AMBIENTE - Le scuole d'Ivrea e Montalto Dora premiate per «A scuola camminando»

| Si è concluso il progetto di mobilità sostenibile ideato dalla Provincia

+ Miei preferiti
AMBIENTE - Le scuole dIvrea e Montalto Dora premiate per «A scuola camminando»
Ci sono anche le scuole primarie di Ivrea e Montalto Dora, in Canavese, tra le vincitrici dell’edizione 2013-2014 di “A scuola camminando”, il progetto di mobilità sostenibile ideato dalla Provincia per diffondere e incentivare, con la collaborazione delle Amministrazioni locali, i percorsi casa-scuola dei bambini, a piedi o in bicicletta, riducendo l’uso dell’automobile. 
 
È stato aggiudicato alla Scuola primaria Calvino di Beinasco Borgaretto e alla Scuola primaria di Cumiana Capoluogo il premio “A piedi anche tu?”, dedicato agli istituti che partecipano per la prima volta al concorso. Inoltre, alle Scuole d’infanzia Munari di Rivalta Tetti Francesi e Bambi di Chivasso è andato il trofeo “A scuola camminando con l’infanzia” (riservato, per l’appunto ai più piccoli), mentre il premio “Locandina”, destinato agli autori della immagine pubblicitaria prescelta dalla giuria per simboleggiare la prossima edizione del concorso è andato alla Scuola d’infanzia Parrocchiale di San Carlo Canavese. 
 
Infine, è risultata vincitrice del premio “Raccogli-Albero. Di quale famiglia sei?” la Scuola primaria Fiorana di Ivrea, con l’opera denominata “Ruotino – L’albero del Bicibus”: in questo caso si trattava di realizzare un “Albero dei percorsi sicuri casa-scuola” i cui frutti fossero le parole-chiave con cui i bambini e i ragazzi hanno sintetizzato il significato del loro andare a scuola a piedi. A tutti i premiati sono stati distribuiti gadget e materiali dello Europe Direct della Provincia di Torino.
 
Sono 32 le scuole che hanno partecipato al concorso, di cui 8 per la prima volta. Circa 1900 i bambini che in media hanno preso parte ad ognuna delle giornate del “pedibus”, il che ha permesso un risparmio di emissioni di CO2 reale (considerando che un’auto in media emette 140g/km) di 3,9 tonnellate. 
 
I premi scuola per scuola
 
Scuole vincitrici della sezione “KILOMETRINSIEME”
1° premio di 1500 euro alla Scuola d’infanzia Lecchio di Moncalieri;
2° premio di 1250 euro alla Scuola primaria Rodari di Sant’Ambrogio di Torino; 
3° Premio di 1000 euro alla Scuola d’infanzia Don Campagna di Avigliana.
 
Scuole vincitrici della sezione “PIEDILINEA”
1° premio di 1500 euro alla Scuola primaria di Vaie;
2° premio di 1250 euro alla Scuola primaria di Villastellone;
3° premio di 1000 euro alla Scuola primaria di Montalto Dora.
 
Scuole vincitrici della sezione “PATTI PER CAMMINARE”
1° premio di 1500 euro alla Scuola primaria Frassati di Caprie;
2° premio di 1250 euro alla Scuola primaria Guglielmo di Luserna San Giovanni;
3° premio di 1000 euro alla Scuola primaria Frank di Avigliana.
 
Scuole vincitrici della sezione “ProMUOVIAMO autonomia”
1° premio di 750 euro alla Scuola secondaria di primo grado Brignone di Pinerolo;
2° premio di 500 euro alla Scuola secondaria di primo grado Brignone di Pinerolo (Succursale di Abbadia);
3° premio di 250 euro alla Scuola secondaria di primo grado Garelli di Rivalta Tetti Francesi.
 
Premio “A SCUOLA CAMMINANDO CON L’INFANZIA” di 250 euro alle Scuole d’infanzia Munari di Rivalta Tetti Francesi e Bambi di Chivasso.
 
Premio “A PIEDI ANCHE TU?” di 250 euro alla Scuola primaria Calvino di Beinasco Borgaretto e alla Scuola primaria di Cumiana Capoluogo.
 
Premio “LOCANDINA” di 250 euro alla Scuola d’infanzia Parrocchiale di San Carlo Canavese.
 
Premio “RACCOGLI-ALBERO. DI QUALE FAMIGLIA SEI?” di 250 euro alla Scuola primaria Fiorana di Ivrea.
 
Menzioni speciali alla Scuola d’infanzia di Vaie, alla Scuola primaria Gramsci di Robassomero e alla Scuola primaria di Vaie.
 
Cronaca
TRAGEDIA AL RALLY CITTA' DI TORINO - I medici hanno tentato di rianimare il bambino per 50 minuti
TRAGEDIA AL RALLY CITTA
«Non ci risulta che al momento del via ci fossero persone in posizioni pericolose» dice l'organizzatore della gara. Sarà l'inchiesta della procura di Ivrea a stabilire se, nel corso del rally, le persone si sono spostate dai luoghi sicuri
AGLIE' - Muore in casa a 38 anni: ritrovato dai carabinieri
AGLIE
Si tratta di una persona nota in paese, più volte finito alla ribalta delle cronache. Anni fa aveva salvato i vicini da un incendio
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - Canavese sotto shock per il dramma di Coassolo - FOTO
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - Canavese sotto shock per il dramma di Coassolo - FOTO
Un bimbo di sei anni morto nell'incidente. Al volante dell'auto il pilota Cristian Milano, 47 anni, di Prascorsano, colto da un malore durante la gara. Tanti sportivi si sono stretti al dolore della famiglia del piccolo
TRAGEDIA AL RALLY CITTA' DI TORINO - Muore un bimbo travolto da un'auto: la procura di Ivrea apre un'inchiesta - FOTO
TRAGEDIA AL RALLY CITTA
Un'auto impegnata nella corsa è uscita di strada travolgendo un'intera famiglia. L'inchiesta è stata affidata al pubblico ministero Ruggero Mauro Crupi. Le indagini sulla dinamica dell'incidente sono in corso a cura dei carabinieri
CALUSO - Incidente stradale: due feriti sulla statale 26 - VIDEO
CALUSO - Incidente stradale: due feriti sulla statale 26 - VIDEO
Scontro frontale, oggi intorno alle 16.30. Coinvolti un Fiat Ducato e una Fiat Panda all'incrocio appena fuori il centro abitato
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - AUTO SULLA FOLLA: MUORE UN BAMBINO DI SEI ANNI
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - AUTO SULLA FOLLA: MUORE UN BAMBINO DI SEI ANNI
Tragedia assurda a Coassolo, nelle Valli di Lanzo. Nel corso del «Rally Città di Torino» un'auto è finita sulla folla. Un bambino di 6 anni è morto travolto dalla vettura in gara. Travolti anche altri tre spettatori
AGLIE' - Partiti i lavori nella chiesa dove riposa Guido Gozzano
AGLIE
L’intenzione dei progettisti è quella di recuperare assetto e colori originali, riportando la facciata alla sua versione del 1300
CASTELLAMONTE - Torna la «Run for Parkinson»
CASTELLAMONTE - Torna la «Run for Parkinson»
Domenica 28 maggio si corre per l'associazione Parkinsoniani del Canavese Onlus
IVREA - Al museo Garda l'attesa mostra di Lorenzo Mattotti
IVREA - Al museo Garda l
I lavori dell'artista sono esposti in tutto il mondo; collabora con Le Monde, il New Yorker e altre riviste internazionali
TORINO-BORGARO - Resta in carcere la rom che ha investito un uomo
TORINO-BORGARO - Resta in carcere la rom che ha investito un uomo
Oreste Giagnotto, 58 anni di Torino, travolto da un camper al confine tra Borgaro e Torino, è morto lo scorso 12 maggio
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore