AUTO SOSPETTA RICERCATA IN TUTTO IL PIEMONTE: POSSIBILE TERRORISTA A BORDO

| Nel pomeriggio le forze dell'ordine hanno diramato le ricerche a tutte le pattuglie in servizio. Comprese le pattuglie che, al momento, si trovano sulle autostrade del Canavese e sulla tangenziale di Torino

+ Miei preferiti
AUTO SOSPETTA RICERCATA IN TUTTO IL PIEMONTE: POSSIBILE TERRORISTA A BORDO
L'allarme è rientrato nel tardo pomeriggio (leggi articolo che trovi sulla destra).

Si allargano a tutta Europa, Italia compresa, le ricerche dei terroristi in fuga. Un'auto sospetta, una Seat nera sarebbe entrata in Italia dalla frontiera di Ventimiglia ieri. Le ricerche dell'auto sospetta, con a bordo un ragazzo classe 1983 possibile facente parte del commando che ha assaltato Parigi l'altra sera, sono state diramate a tutte le forze di polizia. Poco fa la polizia stradale di Torino ha diramato le ricerche a tutte le pattuglie in servizio nella nostra zona. Comprese le pattuglie che, al momento, si trovano in servizio sulle autostrade del Canavese e sulla tangenziale di Torino. 

L'identità del sospettato è quella di un francese classe 1983,  Baptiste Burgy. Ovviamente sono in corso tutte le verifiche del caso.

La questura di Torino ha precisato che la polizia stradale, dopo aver sentito i colleghi francesi, «ha diramato una circolare» per mettere in allerta «tutte le forze dell’ordine» affinché segnalino o meno la presenza della vettura. Gli inquirenti fanno sapere che la ricerca è stata estesa a tutto il nord Italia.

Ovviamente si tratta solo di una segnalazione preventiva: non si sono prove che l'auto sospetta si sia diretta in Piemonte. Tuttavia l'allerta è altissima anche nelle forze dell'ordine italiane che non stanno sottovalutando l'allarme lanciato ieri dalle autorità francesi. E' stato il primo ministro a confermare che gli attentatori (almeno uno) sono in fuga e c'è il rischio di attentati anche in altri paesi europei.

Altre auto sospette sono state segnalate alle polizie di tutta Europa. Ancora non è chiaro il numero di presunti terroristi in fuga dopo gli attentati di Parigi. L'allerta è stata estesa nel nord Italia a scopo precauzionale: non ci sono riscontri, al momento, sul fatto che i fuggitivi abbiano scelto di dirigersi verso il nostro paese. Al tempo stesso non sono arrivate alle forze dell'ordine segnalazioni dell'auto sospetta, contrariamente a quanto riportato nel pomeriggio da alcune emittenti tv nazionali.

Cronaca
CUORGNE' - Una folla in piazza in attesa del Giro d'Italia - FOTO
CUORGNE
Un momento di festa e condivisione con tantissima gente in piazza, promosso dagli sponsor che accompagnano il Giro
IVREA - «W il Giro e la F...!», la scritta diventa virale - FOTO
IVREA - «W il Giro e la F...!», la scritta diventa virale - FOTO
Qualcuno si è preso la briga di "vergare" la rotonda all'ingresso del centro storico con una scritta dedicata (in parte) al Giro
CUORGNE' - I ragazzi progettano il futuro della montagna - FOTO
CUORGNE
In Manifattura si è svolto il «Granparadisohack», un hackathon sui temi della montagna, dello sport e della sostenibilità
GIRO D'ITALIA - Oggi a Ceresole Reale l'arrivo della tappa: attenzione alle strade chiuse - VIDEO
GIRO D
Oggi il Giro d'Italia torna in Canavese. Per il passaggio della gara ciclistica, il Prefetto di Torino ha disposto la sospensione della circolazione, in ciascun punto del percorso, due ore prima del previsto passaggio della corsa
TRAGEDIA A BORGOFRANCO D'IVREA - Incidente sul lavoro, muore un operaio schiacciato dentro un cestello
TRAGEDIA A BORGOFRANCO D
Estratto dalle lamiere grazie all'intervento dei vigili del fuoco di Ivrea, il 64enne è stato trasportato d'urgenza in ospedale. Le sue condizioni sono apparse subito gravissime. Poco dopo l'arrivo al pronto soccorso l'uomo è morto
IVREA - Il vescovo Bettazzi contro Salvini: «Pregheremo per lui»
IVREA - Il vescovo Bettazzi contro Salvini: «Pregheremo per lui»
«Troppi cristiani sono scandalizzati che si usi quanto c’è di più immediato nel cristianesimo per fare propaganda elettorale»
CANAVESE - Visite specialistiche: migliorano i tempi di attesa
CANAVESE - Visite specialistiche: migliorano i tempi di attesa
Nel primo trimestre 2019, nel 70% delle prestazioni specialistiche ambulatoriali si è verificato un miglioramento dei tempi
GIRO D'ITALIA - Cresce l'attesa per l'arrivo della tappa a Ceresole Reale: il Canavese entra nella storia del Giro
GIRO D
Questa mattina i cantonieri della Città metropolitana hanno completato lo sgombero neve sulla provinciale 50 che arriva fino al colle del Nivolet. La tappa arriverà regolarmente al Serrù nonostante il maltempo dei giorni scorsi
SAN MAURIZIO - Truffa dello specchietto: arrestati due sinti siciliani
SAN MAURIZIO - Truffa dello specchietto: arrestati due sinti siciliani
I due hanno simulato un incidente stradale con una pensionata, tentando di raggirarla con la solita truffa dello specchietto
AGLIE' - In scena il musical dedicato alla figura di Madre Teresa di Calcutta
AGLIE
«Madre Teresa: il musical» è andato in scena per la prima volta nel mese di ottobre 2018 al teatro Giacosa di Ivrea e da allora è divenuto uno spettacolo itinerante
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore