BORGARO - Estorsione a capo ultrà della Juventus: due arresti

| Manette ai polsi per un borgarese. Con un complice chiedeva del denaro per l'attività di bagarinaggio

+ Miei preferiti
BORGARO - Estorsione a capo ultrà della Juventus: due arresti
Questa mattina i carabinieri del  nucleo investigativo del comando provinciale di Torino e la Compagnia Torino Oltre Dora hanno eseguito due ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di un 56enne e di un 58enne responsabili di estorsione aggravata.  Gli arrestati sono Salvatore Boncore, 58enne originario di Riesi (CT), residente a Borgaro Torinese (TO) e Vincenzo Maccione, 56enne originario di Foggia, residente a San Mauro Torinese (TO).
 
Dal quadro investigativo emerge che i due, con reiterate minacce e con attentati incendiari, hanno preteso ingenti somme di denaro da una donna, moglie di un uomo con precedenti di polizia, già arrestato dai militari del comando provinciale in un’operazione per traffico di droga internazionale del novembre 2014 , noto per essere il capo carismatico di una frangia di ultras della Juventus, denominata “bravi ragazzi”. Il capo ultras avrebbe trattenuto denaro derivato da una illecita attivita’ di bagarinaggio a mezzo di un rilevante numero di abbonamenti per lo Juventus Stadium, acquistati con denaro degli arrestati, intestati a prestanome e rivenduti a terzi a prezzi molto maggiorati, in relazione all’importanza dell’incontro calcistico.  
 
Nel mese di gennaio 2015 il nucleo familiare di Andrea Puntorno  (noto leader di tifoseria ultras Juventina , arrestato 25 novembre  in quanto colpito, con altre 21 persone, da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per traffico internazionale di sostanze stupefacenti, in quel periodo in carcere) è stato più volte minacciato: tre incendi dolosi e un biglietto di minacce.  In particolare in due circostanze sono state lanciate bottiglie molotov contro la palestra di pugilato gestita dal Puntorno e incendiato un furgone di proprietà della moglie,titolare di un banco presso un’area mercatale cittadina.
 
La successiva attività investigativa ha consentito di appurare che la moglie del Puntorno,  ristretto in carcere, nel periodo successivo all’arresto di quest’ultimo, era stata vittima di plurimi episodi di estorsione, tentata e consumata. 
 Salvatore Boncore, 58enne originario di Riesi (CT), residente a Borgaro Torinese (TO) e Vincenzo Maccione, 56enne originario di Foggia, residente a San Mauro Torinese (TO), entrambi arrestati questa mattina, con metodi estorsivi, pretendevano dalla Fiorillo la consegna del denaro pattuito con il marito quale ricavato complessivo derivante dall’illecita attività di bagarinaggio da quest’ultimo praticata su un discreto numero di abbonamenti, del noto club locale per la stagione di calcio appena conclusa, acquistati con denaro ceduto dal Boncore e dal Maccione, fittiziamente intestati a prestanome e di volta in volta ceduti dal Puntorno a terzi ad un prezzo maggiorato, variabile a seconda dell’importanza dell’incontro.
Cronaca
CUORGNE' - A fuoco un alloggio in pieno centro storico: provvidenziale intervento dei vigili del fuoco - VIDEO
CUORGNE
La strada è stata chiusa al traffico dalla polizia municipale di Cuorgnè. Dopo la messa in sicurezza dell'alloggio i tecnici del Comune hanno visionato lo stabile per verificarne l'agibilità. Illesa la persona che si trovava nell'abitazione
PRASCORSANO - Un altro arresto in paese per l'estorsione a Cuorgnè
PRASCORSANO - Un altro arresto in paese per l
E' il terzo arresto in paese nel giro di una settimana sempre nell'ambito della stessa inchiesta e del medesimo processo penale
CIRIE' - Troppi pregiudicati nel bar: scatta la chiusura per 15 giorni
CIRIE
Questa mattina in via Gazzera, i carabinieri della compagnia di Venaria Reale hanno chiuso il bar «Caffè Villaggio»
CASELLE - Tisane alla cocaina: la guardia di finanza arresta un torinese all'aeroporto Sandro Pertini
CASELLE - Tisane alla cocaina: la guardia di finanza arresta un torinese all
Il quarantenne, residente nel torinese, è stato controllato dai finanzieri della compagnia di Caselle al suo arrivo allo scalo torinese; dopo un'ispezione del bagaglio, gli inquirenti hanno rinvenuto due sacchetti con le foglie di cocaina
IVREA - Alpini, Giuseppe Franzoso è il nuovo presidente dell'Ana
IVREA - Alpini, Giuseppe Franzoso è il nuovo presidente dell
Paolo Querio continuerà ad essere direttore del giornale sezionale «Lo Scarpone Canavesano». Nel 2021 il centenario della sezione
RONCO CANAVESE - Il Francoprovenzale materia scolastica
RONCO CANAVESE - Il Francoprovenzale materia scolastica
Una novità per i sei alunni della pluriclasse della scuola elementare: una nuova materia curricolare il Francoprovenzale
CANAVESE - Il Ministero dell'Interno chiude i rubinetti: in difficoltà le associazioni che si occupano dei richiedenti asilo
CANAVESE - Il Ministero dell
Tra queste non fa eccezione la Mastropietro, la storica onlus di Cuorgnè che, dal 1984, si occupa di aiutare i più deboli. Sono circa nove mesi che dalla prefettura e dal consorzio Inrete non arriva il dovuto per i richiedenti asilo ospiti
RIVAROLO - Al Ciac il nuovo corso gratuito «Tecnico specializzato in Logistica integrata»
RIVAROLO - Al Ciac il nuovo corso gratuito «Tecnico specializzato in Logistica integrata»
Il corso del Ciac è l'unico di questo tipo realizzato sul territorio canavesano e risponde alle precise richieste delle aziende
SAN GIORGIO - Ricercato torna in Canavese per incontrare la madre e viene arrestato dai carabinieri
SAN GIORGIO - Ricercato torna in Canavese per incontrare la madre e viene arrestato dai carabinieri
L’attività informativa dei militari della stazione di Castellamonte ha permesso di fermare Fabio Borria, 46 anni, fino ad allora resosi irreperibile all’estero, mentre usciva dall’abitazione dell’anziana donna
SAN GIORGIO CANAVESE-LEINI - Due imprenditori arrestati dalla Guardia di Finanza per bancarotta fraudolenta
SAN GIORGIO CANAVESE-LEINI - Due imprenditori arrestati dalla Guardia di Finanza per bancarotta fraudolenta
Apparentemente nullatenenti ma dall'alto tenore di vita, agli arrestati è stato contestato di aver portato fraudolentemente alla bancarotta una società del Torinese operante nel settore dell'edilizia
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore