ALPETTE - L'aiuto di tutti per dare nuova vita all'Alpe Musrai

| «Alpe Musrai quota 1115: resistenza contro l'abbandono». E' il titolo del progetto dell'associazione «La neve dell'Ammiraglio»

+ Miei preferiti
ALPETTE - Laiuto di tutti per dare nuova vita allAlpe Musrai
«Alpe Musrai quota 1115: resistenza contro l'abbandono». E' il titolo del progetto lanciato dall'associazione «La neve dell'Ammiraglio» per recuperare e dare nuova vita a quell'alpeggio, il Musrai appunto, che è una piccola borgata composta da due casette e una minuscola chiesa sopra Alpette. 
 
«Dopo aver compiuto numerose opere di pulizia e ripristino di sentieri, muri a secco, dopo aver riportato agli antichi splendori il pascolo liberato da rovi e sterpaglie, ci aspetta la parte più impegnativa, sopratutto dal punto di vista economico, cioè la sistemazione della baita adibita a stalla ed alloggio per il pastore - spiegano dall'associazione - la baita necessita della sostituzione del pavimento in legno e della travatura sottostante la quale funge anche da soffitto della stalla. Occorre poi sistemare ed eventualmente sostituire le finestre. Tutto ciò avverrà con manodopera esclusiva di volontari, per cui la cifra raccolta servirà esclusivamente ad acquistare il materiale da utilizzare. Con una piccola raccolta di fondi avvenuta tra i soci dell' associazione, stiamo provvedendo all' acquisto di 5 capre da sistemare a lavori ultimati proprio nella stalla che intendiamo recuperare, le capre ci aiuteranno anche nel mantenimento e pulizia dei prati circostanti». 
 
Da qui l'idea di lanciare una raccolta fondi via internet, il «crowdfunding», sul sito eppela.com: servono 2500 euro. La baita necessita della sostituzione del pavimento e delle finestre. Tutto ciò avverrà con manodopera dei volontari. I 2500 euro serviranno per comprare i materiali. «Questo è il primo passo, in un secondo tempo il nostro sogno è quello di porsi come ambizioso obiettivo quello di rendere totalmente agibile l' intera baita la quale necessita di diversi interventi tra i quali il più impegnativo sarà la sistemazione del tetto, anche per rendere utilizzabile la struttura per diversi impieghi, quali ad esempio un piccolo museo delle attrezzature utilizzate dai nostri vecchi».
 
Per partecipare al crowdfunding CLICCA QUI
Video
Dove è successo
Cronaca
CUORGNE' - Studenti volenterosi rendono confortevole la scuola
CUORGNE
Realizzato dai ragazzi una sorta di salottino colorato all'interno dello storico istituto cuorgnatese: assolutamente originale
MAZZE' - Donna colpita dalla meningite trasferita all'Amedeo di Savoia
MAZZE
La pensionata, sola in casa, era stata soccorsa dopo l'allarme del figlio che, non riuscendo a contattarla, aveva chiamato il 118
CUORGNÉ – Solenne benedizione degli automezzi in piazza
CUORGNÉ – Solenne benedizione degli automezzi in piazza
In occasione della recente Festa di Sant’Antonio
IVREA - Contro le barriere sensoriali Asl e Apic lavorano insieme
IVREA - Contro le barriere sensoriali Asl e Apic lavorano insieme
All’ingresso dell'ospedale di Ivrea installato un amplificatore portatile con sistema a induzione magnetica donato dall’Apic
SICUREZZA - Furti sui treni: allarme sulla Canavesana. Una zingara denunciata dalla polizia ferroviaria
SICUREZZA - Furti sui treni: allarme sulla Canavesana. Una zingara denunciata dalla polizia ferroviaria
Una quarantunenne, domiciliata nel campo nomadi di strada dell’Aeroporto tra Borgaro e Torino, è stata denunciata per furto aggravato in concorso: agiva con «l'aiuto» dei suoi sei bambini che sono stati affidati alla custodia del nonno
RIVAROLO - Fuga di gas sospetta in via Palestro
RIVAROLO - Fuga di gas sospetta in via Palestro
Indagini in corso da parte dei carabinieri di Rivarolo Canavese
IVREA - Ispezione in carcere: «La situazione è davvero a rischio»
IVREA - Ispezione in carcere: «La situazione è davvero a rischio»
Visita al carcere da parte di Marco Grimaldi, consigliere di Sel, Silvja Manzi e Igor Boni della Direzione nazionale Radicali
CASELLE - Due donne gelose si picchiano in strada per lo stesso uomo: la rissa si conclude con quattro arresti
CASELLE - Due donne gelose si picchiano in strada per lo stesso uomo: la rissa si conclude con quattro arresti
A scatenare il tutto un incontro che, in teoria, avrebbe dovuto essere un chiarimento, tra due donne: una di 43 anni e l'altra di 32. La prima, l'ex moglie di un 41enne residente proprio a Caselle. La seconda, la nuova fiamma dell'uomo
SLAVINA SULL'HOTEL RIGOPIANO - Dal Canavese partirà un altro contingente - FOTO
SLAVINA SULL
Intanto dei 20 nuovi tecnici piemontesi arrivati in loco, un gruppo sarà operativo già in serata, mentre l’altro entrerà in azione domani mattina
LEINI - Incendio in una cascina: muore soffocato un cane
LEINI - Incendio in una cascina: muore soffocato un cane
I padroni, per fortuna, si trovavano fuori casa. A dare l'allame sono stati alcuni residenti della zona. Accertamenti in corso
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore