ALPETTE - Importante mostra in prestito dal Consolato polacco a Milano su Jan Karski, colui che scoprì l'Olocausto

| Jan Karski, partigiano polacco, scoprì l'orrore dell'Olocausto e lo portò a conoscenza del Presidente degli Stati Uniti

+ Miei preferiti
ALPETTE - Importante mostra in prestito dal Consolato polacco a Milano su Jan Karski, colui che scoprì lOlocausto
Una mostra di grande pregio è stata allestita nei locali dell'Ecomuseo del Rame, Lavoro e Resistenza ad Alpette: dopo essere stata esposta a Palazzo Cisterna a Torino due anni fa, approda nel piccolo ma attivo Polo Culturale di Alpette questa Mostra su Jan Karski in prestito dal Consolato Generale di Polonia a Milano.

Karski è stato un partigiano polacco ed è riconosciutio come colui che ha scoperto per primo gli orrori dell'Olocausto e li ha portati a conoscenza del Presidente degli Stati Uniti d'America.

Fu militare nell'esercito polacco impiegato al ministero polacco per gli affari esteri, nel settembre del '39 fu arrestato dai sovietici e consegnato ai tedesci. Riuscì a scappare due mesi dopo e si riunì alla Resistenza polacca e di lì a poco partecipò a molte missioni di collegato con il governo polacco, a quel momento in esilio in Francia.

Arrestato poi dalla Gestapo nel giugno del 1940, fu nuovamente liberato dalla resistenza, dopo di che, nell'estate del 1942, fu inviato in missione a Londra per aggiornare il generale Władysław Sikorski (primo ministro) e i rappresentanti dei partiti politici in esilio sulla situazione in Polonia.

Si infiltrò due volte nel ghetto di Varsavia e raccolse informazioni sui campi di concentramento e di sterminio tedeschi: da qui ne nacque un dossier, il Rapporto Karski, che fu inviato dal generale Sikorski ai governi britannico ed americano con la richiesta di aiuto per gli ebrei polacchi.

Nel 1943, Karski poté incontrare il ministro degli esteri britannico Anthony Eden ed il presidente degli Stati Uniti Roosevelt, come pure i principali esponenti delle comunità ebraiche dei due paesi. Ai suoi racconti, gran parte di loro ebbero una reazione di incredulità simile a quella di Felix Frankfurter, giudice della Corte Suprema degli Stati Uniti, lui stesso ebreo, che gli disse: «Signor Karski, un uomo come me che parla con un uomo come lei deve essere del tutto sincero. Così io devo ammettere: non riesco proprio a crederle.»

Dopo la guerra rimase negli Stati Uniti dove ha lavorato per quarant'anni all'Università di Georgetown di Washington in qualità di insegnante in scienze politiche. Nel 1982, fu riconosciuto Giusto tra le nazioni.

Il sito, dotato di maxi schermo e biblioteca annessa, si pone come un utile strumento di conoscenza per gli studenti delle scuole che con sempre maggiore frequenza salgono ad Alpette o per visitare questo Museo o per apprendere nozioni sulla volta celeste presso il Polo Astronomico Don Giovanni Capace. 

La mostra rimarrà esposta fino al 2 giugno prossimo venturo, e sarà visitabile dalle scolaresche tutti i giorni feriali previa necessaria prenotazione al numero telefonico 347.9098468, oppure inviando mail a segreteria.sindaco@comune.alpette.to.it, oppure da singoli o da gruppi organizzati nelle giornate di sabato dalle ore 15 alle ore 17 e domenica dalle ore 10 alle ore 12.

Cronaca
SAN MARTINO - Un uomo muore schiacciato dal trattore - VIDEO
SAN MARTINO - Un uomo muore schiacciato dal trattore - VIDEO
La vittima stava smontando un rimorchio quando il trattore si è rimesso in moto verso una discesa. A quel punto l'anziano ha tentato di fermare la corsa del mezzo agricolo risalendo in cabina per evitare che il trattore finisse sulla strada
AUTOSTRADA - Muore a 16 anni: in prognosi riservata la sorella
AUTOSTRADA - Muore a 16 anni: in prognosi riservata la sorella
Stava raggiungendo l'Italia per le vacanze estive la famiglia francese rimasta coinvolta nell'incidente di ieri sulla Ivrea-Santhià
TRAGEDIA IN AUTOSTRADA - Muore ad appena 16 anni nello scontro con un tir: ferite madre e sorelle
TRAGEDIA IN AUTOSTRADA - Muore ad appena 16 anni nello scontro con un tir: ferite madre e sorelle
L'urto è stato molto violento: la sedicenne è morta sul colpo. La madre, di 48 anni, e altre due ragazze minorenni a bordo dell'auto, che erano sul sedile posteriore, sono state soccorse dal personale del 118. Nessuna è in pericolo di vita
TRAGEDIA SULLA IVREA-SANTHIA' - Un morto e tre feriti nello scontro tra auto e tir - FOTO
TRAGEDIA SULLA IVREA-SANTHIA
Un morto e tre feriti. E' il bilancio di un tamponamento tra un'auto e un tir avvenuto oggi sulla bretella autostradale Ivrea-Santhià, all'interno della stazione di servizio di Viverone Sud, nel territorio del Comune di Settimo Rottaro
BOSCONERO-RIVAROLO CANAVESE - Brutto incidente stradale sulla 460 - FOTO E VIDEO
BOSCONERO-RIVAROLO CANAVESE - Brutto incidente stradale sulla 460 - FOTO E VIDEO
La donna al volante è stata subito soccorsa dal personale del 118 ed estratta dalle lamiere del mezzo grazie ai vigili del fuoco di Volpiano e Bosconero. Per fortuna uscendo di strada il Doblò non ha coinvolto altri mezzi
CASELLE - Il volo per Trapani arriva con oltre tre ore di ritardo
CASELLE - Il volo per Trapani arriva con oltre tre ore di ritardo
«La compagnia non ha ancora fornito una spiegazione ufficiale per l'accaduto», fanno sapere dallo staff di EasyRimborso
AGLIE' - Due arresti per i furti sulle auto alla festa del rione
AGLIE
Sono un 33enne di Torre e un 21enne di Agliè. Li ha fermati un carabiniere libero dal servizio che ha poi chiamato i colleghi
MAGLIONE - Successo per il concerto «Una tuba per il museo» - FOTO
MAGLIONE - Successo per il concerto «Una tuba per il museo» - FOTO
Tante emozioni e calorosi applausi per il concerto "Una tuba per il museo" tenutosi al museo d'arte contemporanea
INCIDENTE MORTALE - Motociclista di Ivrea perde la vita tra Scarmagno e Romano Canavese - FOTO
INCIDENTE MORTALE - Motociclista di Ivrea perde la vita tra Scarmagno e Romano Canavese - FOTO
Ancora un tremendo incidente al confine tra i due Comuni sulla provinciale per Montalenghe. Nello stesso punto aveva perso la vita un altro giovane motociclista poco più di un mese fa. Ora scoppia la rabbia dei residenti
CASTELLAMONTE - Vandali devastano i giochi dei bimbi dell'asilo
CASTELLAMONTE - Vandali devastano i giochi dei bimbi dell
«Siamo certi che le forze dell'ordine identificheranno i responsabili. Il Dirigente Scolastico ha sporto regolare denuncia»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore