ALPETTE - Suona la campanella nella scuola più piccola d'Italia

| L'assessore regionale all'Istruzione Gianna Pentenero ha inaugurato l'anno scolastico

+ Miei preferiti
ALPETTE - Suona la campanella nella scuola più piccola dItalia
Questa mattina anche nella scuola elementare più piccola d'Italia è suonata la campanella. Ad accogliere i cinque allievi della Pietro Dominetto di Alpette c'era anche l'assessore regionale all'istruzione Gianna Pentenero ed il dirigente del Provveditorato Antonio Catania che hanno ribadito il loro impegno in difesa delle scuole di montagna.

“Sono realtà importanti – ha spiegato l'esponente della Giunta Chiamparino – che vanno valorizzate per far si che la montagna rimanga viva. Se viene meno la scuola si perde quel senso di comunità, fondamentale nelle realtà montane. Per questo, nonostante la scuola non rientri negli standard statali, e sia quindi una sussidiata è importante che continui ad essere frequentata".

Le lezioni si svolgono in un'unica aula, al piano terra del Municipio. “La sezione – spiega Marina Fantone, preside del plesso di Cuorgnè – è una pluriclasse e due volte a settimana gli allievi scendono a Cuorgnè per le lezioni di inglese e ginnastica e per evitare l'isolamento. Gli studi hanno dimostrato che le pluriclassi hanno un livello di preparazione pari o superiore agli istituti più grandi”. Entusiasta la maestra Isabella Carvelli, che da 6 anni insegna nella scuola del paese. “Le pluriclassi – spiega – sono una sfida perchè richiedono una buona capacità di organizzarsi, visto che è necessario realizzare delle attività a rotazione per evitare di far calare l'attenzione. Con i ragazzi si crea un rapporto diretto, unico”.

Lo scorso anno l'insegnante aveva un'unica allieva, Sofia, oggi in quarta elementare, rimasta sola quando i compagni avevano termianato la quinta. “Non mi è mai pesato – conclude – la sua costanza nel voler continuare a venire a scuola in paese nonostate le difficoltà è stato uno sprone a dare il massimo ed alla fine abbiamo fatto tutto, solo con più calma”.

“Apprezziamo l'impegno dell'assessorato regionale all'Istruzione Gianna Pentenero e della Direzione scolastica regionale – afferma Lido Riba, presidente Uncem Piemonte - nel valorizzare le scuole di montagna. Piccole grandi scuole, che hanno bisogno di una specifica attenzione e organizzazione. Ad Alpette, è stato prezioso e determinante l'impegno del sindaco Silvio Varetto, lo scorso anno nel mantenere, con fondi regionali e comunali, la scuola anche solo con un'allieva. Ora gli studenti sono cresciuti e di conseguenza cresce tutto il paese, l'intera valle. L’assessorato regionale rinnova l'impegno nella direzione di salvaguardare e potenziare gli istituti e i plessi delle Terre Alte. La strada è quella giusta”.

La Pro Loco di Alpette ha voluto offrire ai ragazzi anche un'ottima colazione per iniziare al meglio l'anno scolastico.

Video
Galleria fotografica
ALPETTE - Suona la campanella nella scuola più piccola dItalia - immagine 1
ALPETTE - Suona la campanella nella scuola più piccola dItalia - immagine 2
ALPETTE - Suona la campanella nella scuola più piccola dItalia - immagine 3
ALPETTE - Suona la campanella nella scuola più piccola dItalia - immagine 4
ALPETTE - Suona la campanella nella scuola più piccola dItalia - immagine 5
ALPETTE - Suona la campanella nella scuola più piccola dItalia - immagine 6
ALPETTE - Suona la campanella nella scuola più piccola dItalia - immagine 7
Cronaca
RIVAROLO - 1520 chili di frutta e verdura per le famiglie in difficoltà
RIVAROLO - 1520 chili di frutta e verdura per le famiglie in difficoltà
I numeri del progetto «Pomodono», ideato dai giovani del Rotaract Cuorgnè e Canavese con la collaborazione degli ambulanti
CANAVESE - I computer vanno in tilt, centri dell'Asl To4 bloccati
CANAVESE - I computer vanno in tilt, centri dell
I lavori di un cantiere hanno causato un guasto alla fibra ottica che ha impedito il funzionamento dei sistemi informatici Asl
LEINI - Finisce fuori strada e muore: salvo il nipote in auto con lui
LEINI - Finisce fuori strada e muore: salvo il nipote in auto con lui
L'uomo era al volante della propria Fiat Punto quando, in via Volpiano, è improvvisamente uscito di strada. Inutili tutti i soccorsi
CASTELLAMONTE - Addio a Mauro Zucca Pol, Muriaglio in lutto
CASTELLAMONTE - Addio a Mauro Zucca Pol, Muriaglio in lutto
Presidente della locale Società di Mutuo Soccorso, molto attivo nel volontariato locale, promotore di tante iniziative
OMICIDIO IN COLOMBIA - Imprenditore canavesano e la moglie uccisi a colpi di pistola
OMICIDIO IN COLOMBIA - Imprenditore canavesano e la moglie uccisi a colpi di pistola
Il killer non ha dato scampo: cinque colpi di pistola, di cui dui alla testa. Sono morti così Roberto Gaiottino, 44 anni, noto imprenditore edile di Barbania, e la moglie Claudia Patricia Zabala Dominguez, 36
AUTOSTRADA A5 - In prognosi riservata al Cto dopo l'incidente stradale sulla Torino-Aosta - FOTO
AUTOSTRADA A5 - In prognosi riservata al Cto dopo l
Un automobilista di 48 anni è stato ricoverato in gravi condizioni al Cto di Torino a seguito di un incidente stradale avvenuto questa mattina, intorno alle cinque, sull'autostrada A5 Torino-Aosta, nel territorio del Comune di Mercenasco
SAN BENIGNO - Un uomo investito mentre attraversa sulle strisce
SAN BENIGNO - Un uomo investito mentre attraversa sulle strisce
Sabato intorno alle 12 un uomo di 77 anni residente in provincia di Catanzaro è stato travolto in strada Dell'Alpina
CHIVASSO - Incendio alla carrozzina elettrica: quattro intossicati
CHIVASSO - Incendio alla carrozzina elettrica: quattro intossicati
L'incendio nella notte tra sabato e domenica all'interno di una palazzina. Accertamenti in corso sulle cause del rogo
FELETTO-LUSIGLIE' - Rave party: trovata viva la ragazza dispersa nei boschi - FOTO
FELETTO-LUSIGLIE
Hanno avuto esito positivo le ricerche della ragazza di 28anni residente in provincia di Macerata che risultava dispersa nel corso del rave party lungo l'Orco. E' stata ritrovata con l'ausilio dell'elicottero dei vigili del fuoco
DRAMMA AL RAVE PARTY - Una ragazza dispersa: ricerche in corso lungo il torrente Orco
DRAMMA AL RAVE PARTY - Una ragazza dispersa: ricerche in corso lungo il torrente Orco
Una ragazza di 28 anni risulta dispersa da questa mattina. Il suo telefono suona a vuoto e la famiglia, dalle Marche, ha chiesto aiuto a Vigili del Fuoco e carabinieri. Le ricerche sono al momento in corso lungo l'Orco
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore