ATTACCO A NIZZA - Pensionato Olivetti perde una gamba per salvare i due nipoti

| Gaetano Moscato, secondo quanto hanno potuto accertare i famigliari in costante contatto con le autorità francesi, è rimasto gravemente ferito per salvare i due nipotini che, a due passi dalla strada, stavano per essere travolti dal tir

+ Miei preferiti
ATTACCO A NIZZA - Pensionato Olivetti perde una gamba per salvare i due nipoti
Gaetano Moscato, 71 anni, pensionato della Olivetti, residente a Chiaverano (nella foto), è per il momento l'unico canavesano coinvolto nell'attacco terroristico di ieri sera sulla promenade di Nizza. Un attacco che ha provocato la morte di 84 persone. Tra loro anche molti bimbi. Gaetano Moscato, secondo quanto hanno potuto accertare i famigliari in costante contatto con le autorità francesi, è rimasto gravemente ferito per salvare i due nipotini che, a due passi dalla strada, stavano per essere travolti dal tir che ha falcidiato i pedoni subito dopo lo spettacolo pirotecnico del 14 luglio, festa nazionale in Francia. 
 
Per salvare i due nipoti, Gaetano Moscato è rimasto gravemente ferito: l'uomo è stato soccorso dal personale sanitario ed è stato immediatamente trasportato in ospedale. In nottata è stato operato a Nizza: i medici, viste le ferite riportate dal pensionato, sono stati costretti ad amputargli la gamba sinistra all’altezza del ginocchio. 
 
Pare che Moscato, insieme alla figlia e ai due nipoti, stesse attraversando la Promenade quando è sbucato il camion impazzito. Con la coda dell'occhio il 71enne ha intuito quello che stava per accadere e ha spinto i nipoti lontano dalla strada. Un gesto istintivo che ha salvato la vita dei bambini. Poi il tir lo ha travolto, provocandogli gravi ferite agli arti inferiori. 
 
La Farnesina ha attivato l’Unità di Crisi che sta lavorando in stretto contatto con il consolato, l’ambasciata a Parigi e le autorità locali. L’invito della Farnesina per gli italiani presenti a Nizza è quello di «evitare spostamenti e a seguire le indicazioni delle Autorità locali». Per emergenze è attivo il numero 06-36225. A Nizza risiedono oltre 30 mila italiani oltre a quelli che si trovano in vacanza. Per questo motivo, al momento, non è esclusa la presenza di nostri connazionali anche tra le vittime.
Dove è successo
Cronaca
BORGOFRANCO D'IVREA - Uomo precipita da un muretto: salvato dal soccorso alpino - VIDEO
BORGOFRANCO D
Provvidenziale intervento, ieri mattina, per i tecnici della stazione di Ivrea del soccorso alpino che hanno gestito con grande preparazione e competenza un intervento complesso nella zona di Borgofranco. Il ferito elitrasportato al Cto
SICUREZZA - A Porta Susa i 110 anni della Polizia Ferroviaria
Stare in mezzo alla gente, sui treni e nelle stazioni, costituisce uno dei tratti distintivi della quotidianità di questa specialità della Polizia di Stato
SOLIDARIETA' - L'abbigliamento sequestrato dalla Finanza donato al Cottolengo
SOLIDARIETA
Sono oltre 3000 capi di abbigliamento sottratti al mercato della contraffazione nel corso di una recente operazione
MAPPANO - Incendio nella notte: distrutti bidoni e un'auto - FOTO
MAPPANO - Incendio nella notte: distrutti bidoni e un
Le fiamme hanno completamente distrutto diversi bidoni della raccolta indifferenziata oltre a una Hyundai parcheggiata
RIVAROLO CANAVESE - Scontro nella notte tra auto e motocicletta: due ragazzi feriti
RIVAROLO CANAVESE - Scontro nella notte tra auto e motocicletta: due ragazzi feriti
La dinamica dello schianto, avvenuto intorno a mezzanotte e mezza, è al vaglio dei carabinieri di Rivarolo Canavese. In zona c'era anche una fastidiosa nebbia che, forse, ha influito su quanto accaduto
RIVAROLO - Doppio tamponamento sul ponte dell'Orco
RIVAROLO - Doppio tamponamento sul ponte dell
Gli incidenti hanno provocato ulteriori code in ingresso a Rivarolo con il traffico congestionato per circa un'ora
LUSIGLIE' - Cade con lo scooter nel canale: un ferito - FOTO e VIDEO
LUSIGLIE
L'uomo è stato immediatamente soccorso dal personale del 118 e dai Vigili del fuoco. Poi è stato trasportato in ospedale
SALUTE - In Canavese si torna a coltivare la canapa sativa
SALUTE - In Canavese si torna a coltivare la canapa sativa
Fino a sabato 28 ottobre sarà possibile visitare all’Accademia Pictor di Torino la mostra-evento «L'ambiente è salute»
IVREA - Bambini e ragazzi a teatro con la tradizionale rassegna
IVREA - Bambini e ragazzi a teatro con la tradizionale rassegna
La novità di questa stagione con la differenziazione degli abbonamenti migliora la già ricca e varia offerta culturale
CALUSO-RIVARA - Ancora incidenti stradali: due ragazzine ferite
CALUSO-RIVARA - Ancora incidenti stradali: due ragazzine ferite
Serie di incidenti stradali, questa sera, in diversi Comuni del Canavese. Il più grave a Caluso sulla Sp53, intorno alle ore 19
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore