AUTO SOSPETTA RICERCATA IN TUTTO IL PIEMONTE: POSSIBILE TERRORISTA A BORDO

| Nel pomeriggio le forze dell'ordine hanno diramato le ricerche a tutte le pattuglie in servizio. Comprese le pattuglie che, al momento, si trovano sulle autostrade del Canavese e sulla tangenziale di Torino

+ Miei preferiti
AUTO SOSPETTA RICERCATA IN TUTTO IL PIEMONTE: POSSIBILE TERRORISTA A BORDO
L'allarme è rientrato nel tardo pomeriggio (leggi articolo che trovi sulla destra).

Si allargano a tutta Europa, Italia compresa, le ricerche dei terroristi in fuga. Un'auto sospetta, una Seat nera sarebbe entrata in Italia dalla frontiera di Ventimiglia ieri. Le ricerche dell'auto sospetta, con a bordo un ragazzo classe 1983 possibile facente parte del commando che ha assaltato Parigi l'altra sera, sono state diramate a tutte le forze di polizia. Poco fa la polizia stradale di Torino ha diramato le ricerche a tutte le pattuglie in servizio nella nostra zona. Comprese le pattuglie che, al momento, si trovano in servizio sulle autostrade del Canavese e sulla tangenziale di Torino. 

L'identità del sospettato è quella di un francese classe 1983,  Baptiste Burgy. Ovviamente sono in corso tutte le verifiche del caso.

La questura di Torino ha precisato che la polizia stradale, dopo aver sentito i colleghi francesi, «ha diramato una circolare» per mettere in allerta «tutte le forze dell’ordine» affinché segnalino o meno la presenza della vettura. Gli inquirenti fanno sapere che la ricerca è stata estesa a tutto il nord Italia.

Ovviamente si tratta solo di una segnalazione preventiva: non si sono prove che l'auto sospetta si sia diretta in Piemonte. Tuttavia l'allerta è altissima anche nelle forze dell'ordine italiane che non stanno sottovalutando l'allarme lanciato ieri dalle autorità francesi. E' stato il primo ministro a confermare che gli attentatori (almeno uno) sono in fuga e c'è il rischio di attentati anche in altri paesi europei.

Altre auto sospette sono state segnalate alle polizie di tutta Europa. Ancora non è chiaro il numero di presunti terroristi in fuga dopo gli attentati di Parigi. L'allerta è stata estesa nel nord Italia a scopo precauzionale: non ci sono riscontri, al momento, sul fatto che i fuggitivi abbiano scelto di dirigersi verso il nostro paese. Al tempo stesso non sono arrivate alle forze dell'ordine segnalazioni dell'auto sospetta, contrariamente a quanto riportato nel pomeriggio da alcune emittenti tv nazionali.

Cronaca
CANAVESE - Schiaffi e minacce di morte: la bimba di 11 anni si ribella al padre padrone e lo porta in tribunale
CANAVESE - Schiaffi e minacce di morte: la bimba di 11 anni si ribella al padre padrone e lo porta in tribunale
Diciotto anni di insulti, botte ed umiliazioni. Poi la figlia, che ha appena 11 anni, si ribella e la convince a denunciare tutto ai carabinieri. Un padre-padrone di 44 anni è a processo al tribunale di Ivrea per maltrattamenti aggravati
LEINI - I restauri del campanile proseguono a ritmo serrato
LEINI - I restauri del campanile proseguono a ritmo serrato
Ad aggiornare la comunità sull'andamento dei cantieri è stato, oggi attraverso i social, il parroco don Pierantonio Garbiglia
COLLERETTO C. - Ladri rubano la Panda della protezione civile
COLLERETTO C. - Ladri rubano la Panda della protezione civile
Il mezzo è stato poi rinvenuto, nel corso della giornata odierna, nelle campagne di Castellamonte e sequestrato
CANAVESE - Ad un anno dagli incendi una mostra a Torino - VIDEO
CANAVESE - Ad un anno dagli incendi una mostra a Torino - VIDEO
Nell'ottobre del 2017 devastanti incendi in Piemonte distrussero 10.000 ettari di ambiente naturale, in particolare nel Pinerolese, in Valle di Susa e in Canavese
PONT CANAVESE - Furti nelle case: ladri messi in fuga dai carabinieri. Posti di blocco in tutta la zona
PONT CANAVESE - Furti nelle case: ladri messi in fuga dai carabinieri. Posti di blocco in tutta la zona
Almeno tre malviventi in fuga da ieri sera, dopo un furto in un'abitazione di via Moletti. I carabinieri della compagnia di Ivrea, nella notte, hanno dato vita ad una vera e propria caccia all'uomo nella zona di Pont e dei Comuni limitrofi
RIVAROLO-FELETTO-FAVRIA - Furti nelle case anche di giorno
RIVAROLO-FELETTO-FAVRIA - Furti nelle case anche di giorno
Si moltiplicano le segnalazioni di furti e tentati furti in diversi Comuni. I malviventi agiscono anche in pieno giorno
IVREA - Mostra i genitali a diverse ragazze: condannato a 5 mesi
IVREA - Mostra i genitali a diverse ragazze: condannato a 5 mesi
E' stato riconosciuto, dopo le indagini della polizia, da due donne e anche da alcune ragazzine minorenni della scuola Cena
CUORGNE' - Colto da malore in palestra: un uomo gravissimo
CUORGNE
L'uomo è stato elitrasportato d'urgenza al pronto soccorso di Ciriè. Provvidenziale l'intervento del personale del 118
CUORGNE' - 40enne si spacca il menisco: per l'ospedale è «solo» una distorsione. Denunciato il Comune di Castellamonte
CUORGNE
Una donna ha denunciato il Comune di Castellamonte per lesioni colpose: è caduta in una buca dell'asfalto in via Meuta. Poi al pronto soccorso di Cuorgnè è stata dimessa: nessuno si è accorto di quella lesione del menisco
IVREA-STRAMBINO - Prevenzione tumore al seno: weekend di eventi
IVREA-STRAMBINO - Prevenzione tumore al seno: weekend di eventi
L'obiettivo è sensibilizzare la comunità sui temi di prevenzione oncologica e sull'importanza degli interventi di prevenzione
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore