO), il Malone a Brandizzo (TO).
 
Previsioni
Nelle prime ore della mattinata è in atto una graduale attenuazione delle correnti a tutte le quote, che si concretizza in fenomeni via via meno intensi e diffusi sul basso Cuneese; persistono invece precipitazioni localmente intense nelle valli del Torinese, dove fino a metà giornata si potranno ancora avere valori puntuali intorno a 50 mm. Su questi settori la quota delle nevicate si mantiene sui 1700 m. Nel corso della seconda parte della giornata permarranno deboli precipitazioni sparse, al più moderate tra Verbano ed alto Novarese, con schiarite irregolari sui rilievi alpini meridionali. Lungo l’asta del Po nelle prossime ore si prevedono ulteriori incrementi restando al di sopra dei livelli di pericolo nel Torinese fino a Crescentino (VC). A valle il livelli sono in crescita oltre i valori di guardia e raggiungeranno i livelli di pericolo nelle prossime ore. A Torino i livelli di Dora Riparia e Stura di Lanzo si manterranno al di sopra della soglia di guardia. Nel torinese i livelli idrometrici di Pellice, Chisone, Malone rimarranno su livelli di pericolo. 
 
Su twitter potete seguire l'hashtag #allertameteoPIE
Video
Galleria fotografica
ALLERTA MALTEMPO - La pioggia rallenta ma il livello dei torrenti resta molto alto - FOTO - immagine 1
ALLERTA MALTEMPO - La pioggia rallenta ma il livello dei torrenti resta molto alto - FOTO - immagine 2
ALLERTA MALTEMPO - La pioggia rallenta ma il livello dei torrenti resta molto alto - FOTO - immagine 3
ALLERTA MALTEMPO - La pioggia rallenta ma il livello dei torrenti resta molto alto - FOTO - immagine 4
ALLERTA MALTEMPO - La pioggia rallenta ma il livello dei torrenti resta molto alto - FOTO - immagine 5
ALLERTA MALTEMPO - La pioggia rallenta ma il livello dei torrenti resta molto alto - FOTO - immagine 6
ALLERTA MALTEMPO - La pioggia rallenta ma il livello dei torrenti resta molto alto - FOTO - immagine 7
Dove è successo
Cronaca
CASTELLAMONTE - Un anno fa l'addio al grande Dario Ruffatto
CASTELLAMONTE - Un anno fa l
Dario è stato l'anima del giornalismo non solo nella "sua" città. Per questo sono nate iniziative che portano il suo nome
CANAVESE - Il Santuario di Belmonte fa il pieno di voti nella classifica de «I luoghi del cuore» del Fai
CANAVESE - Il Santuario di Belmonte fa il pieno di voti nella classifica de «I luoghi del cuore» del Fai
Non è l'unico bene del Canavese ad entrare nella classifica dei Luoghi del Cuore. Al 122° posto nella classifica nazionale, con 2.541 voti, spunta il Santuario della visitazione di Santa Elisabetta a Colleretto Castelnuovo
IVREA - Trasloca il poliambulatorio: possibili disagi per i pazienti
IVREA - Trasloca il poliambulatorio: possibili disagi per i pazienti
«L'azienda farà il possibile per limitare i disagi ai cittadini e ci scusiamo per contrattempi non previsti» dicono dall'Asl To4
SCARMAGNO - Incendio devasta il comprensorio ex Olivetti: imputati tutti assolti in tribunale
SCARMAGNO - Incendio devasta il comprensorio ex Olivetti: imputati tutti assolti in tribunale
A quasi quattro anni dall'incendio che distrusse il capannone C del comprensorio ex Olivetti di Scarmagno, questa mattina, a conclusione del processo al tribunale di Ivrea, è arrivata la sentenza di primo grado
COLLERETTO - Ai cuneesi la parte scientifica del Bioindustry Park
COLLERETTO - Ai cuneesi la parte scientifica del Bioindustry Park
Il ramo d’attività del Parco tecnologico, focalizzato sulla salute e sulle scienze della vita, è stato acquisito da Gem Chimica
AGLIE' - Eletto il nuovo direttivo dell'Avis
AGLIE
Alcuni soci collaboratori da più di 30 anni dell'associazione di volontariato hanno lasciato il posto a giovani soci donatori
STRAMBINO - Idioti devastano cinque auto parcheggiate
STRAMBINO - Idioti devastano cinque auto parcheggiate
Ennesimo raid dei vandali a Strambino dopo l'assalto di qualche mese fa alla sede della Caritas cittadina. Indagano i carabinieri
RIVAROLO - Pestaggio alla vigilia di Natale: tra i nove giovani coinvolti ci sono anche due ragazze
RIVAROLO - Pestaggio alla vigilia di Natale: tra i nove giovani coinvolti ci sono anche due ragazze
E' quanto emerge dalle indagini della procura di Ivrea e dei carabinieri di Rivarolo che hanno identificato gli autori dell'aggressione segnalandoli all'autorità giudiziaria. Un fascicolo aperto anche alla procura di minori di Torino
IVREA - Contromano per chilometri sull'autostrada: autista completamente ubriaco fermato dalla polizia
IVREA - Contromano per chilometri sull
Paura ieri sera sull'autostrada A4 Torino-Milano e sulla bretella Ivrea-Santhià per un'auto che ha percorso alcuni chilometri contromano. Alle 19.45 è arrivata la chiamata di soccorso da parte di alcuni automobilisti
CASELLE - Troppi uccelli pericolosi: Enac contro ampliamento discarica
CASELLE - Troppi uccelli pericolosi: Enac contro ampliamento discarica
«Un incremento della discarica potrebbe attirare stormi di uccelli pericolosi per i velivoli dell'aeroporto Pertini di Caselle»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore