BANCHETTE - Svaligiano un negozio di moda: presi dalla polizia

| Rubano profumi per 21mila euro, vengono presi a Torino e a casa di due membri della banda spunta la refurtiva di Banchette

+ Miei preferiti
BANCHETTE - Svaligiano un negozio di moda: presi dalla polizia
Rubano profumi per 21mila euro, vengono presi a Torino e a casa di due componenti della banda la polizia scopre la refurtiva di un colpo messo a segno dieci giorni fa in Canavese, più precisamente in un negozio di Banchette. E' accaduto la notte scorsa. Il colpo sarebbe stato notevole e avrebbe fruttato un bel po’ di denaro tenuto conto del bottino: oltre 300 confezioni di profumo. Poco dopo le 4.30, è stato segnalato un furto in atto ad una profumeria di via Nicola Fabrizi a Torino. La volante giunta sul posto ha visto alcune persone incappucciate nei pressi del negozio con la vetrata infranta. Alla vista degli agenti, i soggetti sono saliti a bordo di un Land Rover Discovery e si sono dati alla fuga. 
 
Nel corso dell’inseguimento, gli occupanti del veicolo hanno nebulizzato polvere di estintore verso la volante che li inseguiva facendogli perdere il contatto a causa della ridotta visibilità. Nel frattempo, altre volanti sono arrivate in zona, una di queste ha rintracciato l’auto ferma in corso Lecce sul ciglio della strada con quattro occupanti che, usciti dall’auto, si sono dati alla fuga in direzioni differenti. Le diverse  volanti hanno fermato tre dei quattro fuggitivi nelle vie del quartiere, tutti e tre cittadini romeni di 36, 35 e 28 anni. Gli agenti, come detto, hanno recuperato nell’auto, risultata rubata a fine settembre nell’alessandrino, gli oltre 300 prodotti rubati dalla banda poco prima.
 
A casa del trentaseienne e del trentacinquenne, gli agenti hanno trovato numerosa merce di probabile provento furtivo: altri prodotti di profumeria, costose bottiglie di vino, occhiali da sole e capi di abbigliamento griffati. Dai controlli effettuati su questi ultimi, è emerso che questi erano parte della merce rubata il 21 settembre scorso da un negozio di moda di Banchette. A seguito dei fatti tutti e tre sono stati arrestati per rapina in concorso e denunciati per ricettazione. Il trentacinquenne è stato arrestato anche per resistenza.
Cronaca
CHIVASSO - Torna la patronale dedicata al Beato Angelo Carletti
CHIVASSO - Torna la patronale dedicata al Beato Angelo Carletti
Domenica 26 alle 10 in Duomo si terrà la Solenne celebrazione eucaristica in onore del Beato Carletti, presieduta dal vescovo di Aosta Franco Lovignana, e alle 11 ci sarà la Processione con il simulacro del Beato
CASTELLAMONTE - Roberto Perino ha vinto il concorso «Ceramics in Love» della Mostra 2018 - FOTO
CASTELLAMONTE - Roberto Perino ha vinto il concorso «Ceramics in Love» della Mostra 2018 - FOTO
Successo per il castellamontese con l'opera «Interno emerso». Al secondo posto Giacomo Lusso e Carlo Sipsz, con l'opera «Lettere d'amore alla Ceramica». Gradino più basso del podio, invece, per Nadia Allario con «L'accoppiata vincente»
PONT CANAVESE - Riprenderanno a breve le ricerche di Elisa Gualandi: nessuna speranza di trovarla viva
PONT CANAVESE - Riprenderanno a breve le ricerche di Elisa Gualandi: nessuna speranza di trovarla viva
La procura di Ivrea ha aperto un fascicolo per sequestro di persona. Un atto dovuto dal momento che, stando alle indagini dei carabinieri, la pista più accreditata è quella dell'incidente. Il giallo è ancora fittissimo
IVREA - L'addio ad Alessandra: giovane mamma morta a 33 anni
IVREA - L
Si sono svolti l'altro pomeriggio i funerali di Alessandra Fausti. Originaria di Ivrea aveva studiato a Rivarolo Canavese
CASTELLAMONTE - Città in lutto per la morte di Beppe Panella
CASTELLAMONTE - Città in lutto per la morte di Beppe Panella
Il ricordo dei colleghi della Croce Rossa: «Non possiamo fare altro che ringraziarti per tutto il bene che hai fatto. Arrivederci Panè»
CHIVASSO - Dottoressa dell'Asl To4 malmenata da un paziente
CHIVASSO - Dottoressa dell
La donna è stata medicata al pronto soccorso e giudicata guaribile in dieci giorni. A segnalare il caso è il Nursind
CASTELLAMONTE - La scuola in lacrime per Elisa, la giovane maestra morta sul Monte Bianco: aveva solo 27 anni
CASTELLAMONTE - La scuola in lacrime per Elisa, la giovane maestra morta sul Monte Bianco: aveva solo 27 anni
«Una ragazza molto appassionata ed energica. Sempre positiva e capace di instaurare un bel rapporto con i bambini», la ricorda il preside Federico Morgando. Tutti i giorni faceva la spola con Castellamonte per insegnare
CASELLE - Controlli della polizia in aeroporto: tre stranieri respinti
CASELLE - Controlli della polizia in aeroporto: tre stranieri respinti
Nel corso del ponte di Ferragosto sono state identificate circa 750 persone, tre di queste sono state respinte alla frontiera
SAN GIUSTO - Hashish e marijuana in auto: 21enne denunciato
SAN GIUSTO - Hashish e marijuana in auto: 21enne denunciato
La sostanza stupefacente è stata sequestrata ed il giovane è stato denunciato per detenzione illegale di sostanze stupefacenti
CERESOLE REALE - Un concerto per ricordare Gianpiero Mattioda
CERESOLE REALE - Un concerto per ricordare Gianpiero Mattioda
Concerto d'Estate al PalaMila di Ceresole, sabato pomeriggio, dedicato al ricordo dell'imprenditore di Cuorgnè
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore