Auto usate, da Torino arriva l’algoritmo per calcolarne la durata residua

| C’è una domanda che torna periodicamente, nell’ambito delle automobili: meglio le vetture usate rispetto a quelle nuove? Molti pensano di sì

+ Miei preferiti
Auto usate, da Torino arriva l’algoritmo per calcolarne la durata residua
C’è una domanda che torna periodicamente, nell’ambito delle automobili: meglio le vetture usate rispetto a quelle nuove? Molti pensano di sì, per via del prezzo ovviamente, ma anche per la possibilità di portarsi a casa una vettura comunque affidabile, moderna e tecnologica. Come spesso accade, però, durante la fase di scelta esistono alcuni elementi da valutare, in modo tale da selezionare un modello che possa fare esattamente al caso nostro. E l’algoritmo progettato dal Politecnico di Torino va proprio in aiuto degli automobilisti.

In cosa consiste questo algoritmo

Il Politecnico di Torino è balzato in prima pagina per aver sviluppato un particolare algoritmo, in grado di calcolare la percentuale di durata residua di un’automobile. In pratica, si parla di uno strumento il cui scopo è valutare il ciclo di vita di una vettura, calcolando quanto tempo ancora le resta, per mantenersi funzionante e dunque sicura ed efficiente.

L’algoritmo in questione, poi, promette di cambiare molte carte in tavola: questo per via del fatto che, se convertito in una app, potrebbe consentire all’automobilista di monitorare in tempo reale diversi fattori inerenti al veicolo, come nel caso del suo stato di usura. Ciò che conta, però, è che al momento può essere sfruttato per valutare la convenienza di un’automobile usata in sede di acquisto.

Gli aspetti da valutare prima di comprare un’auto usata

Algoritmi a parte, sono diversi gli aspetti da valutare quando si pensa ad acquistare una vettura di seconda mano. E visto che sono moltissimi gli automobilisti che hanno deciso di cercare anche sul web le auto usate per esempio a Torino, oppure nel resto d’Italia, meglio scoprire quali sono gli aspetti da tenere in considerazione.

·        Meglio assicurarsi che il venditore sia onesto, e che non vi siano rischi relativi alle diffuse truffe del contachilometri contraffatto. Purtroppo, da soli, è impossibile riuscire a valutarlo correttamente, quindi si consiglia di farsi accompagnare da un bravo meccanico.

·        L’estetica di un’auto conta, per una questione di stile, ma anche di sicurezza. Il nemico numero uno di chi acquista una vettura usata è la ruggine, dato che può compromettere seriamente l’affidabilità del veicolo. Di conseguenza, il suggerimento è di aguzzare la vista e di cercare le tracce di ruggine, soprattutto negli sportelli e sotto al pianale.

·        Gli pneumatici sono sempre fondamentali, quindi è necessario valutare il loro stato di usura e la pressione delle gomme. Anche in questo caso, si consiglia vivamente di rivolgersi ad un esperto o ad un’officina specializzata.

·        Il motore è gioco forza il cuore pulsante di ogni veicolo, quindi va controllato in ogni minimo dettaglio e in ogni piccola componente. Fra gli step più importanti, in tal senso, figura il controllo della cinghia del motore. Anche se in realtà il consiglio è valido per ogni parte meccanica della vettura.

Interni e tappezzeria? Mai darli per scontato, perché possono diventare un preoccupante campanello d’allarme per lo stato del veicolo. Dal loro studio, spesso, è possibile individuare anche dei problemi relativi alla ruggine e alla struttura della vettura, dunque conviene sempre dedicarci del tempo

Cronaca
VOLPIANO - Luigi Lia esce di casa e sparisce: mistero da due mesi
VOLPIANO - Luigi Lia esce di casa e sparisce: mistero da due mesi
Lo scorso 20 agosto il volpianese è escito di casa per una passeggiata e la solita partita con gli amici ma non è più rientrato
RONCO CANAVESE - Anziana si lancia da una finestra e muore
RONCO CANAVESE - Anziana si lancia da una finestra e muore
La pensionata era ospite di una camera singola nella casa di riposo del paese. Indagini di carabinieri e procura in corso
AUTOSTRADA TORINO-AOSTA - Incidente tra Ivrea e Quincinetto: ferito un ragazzino di dodici anni - FOTO
AUTOSTRADA TORINO-AOSTA - Incidente tra Ivrea e Quincinetto: ferito un ragazzino di dodici anni - FOTO
Sul posto, per estrarre il 12enne dalle lamiere dell'auto ribaltata, sono intervenuti i vigili del fuoco di Ivrea. Accertamenti in corso sulla dinamica del sinistro da parte della polizia stradale di Settimo. L'auto è finita ruote all'aria
MUORE A 23 ANNI SULLA 460 - Canavese in lutto, il papà: «Ora è in una nuova dimensione dove spero completerà i suoi sogni»
MUORE A 23 ANNI SULLA 460 - Canavese in lutto, il papà: «Ora è in una nuova dimensione dove spero completerà i suoi sogni»
Il Canavese è di nuovo in lutto per due vittime della strada. Denise Puglia, 23 anni di Alice Superiore (Val di Chy) e Angelo Raffaele Torchia, 52 anni di Rivarolo Canavese. In queste ore i social si sono riempiti di messaggi di cordoglio
BOSCONERO - Giobbe Covatta in scena sabato prossimo per la rassegna Dissimilis
BOSCONERO - Giobbe Covatta in scena sabato prossimo per la rassegna Dissimilis
Sarà un grande protagonista della comicità ad aprire, sabato 26 ottobre, la terza edizione della rassegna Dissimilis al Teatro di Bosconero
CUORGNE' - Porte aperte all'Accademia Filarmonica dei Concordi
CUORGNE
Sarà anche l'occasione buona per incontrare alcuni docenti dei corsi musicali che l'Accademia organizza da parecchi anni
CASELLE - Doppia rapina: un 25enne arrestato dai carabinieri
CASELLE - Doppia rapina: un 25enne arrestato dai carabinieri
In tutti e due i casi le telecamere di videosorveglianza sono riuscite a riprendere il giovane fornendo ausilio ai militari dell'Arma
IVREA - Carcerato tenta di impiccarsi: lo salva la polizia penitenziaria
IVREA - Carcerato tenta di impiccarsi: lo salva la polizia penitenziaria
Protagonista del drammatico gesto un detenuto italiano, trentacinquenne, in carcere per omicidio, condannato all'ergastolo
VISCHE-MAZZE' - Banda fa saltare in aria due bancomat - VIDEO
VISCHE-MAZZE
Ne è scaturito un lungo inseguimento con i carabinieri che si è concluso sull'autostrada Torino-Milano all'altezza di Rondissone
DUE MORTI SULLA 460 A LEINI - Le vittime sono una ragazza di 23 anni di Alice Superiore e un uomo di Rivarolo Canavese - FOTO e VIDEO
DUE MORTI SULLA 460 A LEINI - Le vittime sono una ragazza di 23 anni di Alice Superiore e un uomo di Rivarolo Canavese - FOTO e VIDEO
E' di due morti e quattro feriti il drammatico bilancio dello scontro avvenuto oggi, intorno alle 15.30, sulla ex statale 460 del Gran Paradiso. Tra gli svincoli di Leini si sono scontrate una Fiat 500, un'Alfa Romeo 156 e una Passat
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore