BIMBA MUORE NELLA CULLA - «Nessuna reazione allergica ai vaccini»: la piccola stroncata dalla Sids

| Il primo esito dell'autopsia conferma la sindrome da morte improvvisa del lattante, malattia che colpisce 300 bimbi all'anno solo in Italia. Ieri, per precauzione, l'Asl To4 del Canavese aveva bloccato e sostituito la partita dei vaccini

+ Miei preferiti
BIMBA MUORE NELLA CULLA - «Nessuna reazione allergica ai vaccini»: la piccola stroncata dalla Sids
Nessuna anomalia legata alla vaccinazione: la piccola Steffy, la bimba di due mesi ospite di una comunità di migranti, trovata morta dalla madre, ieri mattina a Lemie, è quasi sicuramente morta per la «Sids», la sindrome da morte improvvisa del lattante. E' l'esito, seppur parziale, dell'autopsia che il medico legale Roberto Testi ha eseguito oggi pomeriggio su richiesta della procura di Ivrea che ha aperto un fascicolo sul decesso della bimba. Il pubblico ministero Giuseppe Drammis ha dato incarico per l'autopsia proprio per fugare tutti i dubbi relativi ai vaccini: la piccola, infatti, era stata vaccinata il pomeriggio prima del decesso. La procura di Ivrea, come da prassi, ha ordinato anche l'esame tossicologico, i cui risultati sono previsti tra una ventina di giorni.
 
L'Asl To4 del Canavese, ieri, aveva bloccato e sostituito la partita di vaccini esavalenti in via del tutto precauzionale. Secondo l'autopsia non c'è traccia di reazioni allergiche o anomale legate al vaccino del giorno prima. La mamma della bimba, una ragazza di appena 21 anni originaria della Nigeria, è stata sentita dai carabinieri della compagnia di Venaria Reale. Anche lei ha confermato che la bimba, dopo il vaccino, stava bene. Nella notte tra martedì e mercoledì, però, si è consumata la tragedia. La Sids, la sindrome della morte in culla, colpisce in Italia circa 300 bambini all'anno. 
 
«Siamo profondamente addolorati per l’improvvisa morte della piccola Steffy nata a Torino il 6 marzo 2016 e accolta con la mamma nella casa del Cottolengo di Lemie insieme ad altri rifugiati - dice l'arcivescovo di Torino, Cesare Nosiglia - la perdita di una bimba di così tenera età colpisce tutti e suscita tante domande. Ciò che importa però in questo momento è condividere con un abbraccio fraterno e solidale, la sofferenza della sua mamma. La Chiesa diocesana è vicina anche alla comunità di Lemie e ai responsabili e animatori del centro di accoglienza. Invitiamo a pregare il Signore della vita perché accolga con gioia nel suo regno la bambina e infonda nel nostro cuore tanta forza e speranza in lui».
Cronaca
TRAVERSELLA - Turista cade sul sentiero: lo salva il soccorso alpino
TRAVERSELLA - Turista cade sul sentiero: lo salva il soccorso alpino
L'uomo è stato recuperato dai volontari della stazione di Ivrea ed elitrasportato in ospedale. Per fortuna se la caverà
FERRAGOSTO TRAGICO - Incidente a Leini: muoiono zio e nipote di appena 22 anni - FOTO
FERRAGOSTO TRAGICO - Incidente a Leini: muoiono zio e nipote di appena 22 anni - FOTO
Oggi pomeriggio su una strada sterrata che corre parallela a via Settimo un quad si è schiantato contro un muro. In sella un uomo e una ragazza, zio e nipote. Sono entrambi morti sul colpo
CANAVESE - Sanità: l'Asl assume 101 persone tra medici e infermieri
CANAVESE - Sanità: l
Disposta oggi l'assunzione di 101 operatori: 85 infermieri, sei medici urgentisti, cinque medici anestesisti e cinque pediatri
TRAGEDIA A GENOVA - Più di trenta morti, tra cui una bambina. Chivassesi vicino al ponte crollato: salvi - VIDEO
TRAGEDIA A GENOVA - Più di trenta morti, tra cui una bambina. Chivassesi vicino al ponte crollato: salvi - VIDEO
Sono almeno 35 le vittime del crollo del ponte Morandi a Genova. Tra loro una bambina di una decina d'anni. Ma il bilancio, purtroppo, è desintato ad aumentare. Salva una famiglia di Chivasso che si trovava sullo stesso tratto di autostrada
TRAGEDIA A GENOVA - CROLLA PONTE MORANDI DELL'AUTOSTRADA: «CI SONO DEI MORTI» - FOTO e VIDEO
TRAGEDIA A GENOVA - CROLLA PONTE MORANDI DELL
Dramma a Genova dove questa mattina è crollato un lungo pezzo del Ponte Morandi. Circa 200 metri di viadotto. Secondo i soccorritori ci sono delle persone coinvolte delle vittime: sono gli automobilisti che si trovavano sul ponte
VALPERGA - Senegalese con abbigliamento rubato: denunciato
VALPERGA - Senegalese con abbigliamento rubato: denunciato
I carabinieri di Cuorgnè hanno denunciato a piede libero un venditore ambulante per ricettazione
RIVAROLO-FAVRIA - Incidente al passaggio a livello: auto finisce sui binari - FOTO E VIDEO
RIVAROLO-FAVRIA - Incidente al passaggio a livello: auto finisce sui binari - FOTO E VIDEO
Brutto incidente stradale questa mattina intorno alle 9:30 sulla provinciale 13 tra Rivarolo Canavese e Favria. In prossimità del passaggio a livello si sono tamponate una Bmw e una Opel Astra station wagon
VOLPIANO - La città torna al Medioevo con il De Bello Canepiciano
VOLPIANO - La città torna al Medioevo con il De Bello Canepiciano
La quinta edizione vuole celebrare il Decennale del progetto De Bello Canepiciano, un progetto culturale di studio e ricerca
SAN GIORGIO-OZEGNA - Coltivano cannabis: due ragazzi nei guai
SAN GIORGIO-OZEGNA - Coltivano cannabis: due ragazzi nei guai
Nel corso di due distinti controlli i militari dell'Arma hanno sequestrato dieci piantine. Due giovani denunciati per droga
MONGOL RALLY - Missione compiuta: il mitico Pandone ha tagliato il traguardo - FOTO
MONGOL RALLY - Missione compiuta: il mitico Pandone ha tagliato il traguardo - FOTO
Foto ufficiale sulla passerella della finish line e brindisi. Il team «Eeeh Ma Il Pandone» partito da Valperga quasi un mese fa ha raggiunto la Mongolia concludendo con successo il Rally. Un viaggio benefico lungo migliaia di chilometri
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore