BORGARO - Autobus Gtt preso a sassate vicino al campo nomadi

| Paura tra i passeggeri del 69. Indaga la polizia

+ Miei preferiti
BORGARO - Autobus Gtt preso a sassate vicino al campo nomadi
Attimi di panico, ieri sera intorno alle 20, tra Borgaro e Torino dove un pullman della linea 69 è stato preso di mira da un lancio di pietre in prossimità della fermata del campo nomadi di strada Aeroporto. Le pietre hanno centrato il bus in transito diretto verso Borgaro con alcuni pendolari a bordo. Il mezzo della Gtt ha riportato la rottura di un vetro laterale. Testimoni hanno riferito di aver visto un gruppo di bambini lanciare le pietre e poi scappare verso il campo nomadi. 
 
Del caso se ne stanno occupando gli agenti del commissariato Madonna di Campagna della polizia. Non è la prima volta che i bus della linea 69 diventano oggetto di un vero e proprio tiro al bersaglio. Per fortuna, nonostante la paura, nessun passeggero è rimasto ferito. L'autista ha comunque bloccato immediatamente la corsa e chiamato il 113. Inizialmente, sui social network, era circolata la voce che il bus fosse stato colpito da un proiettile. Circostanza che è stata smentita dalla polizia.
 
La linea 69 era finita alla ribalta delle cronache qualche mese fa quando il sindaco di Borgaro, Claudio Gambino, aveva proposto pullman differenziati per i rom del vicino campo nomadi. Per un periodo gli autobus hanno viaggiato con la "scorta" di polizia e carabinieri per permettere ai mezzi un passaggio sicuro nei pressi del campo nomadi. Evidentemente non è bastato.
Galleria fotografica
BORGARO - Autobus Gtt preso a sassate vicino al campo nomadi - immagine 1
Dove è successo
Cronaca
FURTI - Nomadi arrestate: usavano dei bambini come «vedette»...
FURTI - Nomadi arrestate: usavano dei bambini come «vedette»...
Due giovani, entrambe del campo nomadi di strada aeroporto tra Borgaro e Torino, bloccate dai carabinieri per furto di rame
COLLERETTO - Ricerca medica: perchč č importante vaccinarsi?
COLLERETTO - Ricerca medica: perchč č importante vaccinarsi?
Ne parlerą al Bioindustry Park, venerdģ, il professor Alberto Mantovani, vincitore del Premio Europeo di Oncologia 2016
CASTELNUOVO NIGRA-CUORGNE' - Una festa per don Nicola Faletti: il «Don Bosco» del Canavese compie 100 anni
CASTELNUOVO NIGRA-CUORGNE
Domenica alle 10.30 a Villa Castelnuovo, con una Santa Messa presieduta da monsignor Luigi Bettazzi, vescovo emerito di Ivrea, l'intero Canavese potrą festeggiare i 100 anni di don Nicola Faletti e i 30 anni di attivitą in valle Sacra
FAVRIA - Incendio in cascina: intervento dei vigili del fuoco
FAVRIA - Incendio in cascina: intervento dei vigili del fuoco
Allertati dai residenti della zona, i vigili del fuoco hanno bloccato l'estendersi delle fiamme mettendo in sicurezza il tetto
CUORGNE' - Denunciata la richiedente asilo violenta
CUORGNE
Domenica sera aveva fermato un bus poi aveva dato in escandescenza
PAVONE - Incidente stradale in borgata Molla: grave una donna
PAVONE - Incidente stradale in borgata Molla: grave una donna
Dinamica dello schianto al vaglio dei carabinieri della compagnia di Ivrea. La donna trasportata d'urgenza al pronto soccorso
CANAVESE - Influenza da record: code al pronto soccorso e tempi d'attesa in aumento. «Ma il piano dell'Asl funziona»
CANAVESE - Influenza da record: code al pronto soccorso e tempi d
Aumento considerevole dei passaggi e dei ricoveri, anche a causa dell'influenza, negli ospedali del Canavese. L'Asl To4 ha fornito i dati relativi ai passaggi al pronto soccorso degli ospedali di Ivrea, Cuorgnč, Chivasso e Cirič
IVREA - Concorso «Il nostro Carnevale»: scelti i venti finalisti
IVREA - Concorso «Il nostro Carnevale»: scelti i venti finalisti
Sono stati selezionati gli elaborati finalisti del concorso Il nostro Carnevale, realizzato nell'ambito del progetto Bambini al Centro
TERREMOTO CENTRO ITALIA - L'aiuto di Favria alle scuole di Sarnano
TERREMOTO CENTRO ITALIA - L
Le associazioni, i commercianti, la Proloco e il Comune, dal 27 novembre al 4 dicembre, hanno organizzato numerose iniziative
CANAVESE - Ubriachi al volante finiscono fuori strada: denunciati dai carabinieri
CANAVESE - Ubriachi al volante finiscono fuori strada: denunciati dai carabinieri
L'episodio a Castellamonte. A Ivrea, Banchette, Rivarolo, Cuorgnč, Strambino e Lusiglič nove giovani, di etą compresa tra i 15 e i 32 anni, sono stati segnalati per uso personale di sostanze stupefacenti
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore