BAIRO - Torino si dà al «car sharing» con l'auto elettrica di Bollorè costruita in Canavese

| Partiranno in gran parte dal Canavese, ovvero dallo stabilimento Pininfarina di Bairo, le 400 auto elettriche che, entro tre anni, andranno a far parte del car sharing della città di Torino. Nuove opportunità di lavoro?

+ Miei preferiti
BAIRO - Torino si dà al «car sharing» con lauto elettrica di Bollorè costruita in Canavese
Partiranno in gran parte dal Canavese, ovvero dallo stabilimento Pininfarina di Bairo, le 400 auto elettriche che, entro tre anni, andranno a far parte del car sharing della città di Torino, presentato del gruppo Bollorè ieri al Politecnico, dove è stata inaugurata la prima stazione di ricarica con cinque colonnine e tre auto. Al taglio del nastro del nuovo sistema di mobilità sostenibile il sindaco di Torino, Piero Fassino, il ministro dei Trasporti, Graziano Delrio e Marie Bollorè, amministratore del gruppo transalpino.
 
«L'investimento iniziale è di 4 milioni di euro per il 2016» ha precisato Marie Bollorè che ha garantito: «La produzione delle auto elettriche avverrà in Francia e a Bairo. Ci sarà lavoro per entrambi gli stabilimenti». Torino è la prima città d'Italia scelta dal gruppo Bollorè per lanciare il car sharing elettrico, dopo Parigi, Lione, Bordeaux e Indianapolis. Poi entro quest'anno è previsto lo sbarco a Londra. Già entro un anno - è stato spiegato durante l'inaugurazione della prima stazione di ricarica - a Torino saranno pronte 250 colonnine e 150 auto elettriche Bluecar. La tariffa per chi prevede un uso frequente è di 5,5 euro al mese con 10 euro di registrazione (prenotazione parcheggio gratuita e illimitata), mentre per un giorno è di 8 euro per mezz'ora (senza registrazione e con 2 euro opzionali per prenotare il parcheggio) e per un mese di 7 euro per mezz'ora (con 25 euro di registrazione e 1 euro se si sceglie di prenotare il parcheggio). 
 
Bluecar, disegnata da Pininfarina e sempre prodotta a Bairo sin dai suoi esordi, ha una capacità energetica di 30 kw orari, che garantisce un'autonomia di 250 chilometri in ambienti urbani. Le colonnine di ricarica potranno essere utilizzate anche da chi possiede un'auto elettrica privata e le auto Bluecar potranno essere guidate anche dai neopatentati. «Abbiamo puntato in questi anni nella mobilità sostenibile. Scommettere sulla mobilità elettrica e' una scelta coerente. Il car sharing di Bollore' rappresenta una perfetta sinergia tra pubblico e privato, che può dare nuove opportunità ai cittadini, oltre ad essere un occasione per sostenere il nostro sistema produttivo» ha commentato il sindaco Fassino.
 
«La partenza del Car Sharing a Torino deve essere accompagnata dalla produzione in serie dell’auto elettrica a Bairo. Occorre consolidare la presenza di Bollorè in Italia e questo può avvenire solo con l’acquisto dello stabilimento canavesano. Questo consentirebbe anche di assumere manodopera a partire dai lavoratori ex De Tomaso» aggiunge Claudio Chiarle, segretario della Fim-Cisl Torino e Canavese.
Dove è successo
Cronaca
IVREA - Si masturba in ospedale e ruba dagli armadietti: ventenne di Pont Canavese arrestato dalla polizia
IVREA - Si masturba in ospedale e ruba dagli armadietti: ventenne di Pont Canavese arrestato dalla polizia
La scorsa notte, nel reparto di traumatologia dell'ospedale di Ivrea, l'uomo ha costretto una paziente di settant'anni a toccargli i genitali. Bloccato dalla polizia al pronto soccorso dove era andato per una dermatite
RIVAROLO-SAN BENIGNO - Spaccate nei negozi: ladri arrestati dai carabinieri - FOTO DELLA BANDA e VIDEO
RIVAROLO-SAN BENIGNO - Spaccate nei negozi: ladri arrestati dai carabinieri - FOTO DELLA BANDA e VIDEO
Le indagini dei militari, coordinate dal pm Roberto Sparagna, hanno permesso di arrestare quattro persone che risiedono in due campi nomadi di Vinovo. Parte della merce rubata veniva rivenduta nei mercati rionali del Canavese
IVREA - Botte in ospedale: infermiere ferito. L'allarme dell'Asl To4
IVREA - Botte in ospedale: infermiere ferito. L
Il direttore Ardissone: «Stiamo predisponendo un bando di gara per potenziare la sicurezza dei nostri ospedali»
CANAVESE-TORINO - Spaccate nei negozi: banda di sinti arrestata dai carabinieri - FOTO
CANAVESE-TORINO - Spaccate nei negozi: banda di sinti arrestata dai carabinieri - FOTO
Uno del commando utilizzava un paio di mutande come passamontagna per coprirsi il volto. Sono state fermate otto persone, di cui quattro arrestate e quattro denunciate. Durante le fasi dell’arresto sono state eseguite diverse perquisizioni
CANAVESE - LIEVE SCOSSA DI TERREMOTO QUESTA MATTINA A SPARONE
CANAVESE - LIEVE SCOSSA DI TERREMOTO QUESTA MATTINA A SPARONE
Segnalata dall'istituto nazionale di geofisica e vulcanologia. Moltissimi residenti hanno sentito un boato. Non si segnalano danni a cose o persone. Nella stessa zona si erano già registrate lievi scosse nei mesi scorsi
METEO CANAVESE - Ondata di maltempo: allerta gialla per la pioggia
METEO CANAVESE - Ondata di maltempo: allerta gialla per la pioggia
Sono possibili isolate piccole frane, smottamenti e locali allagamenti in prossimità dei rovesci più forti. La quota delle nevicate si manterrà sui 1700-1800 metri
CANAVESE - Epidemia di morbillo: undici casi solo in Comdata
CANAVESE - Epidemia di morbillo: undici casi solo in Comdata
Sono quindi casi 100 gli adulti che hanno contratto la malattia in Canavese da dicembre a metà marzo. Numeri in aumento
CASELLE - #volerevolare: il concorso che premia giovani videomaker
CASELLE - #volerevolare: il concorso che premia giovani videomaker
Prima collaborazione tra Sottodiciotto Film Festival & Campus e aeroporto. I migliori video saranno premiati con voli in Europa
VALPRATO - Arriva la primavera: chiusa la stagione dello sci
VALPRATO - Arriva la primavera: chiusa la stagione dello sci
Gli impianti, a partire da questo weekend, resteranno chiusi: le temperature primaverili non permettono innevamento piste
RIVAROLO - Lascia la spazzatura nel bosco ma viene scoperta dai carabinieri: 600 euro di multa
RIVAROLO - Lascia la spazzatura nel bosco ma viene scoperta dai carabinieri: 600 euro di multa
Una donna residente a Rivarolo Canavese pesantemente sanzionata dai militari dell'Arma. Tra televisori e materassi abbandonati alle Gave aveva lasciato anche dei documenti che hanno permesso la sua identificazione...
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore