ALPETTE - 7 e 13 luglio: due giornate di successo per l'Alpeggio Musrai - FOTO

| Le due giornate, complici un clima eccezionale e grossi nomi tra gli ospiti, hanno riscosso un notevole successo

+ Miei preferiti
ALPETTE - 7 e 13 luglio: due giornate di successo per lAlpeggio Musrai - FOTO
Le due giornate all'Alpeggio Musrai, del 7 e del 13 Luglio, promosse da La Neve dell'Ammiraglio in collaborazione con Mondadori Bookstore di Ivrea, complici un clima eccezionale e grossi nomi tra gli ospiti, hanno riscosso un notevole successo ed interesse da parte di un pubblico davvero numeroso.

Nella prima giornata si è parlato di prove di convivenza con il lupo (insieme alla biologa Elisa Avanzinelli, a Bruno Bassano del Servizio di Biodiversità del Parco del Gran Paradiso, all'antropologa Irene Borgna, a Silvia Desiderati di “Dog Soul” e a Mia Canestrini, la “lupologa” più ricercata del momento). Del “lupo”, del suo carattere, delle sue abitudini, delle sue condizioni, del suo habitat, del suo ruolo nell'ecosistema, dei suoi pregi e dei suoi difetti, si é quindi ancora diffusamente parlato con Mia Canestrini, presentando il suo libro “La Ragazza dei Lupi”. Poi, dato che il lupo non é solo un animale, ma sfortunatamente (per lui) anche un simbolo atavico di crudeltà inaudita, si é passati a parlare dei “veri lupi cattivi” che dilagano ovunque in Italia, le mafie e i mafiosi, con Giovanni Impastato, fratello di Peppino, ucciso da don Gaetano Badalamenti nel lontano 1978, ma che dall'ultimo libro di Giovanni - “Oltre i cento passi” - non ostante sparino di meno, appaiono più forti che mai, anche se, a patto dell'impegno di ciascuno di noi, vincibili, come dimostrano le esperienze di Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato, Libera e di quanti seriamente li combattono (e la prova é che oggi, la casa che fu del boss Gaetano Badalamenti, é stata sequestrata alla famiglia ed é, a Cinisi, il completamento di un percorso didattico di cento passi per convertire la cultura mafiosa in una cultura della legalità). Abbiamo parlato infine, a chiusura della prima giornata, anche della incommensurabile bellezza del nostro territorio, attraverso le splendide fotografie contenute in un libro di pregio: “Tra cielo e terra. Il Gran Paradiso visto da Franco Vassia”, edito da Atene del Canavese.

Nella seconda giornata di incontri, anch'essa davvero intensa e commovente, é stato presentato il progetto di Fondazione di Comunità del Canavese, un'iniziativa che stimola, chi può, alla filantropia e a donare a favore di progetti meritevoli sul nostro territorio. Con Valeria Margherita Mosca si é poi parlato del suo libro sul  “Foraging”, un nuovo orientamento che coniuga escursionismo, rispetto per l'ambiente e cultura naturalistica con la raccolta ed il consumo di cibo selvatico, offerto spontaneamente in grande abbondanza dalla natura (erbe, funghi, alghe, muschi, licheni, cortecce, molluschi, insetti e farine di sussistenza). Per arrivare così all'attesissimo intervento di don Luigi Ciotti, invitato a parlare, non certo a caso, di chi, proprio come il lupo cattivo, sembra essere, secondo una bieca e disumana propaganda razzista del terzo millennio, la causa di tutti i mali: i migranti. In un ragionamento intenso e molto convincente Ciotti ha spiegato che il regresso economico, culturale, infrastrutturale e politico del nostro Paese non é certo colpa di un numero peraltro piuttosto esiguo di poveracci e bisognosi che approdano sulle nostre coste, ma di una politica, vecchia e nuova, che non ha saputo e non sa dare risposte, ma che é molto abile, invece, nello scaricare le proprie incompetenze e responsabilità, fomentando odi e ostilità, anziché razionali modalità di gestione (proprio come accade nel mito del lupo cattivo). Dopo un piacevole aperitivo offerto a tutti dalla Fondazione di Comunità del Canavese, la seconda giornata si é quindi anch'essa conclusa con stupende letture tratte dall' “Anello Forte” di Nuto Revelli a cura di Antonella Enrietto e Fabrizio Zanotti e conuna cena tutti insieme. Grande soddisfazione di tutti gli organizzatori che stanno già pensando a nuove iniziative, nuovi incontri e... ad un libro.

Foto di Gamba-Giacoma Ghello-Salbego

Galleria fotografica
ALPETTE - 7 e 13 luglio: due giornate di successo per lAlpeggio Musrai - FOTO - immagine 1
ALPETTE - 7 e 13 luglio: due giornate di successo per lAlpeggio Musrai - FOTO - immagine 2
ALPETTE - 7 e 13 luglio: due giornate di successo per lAlpeggio Musrai - FOTO - immagine 3
ALPETTE - 7 e 13 luglio: due giornate di successo per lAlpeggio Musrai - FOTO - immagine 4
ALPETTE - 7 e 13 luglio: due giornate di successo per lAlpeggio Musrai - FOTO - immagine 5
ALPETTE - 7 e 13 luglio: due giornate di successo per lAlpeggio Musrai - FOTO - immagine 6
Cronaca
CORONAVIRUS - IL CARNEVALE DI IVREA VERSO LA SOSPENSIONE - VIDEO BATTAGLIA DELLE ARANCE
CORONAVIRUS - IL CARNEVALE DI IVREA VERSO LA SOSPENSIONE - VIDEO BATTAGLIA DELLE ARANCE
E' in corso un summit in municipio per fare il punto della situazione ma la sensazione è che, in virtù anche delle decisioni assunte questa mattina dalla Regione per contenere i contagi del virus, alla fine prevalga la prudenza
IN DIRETTA DAL CARNEVALE DI IVREA - Si scatena la battaglia delle arance - FOTO
IN DIRETTA DAL CARNEVALE DI IVREA - Si scatena la battaglia delle arance - FOTO
Le nove squadre a piedi danno vita alla battaglia con i tiratori sulle Pariglie e sui Tiri a quattro suddivisi su due percorsi. E' il simbolo del Carnevale d'Ivrea, un simbolo riconosciuto in tutto il mondo
CARNEVALE DI IVREA - La cerimonia della preda in Dora apre la domenica della battaglia delle arance - FOTO e VIDEO
CARNEVALE DI IVREA - La cerimonia della preda in Dora apre la domenica della battaglia delle arance - FOTO e VIDEO
Sul Ponte Vecchio il Podestà, con il suo seguito, ha gettato dietro di sé la pietra tratta dal Castellazzo in segno di rifiuto di ogni forma di tirannia. La Mugnaia con il Generale, lo Stato Maggiore e la Scorta hanno assistito al lancio
AUTOSTRADA A5 - Tornano dal carnevale di Ivrea e si schiantano
AUTOSTRADA A5 - Tornano dal carnevale di Ivrea e si schiantano
Feriti due ragazzi a bordo di un'Alfa Romeo Mito. Sono stati ricoverati al pronto soccorso del Giovanni Bosco di Torino
CARNEVALE IVREA - Il Coronavirus non ferma la battaglia delle arance: il Carnevale si fa - IL PROGRAMMA
CARNEVALE IVREA - Il Coronavirus non ferma la battaglia delle arance: il Carnevale si fa - IL PROGRAMMA
Il governo corre ai ripari: misure eccezionali contro la diffusione del coronavirus ma nessun divieto alle manifestazioni all'aperto dove non si sono verificati focolai. Per questo non è scattato il divieto per il carnevale eporediese
VALPRATO SOANA - Due escursionisti recuperati dai vigili del fuoco
VALPRATO SOANA - Due escursionisti recuperati dai vigili del fuoco
La coppia, durante la salita, ha perso il sentiero e si è bloccata in una zona rocciosa con poca neve ma molto scivolosa
CANAVESE - Più potere ai sindaci per gli abbruciamenti agricoli
CANAVESE - Più potere ai sindaci per gli abbruciamenti agricoli
Prevista una deroga di trenta giorni per gli abbruciamenti agricoli a favore di Comuni montani e di 15 per quelli di pianura
IVREA - Carnevale, due consigli utili per non rimanere nel traffico
IVREA - Carnevale, due consigli utili per non rimanere nel traffico
Con il clou dello storico carnevale 2020, dalle ore 8 alle ore 20 l'attraversamento della Città non potrà essere effettuato
STORICO CARNEVALE IVREA - ECCO LA MUGNAIA 2020: E' PAOLA GREGORUTTI - FOTO
STORICO CARNEVALE IVREA - ECCO LA MUGNAIA 2020: E
Come da tradizione è stata accolta dal grande applauso della città quando il Sostituto ha dato lettura della nomina e dell'atto di proclamazione. Si è affacciata dal balcone del municipio e ha salutato la folla festante
CARNEVALE IVREA - Allerta Coronavirus: «Il Carnevale si fa nel pieno rispetto del programma»
CARNEVALE IVREA - Allerta Coronavirus: «Il Carnevale si fa nel pieno rispetto del programma»
«La Fondazione dello Storico Carnevale di Ivrea informa di essere in costante contatto con tutte le autorità preposte, in particolare Asl, Comune di Ivrea, Regione Piemonte e Protezione Civile». Per ora programma confermato
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore