ALLERTA MALTEMPO - La pioggia rallenta ma il livello dei torrenti resta molto alto - FOTO

| Chiuse diverse strade nella notte a Rivarolo Canavese e i sottopassi di Feletto ma la situazione è sotto controllo. Lungo l’asta del Po nelle prossime ore si prevedono ulteriori incrementi

+ Miei preferiti
ALLERTA MALTEMPO - La pioggia rallenta ma il livello dei torrenti resta molto alto - FOTO
Aggiornamento Arpa Piemonte. La circolazione depressionaria, stazionaria sulla Penisola Iberica, continua a convogliare masse d’aria umidee perturbate da sudest negli strati medi della troposfera e da est a quote più basse. Nelle immagini la situazione dell'Orco a Cuorgnè e a Piova di Castellamonte. In nottata chiuse alcune strade per le frazioni di Rivarolo Canavese e i sottopassi di Feletto.
 
A Cuorgnè qualche centimetro d'acqua nel refettorio della scuola mamma Tilde: oggi non saranno forniti pasti e i bimbi a mezzogiorno torneranno a casa per il pranzo. Nulla di grave.
 
Sulla ferrovia Pont Canavese-Rivarolo Canavese oggi treni fermi: i collegamenti sono garantiti dal servizio sostitutivo con autobus.
 
ATTENZIONE alla viabilità sconnessa su molte strade comprese quelle particolarmente trafficate come la Sp565 pedemontana che porta a Ivrea e la ex statale 460 del Gran Paradiso.
 
Precipitazioni
Nelle ultime 6 ore si sono registrate precipitazioni forti e molto forti sulle zone pedemontane occidentali e sulle Alpi Liguri con picchi di 132 mm a Niquidetto (TO), 131 mm a Barge (CN) e 125 mm a Praly (TO). Neve fresca tra i 15 e 20 cm nel torinese al di sopra dei 2000 m circa. 
 
Fiumi
Le precipitazioni delle ultime ore hanno determinato ulteriori incrementi dei livelli idrometrici nell’Alto Tanaro i cui livelli permangono oltre il livello di pericolo da Garessio (CN) fino ad Asti. Nelle sezioni di Masio (AL) e Alessandria i valori sono in crescita oltre il livello di guardia. La Bormida a Cassine (AL) è in crescita oltre il livello di pericolo mentre i livelli del Belbo si mantengono su livelli di guardia. Le precipitazioni intense in atto nell’alta valle dell’Orba stanno determinando un incremento dei valori idrometrici. 
 
I livelli del Po continuano a crescere e hanno superato i livelli di pericolo lungo tutto il tratto da monte a valle di Torino, nelle sezioni di Carignano, Moncalieri, Torino, Castiglione Torinese, San Sebastiano Po (TO), Crescentino (VC). A valle il Po risulta in crescita al di sotto dei livelli di pericolo. A Torino anche lo Stura di Lanzo e la Dora Riparia sono aumentati e stanno registrando valori prossimi ai livelli di guardia. Nelle zone occidentali sono stati superati i livelli di pericolo da alcuni affluenti del Po: il Pellice a Villafranca (TO), il Chisone a San Martino (TO), il Chisola a La Loggia (TO), il Ceronda a Venaria (TO), il Malone a Brandizzo (TO).
 
Previsioni
Nelle prime ore della mattinata è in atto una graduale attenuazione delle correnti a tutte le quote, che si concretizza in fenomeni via via meno intensi e diffusi sul basso Cuneese; persistono invece precipitazioni localmente intense nelle valli del Torinese, dove fino a metà giornata si potranno ancora avere valori puntuali intorno a 50 mm. Su questi settori la quota delle nevicate si mantiene sui 1700 m. Nel corso della seconda parte della giornata permarranno deboli precipitazioni sparse, al più moderate tra Verbano ed alto Novarese, con schiarite irregolari sui rilievi alpini meridionali. Lungo l’asta del Po nelle prossime ore si prevedono ulteriori incrementi restando al di sopra dei livelli di pericolo nel Torinese fino a Crescentino (VC). A valle il livelli sono in crescita oltre i valori di guardia e raggiungeranno i livelli di pericolo nelle prossime ore. A Torino i livelli di Dora Riparia e Stura di Lanzo si manterranno al di sopra della soglia di guardia. Nel torinese i livelli idrometrici di Pellice, Chisone, Malone rimarranno su livelli di pericolo. 
 
Su twitter potete seguire l'hashtag #allertameteoPIE
Video
Galleria fotografica
ALLERTA MALTEMPO - La pioggia rallenta ma il livello dei torrenti resta molto alto - FOTO - immagine 1
ALLERTA MALTEMPO - La pioggia rallenta ma il livello dei torrenti resta molto alto - FOTO - immagine 2
ALLERTA MALTEMPO - La pioggia rallenta ma il livello dei torrenti resta molto alto - FOTO - immagine 3
ALLERTA MALTEMPO - La pioggia rallenta ma il livello dei torrenti resta molto alto - FOTO - immagine 4
ALLERTA MALTEMPO - La pioggia rallenta ma il livello dei torrenti resta molto alto - FOTO - immagine 5
ALLERTA MALTEMPO - La pioggia rallenta ma il livello dei torrenti resta molto alto - FOTO - immagine 6
ALLERTA MALTEMPO - La pioggia rallenta ma il livello dei torrenti resta molto alto - FOTO - immagine 7
Dove è successo
Cronaca
CERESOLE REALE - Trentenne esce di casa e scompare nel nulla: la sua auto ritrovata al Nivolet
CERESOLE REALE - Trentenne esce di casa e scompare nel nulla: la sua auto ritrovata al Nivolet
Sono ore di apprensione per le sorti di un ragazzo di 30 anni, residente a Settimo Torinese, scomparso lo scorso 10 settembre. La sua auto è stata ritrovata nel Parco nazionale del Gran Paradiso. Svolta nelle ricerche
PIVERONE - Atterraggio d'emergenza per un aereo in difficoltà sui cieli del Canavese
PIVERONE - Atterraggio d
Paura oggi pomeriggio per un piccolo Piper con due persone a bordo: il pilota costretto ad atterrare in un prato a causa di un guasto. La manovra, perfettamente riuscita, vicino a Piverone. Tutti illesi
AZEGLIO - Dramma nella serata: muore a 39 anni mentre passeggia
AZEGLIO - Dramma nella serata: muore a 39 anni mentre passeggia
Un camionista è stato trovato senza vita ieri sera. Inutili i soccorsi. Indagini dei carabinieri della compagnia di Ivrea
MONTANARO - Rave party lungo il torrente Orco con centinaia di giovani
MONTANARO - Rave party lungo il torrente Orco con centinaia di giovani
I ragazzi si sono piazzati in un’area compresa tra Mulino dei Boschi e le sponde dell'Orco. Da ieri sera controlli dei carabinieri
CALUSO - Donna investita: grave all'ospedale di Chivasso
CALUSO - Donna investita: grave all
La donna stava facendo una passeggiata in compagnia di un’amica che ha chiamato i soccorsi subito dopo l'incidente
CASTELLAMONTE - Gran finale per la Mostra della Ceramica
CASTELLAMONTE - Gran finale per la Mostra della Ceramica
Domenca «Cammin'arte» e alla sera, con la chiusura dei punti mostra alle 20, l'atteso concerto di Francesco Taskayali
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Il 17 ottobre inizia il processo alla mamma di Gabriele Defilippi
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Il 17 ottobre inizia il processo alla mamma di Gabriele Defilippi
«Leggeremo le motivazioni e valuteremo cosa fare. Ma prima ci sarà il processo a Caterina Abbattista». Il procuratore capo di Ivrea, Giuseppe Ferrando, ha commentato così la sentenza del gup Alessandro Scialabba sul caso Rosboch
VOLPIANO - Auto prende fuoco: il conducente se ne va... - FOTO
VOLPIANO - Auto prende fuoco: il conducente se ne va... - FOTO
Intervento dei vigili del fuoco oggi pomeriggio nei pressi del passaggio a livello della stazione. Indagini sul proprietario del mezzo
CUORGNE' - Paura all'interno della Federal Mogul, scatta l'evacuazione
CUORGNE
L'allarme scattato per una possibile intossicazione nel reparto cuscinetti. Una cinquantina di dipendenti fatti evacuare
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Il papà di Gloria: «Sia maledetto chi ha ucciso mia figlia» - VIDEO
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Il papà di Gloria: «Sia maledetto chi ha ucciso mia figlia» - VIDEO
Ettore Rosboch all'uscita dal tribunale si scaglia contro la sentenza. Anche la madre di Gloria, Marisa Mores, si dice insoddisfatta. La famiglia aveva chiesto giustizia per la morte della loro unica figlia
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore