BELMONTE - Spariti i preti arrivati prima di Natale: giallo al santuario. Sono stati «allontanati» per il loro passato?

| Don Tarcisio Benvenuti, don Zeno Sartori e don Antonio Malagisi hanno già lasciato il Canavese. Annunciati come i «salvatori» del santuario patrimonio dell'umanità Unesco, i tre sacerdoti sono già andati via...

+ Miei preferiti
BELMONTE - Spariti i preti arrivati prima di Natale: giallo al santuario. Sono stati «allontanati» per il loro passato?
Sono arrivati prima di Natale e hanno già fatto i bagagli. Don Tarcisio Benvenuti, don Zeno Sartori e don Antonio Malagisi (nella foto con i sindaci del territorio) sono rimasti alla guida di Belmonte non più di due settimane. Annunciati come i «salvatori» del santuario patrimonio dell'umanità Unesco, i tre sacerdoti sono già andati via. Nessuno ha fatto in tempo nemmeno a salutarli. E se dalla curia di Torino fanno sapere che «era tutto già previsto», in Canavese, questa fuga, tanto prevista non era. E infatti sabato, quando i fedeli si sono ritrovati un solo sacerdote alla Messa (e per giunta "in prestito" da Cuorgnè) sono cominciate a circolare voci più o meno incontrollate sul repentino addio di don Tarcisio Benvenuti, don Zeno Sartori e don Antonio Malagisi.

Avrebbe influito sulla fuga dei tre sacerdoti provenienti dal Veneto il loro stesso passato. Don Tarcisio Benvenuti è stato il fondatore della «Famiglia monastica Fraternità di Gesù», alla quale, sotto Giovanni Paolo II, venne affidata la storica abbazia di San Paolo Fuori le Mura a Roma. La Fraternità si è sfaldata in pochi anni, affossata da scandali clamorosi tanto che la Santa Sede, nel 2010, ha soppresso definitivamente la congregazione.  Secondo le accuse, i responsabili della comunità, e tra questi il fondatore don Tarcisio Benvenuti e il suo braccio destro don Zeno Sartori, abusavano della loro autorità e costringevano gli appartenenti a duro lavoro continuativo. Ci sono state diverse denunce e segnalazioni alle autorità, alcune persino per la presunta istigazione al suicidio di ex adepti.

Accuse pesanti che, però, sono emerse solo dopo il loro arrivo a Belmonte. Prima nessuno si era accorto di questo passato "ingombrante". Al santuario mariano, adesso, si ricomincia da capo. Con la speranza che l'assenza di religiosi in pianta stabile sia solo temporanea.

Cronaca
LAVORO IN CANAVESE - 14 posti da cantoniere disponibili - ECCO COME PARTECIPARE AL BANDO
LAVORO IN CANAVESE - 14 posti da cantoniere disponibili - ECCO COME PARTECIPARE AL BANDO
I candidati dovranno essere residentei nei Comuni sedi di cantiere o in subordine nei Comuni che fanno riferimento ai CPI di Cuorgnè e di Ivrea
FAVRIA - Giù calcinacci dal campanile: nuovo intervento dei pompieri - VIDEO
FAVRIA - Giù calcinacci dal campanile: nuovo intervento dei pompieri - VIDEO
I vigili del fuoco sono tornati questa mattina, sabato 19 gennaio, in quel Favria, per terminare l'intervento di messa in sicurezza di chiesa e campanile. Un intervento delicato vista la particolare posizione del cornicione pericolante
VOLPIANO-CUORGNE' - Concerti d'Inverno per le due filarmoniche
VOLPIANO-CUORGNE
La Società Filarmonica Volpianese e l'Accademia Filarmonica dei Concordi di Cuorgnè hanno organizzato due concerti d'Inverno
CANAVESE - Si scia questo fine settimana nelle valli Orco e Soana
CANAVESE - Si scia questo fine settimana nelle valli Orco e Soana
La neve naturale ancora si fa attendere ma nelle località sciistiche gli impianti sono comunque aperti per gli amanti dello sport
VICO CANAVESE - Incendio al tetto di una casa, vigile del fuoco lievemente ferito
VICO CANAVESE - Incendio al tetto di una casa, vigile del fuoco lievemente ferito
Un vigile del fuoco è rimasto lievemente ferito, oggi pomeriggio, nel corso delle operazioni di spegnimento di un incendio al tetto di un'abitazione di Inverso
CALUSO - Vuole la birra senza pagare: botte a negoziante e carabinieri
CALUSO - Vuole la birra senza pagare: botte a negoziante e carabinieri
Un uomo di 56 anni di Caluso è stato arrestato dai carabinieri per resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamenti e minacce
BOLLENGO - Rapina una donna la notte di capodanno: condannato
BOLLENGO - Rapina una donna la notte di capodanno: condannato
L'uomo, sposato, padre di due figli, muratore fino ad allora incensurato, ora dovrà scontare una pena di oltre quattro anni
OMICIDIO DI SAN GIORGIO - Il killer confessa: «Ho sparato perchè amavo la figlia di quell'uomo» - LA FOTO
OMICIDIO DI SAN GIORGIO - Il killer confessa: «Ho sparato perchè amavo la figlia di quell
Giuseppe Laforè, 24 anni, detto Alex, braccato da carabinieri e polizia è stato fermato ieri sera a Torino. Giovedì scorso, al culmine di una lite con il padre dell'ex fidanzata, ha sparato diversi colpi uccidento Laurent Radici, 44 anni
FAVRIA - Cornicione pericolante dalla chiesa: intervento dei vigili del fuoco - FOTO
FAVRIA - Cornicione pericolante dalla chiesa: intervento dei vigili del fuoco - FOTO
Alle 17, invece, i vigili del fuoco di Rivarolo Canavese e Volpiano sono intervenuti in una villetta di San Giusto Canavese per un incendio camino
VALPRATO - Il Comune cerca un nuovo gestore per bar e pizzeria
VALPRATO - Il Comune cerca un nuovo gestore per bar e pizzeria
Il giovane imprenditore che gestisce da alcuni mesi la struttura ha rinunciato da pochi giorni alla gestione per motivi privati
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore