AUTO SOSPETTA: RIENTRA L'ALLARME IN TUTTO IL NORD ITALIA

| «L’allarme c’è stato ma è rientrato». Dopo alcune ore di ricerche il questore vicario di Torino ha confermato il rientro dell'emergenza legata al presunto transito nel nord Italia di un terrorista. La situazione resta monitorata

+ Miei preferiti
AUTO SOSPETTA: RIENTRA LALLARME IN TUTTO IL NORD ITALIA
«L’allarme c’è stato ma è rientrato. Non abbiamo tracce del passaggio o della presenza di quel veicolo sospetto sul territorio italiano». Dopo alcune ore di ricerche il questore vicario di Torino, Sergio Molino, ha confermato il rientro dell'allarme sulla presunta presenza in Italia della Seat nera con a bordo uno dei possibili attentatori di Parigi. Le ricerche erano state diramate nella tarda mattinata di oggi a tutte le forze dell'ordine. Ricerche che hanno riguardato tutto il nord Italia con particolare riferimento alle regioni che dispongono di strade e autostrade che portano in Francia. Per questo motivo l'allerta era passata anche alle pattuglie della polizia in servizio sulle autostrade del Canavese e sulla tangenziale di Torino.
 
Gli inquirenti, dopo la segnalazione partita, ovviamente, dalle autorità parigine, hanno passato al setaccio le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza escludendo, dopo alcune ore, che l'auto sospetta, una Seat nera, fosse transitata al confine tra Italia e Francia alla barriera di Ventimiglia. In ogni caso, come prevedono i protocolli di sicurezza (inaspriti dopo i fatti dell'altra sera a Parigi) è partita la macchina dei controlli che ha coinvolto le forze dell'ordine. Ogni segnalazione, infatti, viene presa molto sul serio dopo quello che è successo in Francia. Per questo il questore vicario ha confermato che, nel pomeriggio, è scattato l'allarme.
 
Molino ha anche reso noto che un contingente del Reparto Mobile di Milano è stato distaccato a Bardonecchia per rafforzare i controlli alla frontiera italo-francese del Frejus. «Il rafforzamento - ha spiegato - prevede non solo la presenza di polizia, ma anche di carabinieri e di guardia di finanza». La vettura sospetta che ha fatto scattare l'allarme in Piemonte sarebbe stata ritrovata a Parigi. Ma alcune fonti investigative parlano di un'auto già rinvenuta sabato sera, subito dopo gli attentati. Circostanza che non sarebbe compatibile con l'allarme alle autorità italiane lanciato solo stamattina.
Cronaca
CANAVESE - Caos sulla 460: strada chiusa fino a metà giugno
CANAVESE - Caos sulla 460: strada chiusa fino a metà giugno
Partono i lavori per quasi 200 mila euro: «Entro metà giugno la circolazione stradale sarà tornata alla normalità»
MONTALENGHE - Capriolo investito e ucciso sulla strada per Foglizzo
MONTALENGHE - Capriolo investito e ucciso sulla strada per Foglizzo
L'autista di un furgone non ha fatto in tempo a frenare e uno dei due caprioli che stava attraversando è stato colpito
CASTELLAMONTE - I progetti del liceo Faccio colorano il Martinetti
CASTELLAMONTE - I progetti del liceo Faccio colorano il Martinetti
All'unanimità ha vinto il progetto di Federica Jon. Lla studentessa si è aggiudicata un buono acquisto da 200 euro
PROCESSO 'NDRANGHETA - Voto di scambio non mafioso: condannato l'ex segretario Battaglia
PROCESSO
Si è concluso con sette condanne e due assoluzioni il secondo processo d'appello relativo all'inchiesta Minotauro. Antonino Battaglia e Giovanni Macrì condannati ad un anno e quattro mesi per reato elettorale semplice
CASTELLAMONTE - Successo per l'iniziativa del Lions sulla prevenzione dell'ictus
CASTELLAMONTE - Successo per l
Grazie alla disponibilità e all'impegno della dottoressa Mariella De Luca, socia del Lions Club Alto Canavese, è stato possibile effettuare circa 90 esami
CUORGNE' - La Federal Mogul passa sotto il controllo dell'americana Tenneco
CUORGNE
La storica azienda, che ha tra i suoi 130 stabilimenti anche quello di Cuorgnè, di fronte all'ex manifattura, diventerà una controllata della multinazionale statunitense del settore automotive. La Fiom Cgil chiede subito un incontro
RIVAROLO - Festa degli Alpini per Silvio Bonaudo e Matteo Costantino
RIVAROLO - Festa degli Alpini per Silvio Bonaudo e Matteo Costantino
«Il nostro - spiega il capogruppo Roberto Gallo - è un riconoscimento per i tanti anni di lavoro all'interno del gruppo»
ALPETTE - Riapre la Nuova Sosteria Alpina
ALPETTE - Riapre la Nuova Sosteria Alpina
Un buon segnale per il turismo in quota di Alpette e dintorni
SANITA' - Tempi eterni per le colonscopie: l'Asl To4 corre ai ripari
SANITA
Sono stati assunti due medici gastroenterologi ed è già stato previsto di sostituirne un terzo che andrà in pensione
CORIO - Giardiniere muore schiacciato da una pianta
CORIO - Giardiniere muore schiacciato da una pianta
La vittima è un 45enne di San Maurizio Canavese. Un altro incidente mortale a Verrua Savoia questa mattina
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore