BOLLENGO - Rapina in villa: i proprietari di casa, picchiati dai ladri, finiscono in ospedale

| Violenta rapina, all'antivigilia di Natale, in una villetta di Bollengo. I balordi, entrati in azione alle 20, non hanno trovato di meglio che aggredire i due residenti, madre e figlio. Entrambi hanno dovuto ricorrere alle cure mediche

+ Miei preferiti
BOLLENGO - Rapina in villa: i proprietari di casa, picchiati dai ladri, finiscono in ospedale
Non trovano soldi da rubare e picchiano i proprietari di casa. Rapina violenta, all'antivigilia di Natale, in una villetta di Bollengo. I balordi, entrati in azione intorno alle 20, non hanno trovato di meglio che aggredire i due residenti, Mario Ugo, figlio di Franco, indimenticato imprenditore della zona (fondatore del colosso informatico «Cts») ed ex vicesindaco del paese, e la mamma di 78 anni. Sono stati attimi di autentico terrore perchè i malviventi hanno ripetutamente chiesto ai due di tirare fuori i soldi: «Altrimenti vi ammazziamo». E' stato lo stesso Mario Ugo a raccontare l'accaduto sul proprio profilo Facebook. 

«Erano circa le 20 di sabato sera ed ero appena uscito dalla doccia, quando sento gridare mia madre che mi chiama, ma non riuscivo a capire cosa stesse succedendo. Pensavo fosse caduta. Scendo di corsa in boxer e continuo a sentire mia madre che grida, entro nel salotto e trovo due persone che stanno strattonando mia madre. Subito non mi è chiaro ma poi quando vedo entrambi con il viso coperto che minacciano mia madre con due cacciaviti, intervengo. Uno mi sferra un cazzotto, io reagisco con altrettanto cazzotto, allora lui prende la torcia e me la scaraventa con violenza in fronte e con il cacciavite mi ferisce il braccio. "Ti ammazzo se non stai fermo", con il cacciavite puntatato contro. "Dateci i soldi o vi ammazziamo". Io sanguino dalla fronte e non riesco neanche più a vedere, dico a mia madre di soldi nel mio portafoglio». Sono gli unici contanti presenti in casa.

«In quell’attimo arriva mio nipote che vede tutto e scappa. A questo punto uno di loro corre dietro a mio nipote, ma si accorge che non riesce a prenderlo e chiama il complice che scappa buttando per terra un vaso di vetro perché non lo insegua, visto che ero senza calze. Questa è purtroppo la storia di un sabato sera che da tranquillo è diventato un incubo. Un sabato passato fino alle tre di notte all’ospedale e a fare delle deposizioni ai carabinieri». L'uomo è stato medicato al pronto soccorso di Ivrea. Se la caverà con dieci giorni di prognosi. La madre è stata portata in ospedale sotto shock. Le indagini sono in corso.

«Scrivo con lo stato d’animo di uno che a prescindere dalla violenza fisica ha vissuto una violenza psicologia, si è visto entrare in casa persone violente che se la sono presa con una signora di 78 anni. Io spero che quello che è successo a noi non succeda mai a nessuno, credo però che le persone che ci governano devono capire che non possiamo continuare a subire queste violenze. Certo tutti saremo più attenti e questa volta è andata bene ma la prossima... Scrivo questo per dire alle persone che purtroppo bisogna fare sempre più attenzione e la nostra sicurezza ormai non è neanche più garantita a casa».

Cronaca
BALDISSERO-CASTELLAMONTE - Un altro incidente stradale sulla provinciale - FOTO E VIDEO
BALDISSERO-CASTELLAMONTE - Un altro incidente stradale sulla provinciale - FOTO E VIDEO
La provinciale è stata chiusa al traffico per permettere l’afflusso dei mezzi di soccorso e i rilievi da parte dei carabinieri. I due feriti, un uomo e una donna, sono stati trasportati in ospedale a Ivrea
CUORGNE' - Mostra natalizia in Comune per il centro artistico «Carlin Bergoglio»
CUORGNE
Nei giorni feriali la mostra sarà visitabile con gli orari di apertura degli uffici del Comune di Cuorgnè. Il sabato e la domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18
IVREA - Comdata: lunedì sciopero di due ore. A rischio 180 posti?
IVREA - Comdata: lunedì sciopero di due ore. A rischio 180 posti?
Lunedì l'azienda ha convocato la Rsu e le Segreterie Territoriali di Cgil, Cisl e Uil. L'incontro si terrà in Confindustria
PONT - SuperEnalotto fortunato: vinti quasi 15 mila euro in tabaccheria
PONT - SuperEnalotto fortunato: vinti quasi 15 mila euro in tabaccheria
Vincita più alta in Piemonte alla Tabaccheria Vidano (via IV Maggio 3) con un doppio centro che vale quasi 15mila euro
VOLPIANO - Il ricordo dei carabinieri deceduti nell'incidente - VIDEO
VOLPIANO - Il ricordo dei carabinieri deceduti nell
Venti anni fa, a seguito della caduta di un elicottero dell'Arma appena decollato, morirono a Volpiano quattro carabinieri
OMICIDIO ROSBOCH - L'appello conferma 30 anni di carcere per Gabriele Defilippi
OMICIDIO ROSBOCH - L
Questa mattina la Corte d'Appello di Torino ha confermato la sentenza di primo grado emessa l'anno scorso dal tribunale di Ivrea. Pena ridotta, invece, ma solo di tre mesi per Roberto Obert, l'amante complice
IVREA - Azienda fallita, ex presidente dell'Ivrea calcio indagato
IVREA - Azienda fallita, ex presidente dell
Sono dieci le persone indagate dalla procura di Torino per il fallimento della «Nuova Sinter» compreso Giuliano Zucco
SPARONE - Incidente stradale sulla 460: ragazza di 22 anni ferita - FOTO
SPARONE - Incidente stradale sulla 460: ragazza di 22 anni ferita - FOTO
La dinamica del sinistro al vaglio dei carabinieri del nucleo radiomobile di Ivrea prontamente intervenuti sul posto. L'incidente, vista l'ora, ha provocato diversi disagi alla circolazione sulla 460
BORGIALLO - Carabinieri al night in borghese vengono scambiati per clienti: multa confermata dal Tar
BORGIALLO - Carabinieri al night in borghese vengono scambiati per clienti: multa confermata dal Tar
Il Tar ha respinto il ricorso del circolo privato «Kiss One Club» di Priacco contro il Comune di Borgiallo che aveva multato i titolari e ordinato la sospensione delle attività non autorizzate dopo un controllo dei carabinieri di Cuorgnè
VILLANOVA CANAVESE - Spari contro la serranda di una carrozzeria
VILLANOVA CANAVESE - Spari contro la serranda di una carrozzeria
Gli accertamenti dei carabinieri della compagnia di Venaria sono al momento in corso
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore