BAVIERA - Impresa del Soccorso Alpino: speleologo salvo - FOTO

| Anche un volontario d'Ivrea, Pierluca Benedetto, nella squadra internazionale

+ Miei preferiti
BAVIERA - Impresa del Soccorso Alpino: speleologo salvo - FOTO
Oggi poco prima di mezzogiorno è stato portato in superficie Johan Westhauser, lo speleologo tedesco ferito 11 giorni fa nella grotta Riesending-Schachthöhle, in Baviera. Una vera e propria impresa internazionale alla quale hanno partecipato anche una dozzina di volontari del Soccorso Alpino piemontese. Tra loro anche un volontario del Canavese: Pierluca Benedetto, 36 anni, componente della dodicesima delegazione canavesana del Soccorso Alpino. «Bene» ha festeggiato lunedì in grotta il suo trentaseiesimo compleanno. Speleologo abilissimo è stato tra le squadre che hanno raggiunto il ferito subito dopo il medico italiano, Rino Bregani, e a un collega austriaco, che per assistere l’infortunato è rimasto 85 ore consecutive in grotta (a 980 metri sotto terra).
 
Grande la soddisfazione del team internazionale di soccorso, composto da 728 tecnici specializzati provenienti da Italia, Germania, Austria, Svizzera e Croazia, che ha lavorato senza sosta dall’8 giugno, giorno in cui si è verificata la scarica di sassi che ha colpito e ferito seriamente il lo speleologo tedesco mentre esplorava la grotta con altri due esperti. Il lungo viaggio verso l’uscita è iniziato nel tardo pomeriggio di venerdì 13 ed è stato capitanato dal Soccorso alpino italiano, presente sul posto con 109 tecnici, organizzati su più turni di lavoro e divisi in più squadre. 
 
I tecnici italiani hanno lavorato ciascuno per diverse decine di ore senza interruzione e senza risparmiare le proprie energie movimentando la speciale barella col ferito in tutti i tratti profondi e pericolosi della grotta. Un contributo determinante alla sopravvivenza del ferito è stato dato da tutti i tecnici coinvolti nell'accudire l'infortunato e dai 5 medici e 3 paramedici del CNSAS - tutti esperti in soccorso medicalizzato in ambiente ostile. I membri dell'equipe della Commissione Medica del CNSAS sono stati i primi a raggiungere ed a medicalizzare il ferito ed a seguirlo per tutto il percorso di evacuazione fino a pochi metri dall'uscita.
 
Possiamo dire con orgoglio che senza l'intervento italiano difficilmente lo speleologo si sarebbe salvato.
 
Le foto sono state realizzate dai tecnici del soccorso alpino impegnati nel salvataggio.
Galleria fotografica
BAVIERA - Impresa del Soccorso Alpino: speleologo salvo - FOTO - immagine 1
BAVIERA - Impresa del Soccorso Alpino: speleologo salvo - FOTO - immagine 2
BAVIERA - Impresa del Soccorso Alpino: speleologo salvo - FOTO - immagine 3
BAVIERA - Impresa del Soccorso Alpino: speleologo salvo - FOTO - immagine 4
BAVIERA - Impresa del Soccorso Alpino: speleologo salvo - FOTO - immagine 5
BAVIERA - Impresa del Soccorso Alpino: speleologo salvo - FOTO - immagine 6
BAVIERA - Impresa del Soccorso Alpino: speleologo salvo - FOTO - immagine 7
BAVIERA - Impresa del Soccorso Alpino: speleologo salvo - FOTO - immagine 8
BAVIERA - Impresa del Soccorso Alpino: speleologo salvo - FOTO - immagine 9
Cronaca
CASELLE - Il volo per Trapani arriva con oltre tre ore di ritardo
CASELLE - Il volo per Trapani arriva con oltre tre ore di ritardo
«La compagnia non ha ancora fornito una spiegazione ufficiale per l'accaduto», fanno sapere dallo staff di EasyRimborso
AGLIE' - Due arresti per i furti sulle auto alla festa del rione
AGLIE
Sono un 33enne di Torre e un 21enne di Agliè. Li ha fermati un carabiniere libero dal servizio che ha poi chiamato i colleghi
MAGLIONE - Successo per il concerto «Una tuba per il museo» - FOTO
MAGLIONE - Successo per il concerto «Una tuba per il museo» - FOTO
Tante emozioni e calorosi applausi per il concerto "Una tuba per il museo" tenutosi al museo d'arte contemporanea
INCIDENTE MORTALE - Motociclista di Ivrea perde la vita tra Scarmagno e Romano Canavese - FOTO
INCIDENTE MORTALE - Motociclista di Ivrea perde la vita tra Scarmagno e Romano Canavese - FOTO
Ancora un tremendo incidente al confine tra i due Comuni sulla provinciale per Montalenghe. Nello stesso punto aveva perso la vita un altro giovane motociclista poco più di un mese fa. Ora scoppia la rabbia dei residenti
CASTELLAMONTE - Vandali devastano i giochi dei bimbi dell'asilo
CASTELLAMONTE - Vandali devastano i giochi dei bimbi dell
«Siamo certi che le forze dell'ordine identificheranno i responsabili. Il Dirigente Scolastico ha sporto regolare denuncia»
CERESOLE REALE - Un escursionista disperso salvato dai pompieri
CERESOLE REALE - Un escursionista disperso salvato dai pompieri
L'uomo, giunto alla cima di Courmaon si è trovato su una pietraia e ha perso il sentiero e il senso dell'orientamento
CERESOLE REALE - L'orchestra Gran Paradiso ha ricordato Gianpiero Mattioda - VIDEO
CERESOLE REALE - L
Un concerto d'Estate particolare quello di sabato scorso al PalaMila di Ceresole Reale
CIRIE' - Si uccide lanciandosi da una finestra dell'ospedale
CIRIE
Un uomo si è lanciato nel vuoto da una finestra del terzo piano. Era un 64enne residente a San Maurizio Canavese
SAN PONSO-SALASSA - Chiude la provinciale per due giorni
SAN PONSO-SALASSA - Chiude la provinciale per due giorni
Causa lavori strada chiusa al traffico martedì 28 e mercoledì 29 agosto nel tratto dal chilometro 4+565 al chilometro 4+798
INGRIA - Sagra della patata ed elezione di «Miss Patata 2018»
INGRIA - Sagra della patata ed elezione di «Miss Patata 2018»
Sabato la manifestazione che chiude da ormai oltre un decennio il programma turistico dell'agosto Ingriese
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore