AMBIENTE - L'aria peggiora anche in Canavese: allarme per le polveri sottili e il benzo(a)pirene - I DATI

| I dati del 2016 resi noti dall'Arpa Piemonte continuano a mostrare la difficoltà, in Torino e provincia, a rispettare i valori limite e valori obiettivo per PM10, PM2,5, biossido di azoto, ozono e benzo(a)pirene

+ Miei preferiti
AMBIENTE - Laria peggiora anche in Canavese: allarme per le polveri sottili e il benzo(a)pirene - I DATI
Come ogni anno Arpa Piemonte e Città metropolitana di Torino realizzano un’anteprima del rapporto annuale sulla qualità dell'aria. I dati sono quelli acquisiti nel 2016 dalle 21 stazioni fisse gestite dal Dipartimento Arpa del Piemonte Nord-Ovest, corredati di un commento sintetico. I dati presentati sono sottoposti a due dei tre livelli di validazione previsti dall’Agenzia e quindi sono da intendersi come non definitivi. Le stazioni che riguardano il Canavese sono quelle di Ceresole Reale, Ivrea, Leini e Borgaro Torinese (nelle foto sotto i dati rilevati).
 
I dati del 2016 continuano a mostrare la difficoltà del nostro territorio a rispettare i valori limite e valori obiettivo per PM10, PM2,5, biossido di azoto, ozono e benzo(a)pirene. Le polveri PM10 e PM2,5, pur superando diffusamente il valore limite giornaliero, mostrano una discreta riduzione delle concentrazioni, sicuramente sostenuta dalle condizioni meteorologiche dei primi mesi del 2016, che sono stati particolarmente favorevoli alla dispersione degli inquinanti.
 
Anche le concentrazioni di biossido d’azoto diminuiscono, ma in modo meno evidente, presentando ancora superamenti del limite annuale  in particolare nell’area urbana torinese. L’ozono, inquinante caratteristico dei mesi estivi, si conferma in assoluto il più critico in termini di diffusione territoriale e di trend storico  Il valore obiettivo, infatti, non è rispettato su tutto il territorio e le concentrazioni si mantengono costanti nel lungo periodo.
 
Si osserva, in controtendenza rispetto agli altri inquinanti, un incremento lieve e sistematico della concentrazione di Benzo(a)pirene. Tale aumento, contestualizzato in una situazione di riduzione del PM10 che ne è il vettore e sul quale viene quantificato, indica il diffondersi sul territorio della presenza di fonti specifiche ed in particolare della combustione di biomassa legnosa per riscaldamento civile. Il monossido di carbonio, il biossido di zolfo, il benzene e i metalli (Pb, As, Cd, Ni) rispettano ampiamente i valori limite e obiettivo su tutto il territorio metropolitano.
 
Il 2017 si è aperto in modo abbastanza critico, gennaio è stato un mese sostanzialmente privo di precipitazioni e le giornate di superamento del valore limite giornaliero sono state circa l’80%. Le condizioni meteorologiche sono determinanti per i livelli di concentrazione e, per questo motivo, solo l’analisi di serie storiche consolidate e di lungo periodo, come quelle presentate in questo report, consentono valutazioni accurate dei fenomeni di inquinamento atmosferico.
 
Le centraline ARPA
Borgaro - via Italia
Ceresole Reale - centrale idroelettrica
Ivrea - viale della Liberazione 1
Leinì - via vittime di Bologna 12
 
Sul sito www.arpa.piemonte.gov.it tutti i dati rilevati dalle centraline.
Galleria fotografica
AMBIENTE - Laria peggiora anche in Canavese: allarme per le polveri sottili e il benzo(a)pirene - I DATI - immagine 1
AMBIENTE - Laria peggiora anche in Canavese: allarme per le polveri sottili e il benzo(a)pirene - I DATI - immagine 2
AMBIENTE - Laria peggiora anche in Canavese: allarme per le polveri sottili e il benzo(a)pirene - I DATI - immagine 3
AMBIENTE - Laria peggiora anche in Canavese: allarme per le polveri sottili e il benzo(a)pirene - I DATI - immagine 4
AMBIENTE - Laria peggiora anche in Canavese: allarme per le polveri sottili e il benzo(a)pirene - I DATI - immagine 5
AMBIENTE - Laria peggiora anche in Canavese: allarme per le polveri sottili e il benzo(a)pirene - I DATI - immagine 6
AMBIENTE - Laria peggiora anche in Canavese: allarme per le polveri sottili e il benzo(a)pirene - I DATI - immagine 7
Cronaca
CASTELLAMONTE - Una importante donazione per il centro sull'autismo
CASTELLAMONTE - Una importante donazione per il centro sull
Una generosa donazione dell'Associazione Ausilia Onlus permetterà all'Asl To4 di realizzare una stanza multisensoriale
CASTELLAMONTE - Piantagione di cannabis a Spineto: un 35enne arrestato dai carabinieri
CASTELLAMONTE - Piantagione di cannabis a Spineto: un 35enne arrestato dai carabinieri
L'uomo è stato dichiarato in arresto per detenzione di droga su disposizione della procura di Torino. Nei suoi confronti è scattata anche una denuncia a piede libero alla procura di Ivrea per produzione di sostanze stupefacenti
IVREA - Al campionato italiano ed europeo dei mestieri c'è il Ciac
IVREA - Al campionato italiano ed europeo dei mestieri c
Ultimi preparativi per il team WorldSkills Piemonte che da domani inizia le competizioni dei nazionali WorldSkills Italy
PONT - Le opere di Carmine Antonio Carvelli alla Torre Ferranda
PONT - Le opere di Carmine Antonio Carvelli alla Torre Ferranda
Carvelli si è diplomato l'anno scorso al liceo artistico Felice Faccio di Castellamonte. Ora frequenta il secondo anno presso l'Accademia Albertina di Belle Arti di Torino
CANAVESANA - Ancora raffica di guasti, ritardi e disagi sulla ferrovia
CANAVESANA - Ancora raffica di guasti, ritardi e disagi sulla ferrovia
Si moltiplicano (purtroppo) le segnalazioni di disservizi sulla Sfm1 di Gtt, la Ferrovia Canavesana. Pendolari già furibondi
CANAVESE - Gattuso indagato chiede di essere interrogato dalla procura di Ivrea
CANAVESE - Gattuso indagato chiede di essere interrogato dalla procura di Ivrea
L'attività di indagine trae origine da irregolarità attuate, tra il 2010 e il 2013, in favore di Pasquale Motta dagli amministratori pro-tempore del comune di Favria in riferimento alla gestione della casa di riposo di proprietà comunale
FAVRIA - Tamponamento a catena tra quattro autovetture - FOTO
FAVRIA - Tamponamento a catena tra quattro autovetture - FOTO
Dopo i due incidenti sulla provinciale 53, questa sera intorno alle 18 si è verificato un tamponamento a catena anche sulla favriasca
BARONE - Esce di strada e si ribalta: ferita una donna - FOTO
BARONE - Esce di strada e si ribalta: ferita una donna - FOTO
La donna al volante è stata estratta dalle lamiere grazie al pronto intervento dei vigili del fuoco di Ivrea. Dinamica da accertare
CHIAVERANO - Vandali in azione: il Comune chiede aiuto ai genitori
CHIAVERANO - Vandali in azione: il Comune chiede aiuto ai genitori
Il sindaco si appella alle famiglie: «Altrimenti saremo costretti a sanzioni amministrative, denunce e richieste di risarcimento»
SAN GIUSTO CANAVESE - Sbatte contro lo spartitraffico e finisce nella rotonda: ferito un uomo di Alpette
SAN GIUSTO CANAVESE - Sbatte contro lo spartitraffico e finisce nella rotonda: ferito un uomo di Alpette
Incidente stradale, oggi pomeriggio, lungo la provinciale 53. Al confine tra San Giorgio e San Giusto, quasi di fronte all'ex Pininfarina, un uomo ha «parcheggiato» la propria vettura direttamente sulla rotonda...
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore