ATTACCO A NIZZA - Un canavesano gravemente ferito: ha perso una gamba. Continuano le ricerche dei dispersi

| Un uomo di Chiaverano, rimasto coinvolto nell'attentato di ieri sera, ha subito l'amputazione di una gamba. Si cercano ancora molti italiani che, al momento, non sono stati rintracciati dall'ambasciata

+ Miei preferiti
ATTACCO A NIZZA - Un canavesano gravemente ferito: ha perso una gamba. Continuano le ricerche dei dispersi
Ci sono dispersi italiani a Nizza dopo l'attentato di ieri sera. Almeno quattro persone, residenti nelle province di Voghera e Cuneo. Ma la conta è ancora in corso perchè all'appello mancherebbero diversi altri italiani. Lo ha confermato poco fa il console italiano a Nizza, Serena Lippi. «Nella calca - racconta Serena Lippi al quotidiano La Stampa - molti hanno perso il cellulare e c’è chi non è riuscito a rientrare a casa e ha trascorso la notte fuori. Lavoriamo a stretto contatto con la Farnesina e da Parigi è in arrivo l’ambasciatore italiano». Per ora la Farnesina si è limitata a dire che «non è possibile escludere la presenza di italiani» tra le vittime. 
 
Il Canavese è direttamente coinvolto. Un uomo di Chiaverano, Gaetano Moscato di 71 anni, è rimasto gravemente ferito. Ha subito l'amputazione di una gamba. Non è ancora chiaro se sia stato colpito dal camion che ha provocato 84 morti (e tra questi moltissimi bambini) sulla Promenade di Nizza, subito dopo lo spettacolo pirotecnico del 14 luglio, oppure travolto dalla folla che tentava di mettersi in salvo. «Da anni siamo costretti ad assistere ad eventi terroristici in molte parti del mondo che hanno determinato centinaia di morti e di feriti. Quando un attentato accade, lo subiamo come un evento che ci colpisce ma che ci sembra lontano in quanto fa parte dell'animo umano pensare e sperare  che queste cose non possono accadere anche a noi», scrive il sindaco di Chiaverano, Maurizio Fiorentini, sul sito internet ufficiale del Comune.
 
«Nell'attentato è stato coinvolto anche un nostro concittadino che è stato ferito gravemente e ha subito l'amputazione di una gamba - conferma il primo cittadino del paese - vorrei esprimere da parte mia e di tutti i cittadini di Chiaverano che rappresento la più sincera vicinanza alla famiglia e un grandissimo augurio che possa rimettersi presto. Non ci sono parole che possono esprimere lo sdegno più profondo per chi pensa,organizza ed esegue queste folli azioni. La battaglia contro il terrorismo, la terza guerra mondiale a capitoli come ha detto qualcuno, sarà lunga e sanguinosa ma è necessario che da parte di tutti ci sia il massimo impegno per isolare e contrastare qualsiasi forma di violenza e di integralismo».
Video
Dove è successo
Cronaca
LEINI - Ruba cinque bottiglie di champagne al Pam: arrestata
LEINI - Ruba cinque bottiglie di champagne al Pam: arrestata
Scappata dal centro commerciale ha avuto la sfortuna di imbattersi in una pattuglia dei carabinieri. Si č dileguato il complice
IVREA - Vandali usano gli estintori sulle auto: la Lega va all'attacco
IVREA - Vandali usano gli estintori sulle auto: la Lega va all
Episodi al Bennet e nell'area del Movicentro. Il carroccio chiede l'intervento dell'amministrazione contro i vandali di turno
IVREA - Carnevale con il corteo a numero chiuso: nessun passo indietro
IVREA - Carnevale con il corteo a numero chiuso: nessun passo indietro
La Mugnaia dello Storico Carnevale edizione 2018 sarą la prima a dover percorrere la cittą con il corteo storico ridotto
VALPRATO SOANA - Sicuri con la neve: a lezione dal soccorso alpino
VALPRATO SOANA - Sicuri con la neve: a lezione dal soccorso alpino
L'edizione 2018 di Sicuri con la neve si svolgerą il 21 gennaio a Piamprato Soana, nel cuore del Parco nazionale Gran Paradiso
CANAVESE - Le lasciano un tampone nell'addome: giovane mamma presenta un esposto alla procura di Ivrea
CANAVESE - Le lasciano un tampone nell
Una trentenne di Foglizzo ha presentato un esposto alla procura di Ivrea, al momento contro ignoti, per le complicanze post parto forse provocate da un tampone. La donna ha partorito una splendida bimba ad ottobre all'ospedale di Chivasso
LEINI - Code e caos sulla 460 a causa del cantiere aperto a sorpresa
LEINI - Code e caos sulla 460 a causa del cantiere aperto a sorpresa
A causa della sistemazione dei giunti del viadotto si viaggia a senso unico alternato: traffico regolato da semaforo
IVREA - Per lo storico carnevale solo arance «lontane» dalla mafia
IVREA - Per lo storico carnevale solo arance «lontane» dalla mafia
Il protocollo Arance Frigie tra gli esempi virtuosi di lotta alle infiltrazioni mafiose nella filiera produttiva agroalimentare
SAN BENIGNO - Pecore trovate morte in un campo: scatta l'allarme
SAN BENIGNO - Pecore trovate morte in un campo: scatta l
Le carcasse degli animali, come da prassi, sono state affidate ai veterinari dell'Asl To4 e del centro di zooprofilassi di Torino
IVREA - Vende profumi falsi al mercato: ambulante incassa 5000 euro di multa e una denuncia
IVREA - Vende profumi falsi al mercato: ambulante incassa 5000 euro di multa e una denuncia
Sul finire del 2017 un'indagine della guardia di finanza di ha portato alla denuncia di otto canavesani a Rivarolo, Feletto, Cuorgnč, Ivrea, Castellamonte, Romano e Burolo per la vendita on line di abbigliamento farlocco
AGLIE' - Ecco i Conti di San Martino 2018 dello Storico Carnevale alladiese - FOTO e VIDEO
AGLIE
Domenica 21 gennaio il gran finale. Alle ore 11, Santa Messa e distribuzione dei fagioli grassi; dalle 14.30, dopo l'apertura dei Pifferi di Arnad, la grande sfilata dei carri allegorici che si concluderą all'Alladium con il rogo dell'Oloch
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore