BOLLENGO - 200 volontari Aib per la maxi esercitazione

| Sulla Serra d'Ivrea tre giorni di lavoro per il sistema di protezione civile nell'ambito del ventennale dell’alluvione

+ Miei preferiti
BOLLENGO - 200 volontari Aib per la maxi esercitazione
Ultima esercitazione questo fine settimana, dal 24 al 26 ottobre, per il Sistema di Protezione civile regionale nell’ambito del ventennale dell’alluvione del’94. Saranno circa 200 i Volontari del Corpo AIB del Piemonte che parteciperanno alle operazioni di pulizia e manutenzione dei sentieri della morena ricca di un notevole territorio boschivo, prevalentemente di ceduo, confinante con molte abitazioni e paesi a ridosso delle zone silvestri. Il numero di incendi non è elevato, ma può essere di piccole dimensioni o con superfici percorse dal fuoco di centinaia di ettari e la Serra, ha un numero limitato di strade boschive percorribili con i mezzi, che non permette agli operatori AIB di raggiungere tempestivamente le zone di intervento.
 
L’esercitazione ha lo scopo, quindi, di rendere percorribili alcuni tratti importanti del territorio per favorire l’utilizzo dei mezzi di soccorso di notevoli dimensioni degli AIB, assicurare gli interventi di ricerca dei dispersi e la percorribilità delle strade alle popolazioni. L’intervento ha visto una fase preliminare di studio e mappatura dei sentieri, la definizione di interventi migliorativi per quanto riguarda porzioni di territorio di sette Comuni: Bollengo, Borgofranco d’Ivrea, Burolo, Chiaverano, Montalto Dora, Palazzo Canavese e Piverone.
 
Sabato 25 ottobre, i Volontari del Corpo AIB con i Volontari di Protezione civile locali, attiveranno appositi cantieri forestali, con cui provvederanno alla pulizia dei percorsi, al taglio della vegetazione che ha invaso la sede stradale, allo spostamento di massi caduti sul sentiero e ad alcune piccole opere di ingegneria naturalistica per favorire il passaggio dell’acqua durante i periodi piovosi, saranno utilizzati 49 automezzi, 35 motoseghe e 11 macchine movimento terra.
 
Domenica 26 ottobre a Bollengo, i cittadini sono invitati all’esposizione divulgativa sul Sistema di Protezione civile e Antincendi Boschivi della Regione Piemonte allestita presso il Salone del Municipio, dove si terrà, alle ore 11, una momento commemorativo del ventennale dell’alluvione alla presenza delle autorità locali e dell’assessore regionale alla Protezione civile, Alberto Valmaggia. L’iniziativa è coordinata dal Settore Protezione Civile della Regione Piemonte e, nella parte divulgativa, ha lo scopo di raccontare cosa è avvenuto in questi 20 anni e che cosa è cambiato sul territorio, per evidenziare segnali e informazioni che attestino la crescita del sistema e che identifichino cosa è in grado di dare ai cittadini. Inoltre è testato il significativo ruolo del Sistema Protezione Civile e Antincendi Boschivi in attività di prevenzione.
 
Un Convegno Tecnico Scientifico nei giorni 28 e 29 ottobre,  che illustrerà le esperienze di previsione, prevenzione ed intervento nel campo della difesa idrogeologica e della protezione civile e una Commemorazione istituzionale il 5 novembre, che renderà omaggio alla memoria delle vittime e  darà evidenza del ventennale impegno scientifico ed operativo delle strutture tecniche e della Protezione civile regionale, porgerà il riconoscimento alle organizzazioni ed al volontariato che hanno contribuito alla crescita del sistema sono le iniziative che concluderanno la ricorrenza del ventennale dell’alluvione.
 
Cronoprogramma:
 
24/10/2014
9.00-12.30
Incontro formativo sul Sistema di Protezione civile e Antincendi boschivi della Regione Piemonte presso:
scuola primaria Bollengo
scuola media Burolo
scuola primaria Piverone
 
25/10/2014
Serra d’Ivrea: Comuni di Bollengo, Borgofranco d’Ivrea, Burolo, Chiaverano, Montalto Dora, Palazzo Canavese, Piverone
8.00-18.00
Esercitazione per la realizzazione di interventi di ripristino della viabilità forestale, ai fini primari della lotta agli incendi boschivi, a cura dei Volontari del Corpo AIB Piemonte
 
26/10/2014
Serra d’Ivrea
9.30 –10.30
Visita delle Autorità ai cantieri forestali
9.30 – 13.00
Esposizione divulgativa sul sistema di Protezione civile e Antincendi boschivi della Regione Piemonte presso il Salone del Municipio di Bollengo, piazza Statuto. La popolazione è invitata a partecipare
11.00-12.00
Momento commemorativo del ventennale dell’alluvione del 1994,  presso il Salone del Municipio di Bollengo, piazza Statuto. La popolazione è invitata a partecipare.
Cronaca
CASTELLAMONTE - Ecco la Bela Pignatera e il Primo Console dello Storico Carnevale - FOTO e VIDEO
CASTELLAMONTE - Ecco la Bela Pignatera e il Primo Console dello Storico Carnevale - FOTO e VIDEO
Grande serata inaugurale per l'antico Carnevale di Castellamonte. Questa sera nella rotonda Antonelliana sono stati presentati i personaggi principali dell'edizione 2019 della manifestazione, ovvero la Bela Pignatera e il Primo Console
IVREA - Un annullo speciale in occasione dello Storico Carnevale
IVREA - Un annullo speciale in occasione dello Storico Carnevale
Il timbro figurato, promosso dalla Fondazione, potrà essere richiesto presso lo stand allestito nel Villaggio Arancio il 3 marzo
VOLPIANO - Maria Edera Spadoni ospite alla scuola delle unità cinofile
VOLPIANO - Maria Edera Spadoni ospite alla scuola delle unità cinofile
La vicepresidente della Camera ha visitato ieri pomeriggio la Scuola nazionale delle unità cinofile dei Vigili del fuoco
SETTIMO VITTONE - Chiude la strada provinciale 61 per lavori
SETTIMO VITTONE - Chiude la strada provinciale 61 per lavori
La sospensione potrà avvenire tra le 8 del lunedì 25 febbraio 2019 alle ore 18 del giovedì 28 febbraio 2019
VALCHIUSA - Un altro arresto per spaccio di droga in Valchiusella: nei guai un 46enne incensurato
VALCHIUSA - Un altro arresto per spaccio di droga in Valchiusella: nei guai un 46enne incensurato
I carabinieri di Vico Canavese hanno sequestrato 400 grammi di marijuana, danaro contante, probabilmente incassato dall'attività di spaccio in zona, e materiale per il confezionamento della sostanza stupefacente
CUORGNE' - A fuoco un alloggio in pieno centro storico: provvidenziale intervento dei vigili del fuoco - VIDEO
CUORGNE
La strada è stata chiusa al traffico dalla polizia municipale di Cuorgnè. Dopo la messa in sicurezza dell'alloggio i tecnici del Comune hanno visionato lo stabile per verificarne l'agibilità. Illesa la persona che si trovava nell'abitazione
PRASCORSANO - Un altro arresto in paese per l'estorsione a Cuorgnè
PRASCORSANO - Un altro arresto in paese per l
E' il terzo arresto in paese nel giro di una settimana sempre nell'ambito della stessa inchiesta e del medesimo processo penale
CIRIE' - Troppi pregiudicati nel bar: scatta la chiusura per 15 giorni
CIRIE
Questa mattina in via Gazzera, i carabinieri della compagnia di Venaria Reale hanno chiuso il bar «Caffè Villaggio»
CASELLE - Tisane alla cocaina: la guardia di finanza arresta un torinese all'aeroporto Sandro Pertini
CASELLE - Tisane alla cocaina: la guardia di finanza arresta un torinese all
Il quarantenne, residente nel torinese, è stato controllato dai finanzieri della compagnia di Caselle al suo arrivo allo scalo torinese; dopo un'ispezione del bagaglio, gli inquirenti hanno rinvenuto due sacchetti con le foglie di cocaina
IVREA - Alpini, Giuseppe Franzoso è il nuovo presidente dell'Ana
IVREA - Alpini, Giuseppe Franzoso è il nuovo presidente dell
Paolo Querio continuerà ad essere direttore del giornale sezionale «Lo Scarpone Canavesano». Nel 2021 il centenario della sezione
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore