BORGARO - Finto sequestro: il padre si č inventato tutto per paura di perdere il figlio

| Questa mattina i carabinieri hanno fatto luce su quanto avvenuto domenica

+ Miei preferiti
BORGARO - Finto sequestro: il padre si č inventato tutto per paura di perdere il figlio
Temeva che gli venisse tolta la patria potestà dopo aver perso il figlioletto di appena tre anni nel caos della festa patronale del paese. Per questo motivo, Alex Giarrizzo, il papà di 31 anni residente a Borgaro Torinese, ha finto il sequestro del figlio. Dovrà ora rispondere di simulazione di reato, procurato allarme, abbandono di minore e calunnia. Quest'ultima denuncia riguarda il presunto riconoscimento del rom autore del sequestro: l'uomo, in caserma a Caselle, aveva riconosciuto il sequestratore da una foto segnaletica. Peccato che la foto fosse quella di un soggetto già attualmente in carcere che, ovviamente, non poteva essere presente, domenica, durante la fiera di Borgaro. 
 
Questa mattina, al comando della compagnia carabinieri di Venaria, il capitano Roberto Capriolo, il procuratore capo d'Ivrea, Giuseppe Ferrando, e il comandante del nucleo operativo venariese, Diego Mannarelli, hanno spiegato come sono riusciti a smascherare l'uomo. Fondamentale la comparazione del racconto di quest’ultimo con le immagini registrate delle telecamere di videosorveglianza del Comune e di alcuni istituti bancari del centro borgarese. I filmati mostrano il bambino, da solo, alle 17.17 e, dopo appena cinque minuti, in braccio alla mamma. Un lasso di tempo troppo breve per immaginare un tentativo di sequestro con tanto di aggressione da parte del padre al presunto rapitore. Nessuna telecamera, inoltre, ha registrato la fuga della Renault 19 con la quale il sequestratore si sarebbe allontanato da Borgaro.
 
«Ho ritrovato mio figlio, da solo, davanti a una panetteria – ha ammesso ieri sera, messo alle strette dai carabinieri, Alex Giarrizzo – una signora mi ha detto che mi avrebbero tolto il bambino perché si trattava di abbandono di minore. Ho avuto paura. Mi sono inventato tutto». Il procuratore Ferrando ha ammesso che il racconto dell'uomo, in un primo momento, si è avvalso della conferma di alcuni testimoni presenti alla fiera di Borgaro: «Nel racconto di alcuni di essi sembra quasi che il rapitore, benché inesistente, si sia davvero materializzato. Un plauso alle forze dell'ordine per aver risolto il caso e ai nervi saldi della città di Borgaro. La situazione non è degenerata come avvenuto due anni fa alla Continassa».
 
L'inchiesta, condotta dai carabinieri di Caselle e della compagnia di Venaria, è stata coordinata direttamente dal procuratore capo d'Ivrea, Giuseppe Ferrando, e dal suo sostituto Giuseppe Drammis (nella foto, il capitano Capriolo, il procuratore Ferrando e il luogotenente Mannarelli).
Cronaca
AUTOSTRADA TORINO-AOSTA - Cisterna piena di azoto liquido si ribalta subito dopo lo svincolo di Volpiano - FOTO
AUTOSTRADA TORINO-AOSTA - Cisterna piena di azoto liquido si ribalta subito dopo lo svincolo di Volpiano - FOTO
Per fortuna il mezzo pesante si č fermato pochi metri prima di un viadotto, evitando la collisione. L'autista, ferito, č stato soccorso dal personale del 118 e trasportato all'ospedale di Chivasso. Dinamica al vaglio della polizia stradale
RIVAROLO - Schianto in via Valle, auto sfonda un garage - FOTO
RIVAROLO - Schianto in via Valle, auto sfonda un garage - FOTO
La Clio ha iniziato a sbandare fino a quando non ha terminato la propria corsa contro il portone di un garage
CANISCHIO - Vandali idioti hanno decapitato la statua della Madonna
CANISCHIO - Vandali idioti hanno decapitato la statua della Madonna
La Madonna delle Rocche di San Martino č nota agli abitanti della zona e ai tanti appassionati delle passeggiate in montagna
CANAVESE - Sesso e droga con l'amico 14enne della figlia: oggi la donna sarā interrogata a Ivrea
CANAVESE - Sesso e droga con l
Comparirā questa mattina ad Ivrea davanti al gip Stefania Cugge l'infermiera di 42 anni che č stata arrestata dai carabinieri, ritenuta responsabile di aver commesso degli atti sessuali con un minorenne, compagno di scuola della figlia
RIVAROLO - Folla di bimbi (e non solo) per il carnevale - VIDEO
RIVAROLO - Folla di bimbi (e non solo) per il carnevale - VIDEO
Il carnevale delle frazioni, quest'anno, si č svolto a Vesignano. Buona la partecipazione del pubblico alla manifestazione
OZEGNA - Paolo e Wilma sono i Gavason del Carnevale 2019 - FOTO
OZEGNA - Paolo e Wilma sono i Gavason del Carnevale 2019 - FOTO
I personaggi sono stati presentati sabato, per la prima volta, dal balcone che si affaccia sulla piazza principale del paese. Una "novitā" rispetto alle edizioni precedenti, promossa dalla Pro Loco di Ozegna
MAPPANO - Successo per la sfilata dei carri di carnevale - FOTO
MAPPANO - Successo per la sfilata dei carri di carnevale - FOTO
La giornata č iniziata alle 12.30 con la distribuzione di polenta e salsiccia in piazza Giovanni Paolo II. Poi la sfilata in paese
CANAVESE - Sesso e droga con un ragazzino quattordicenne: una donna di 42 anni arrestata dai carabinieri
CANAVESE - Sesso e droga con un ragazzino quattordicenne: una donna di 42 anni arrestata dai carabinieri
I carabinieri di Leini hanno notificato un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di una donna di 42 anni ritenuta responsabile di atti sessuali con un minore e cessione di stupefacente. Indagine della procura di Ivrea
IVREA - ĢMitico! Un Ponte per il Futuroģ, progetto di Confindustria
IVREA - ĢMitico! Un Ponte per il Futuroģ, progetto di Confindustria
L'iniziativa, che č stata presentata presso la sede di Confindustria si pone l'obiettivo di far nascere progettualitā innovative
BAIRO - E' nata la riserva di pesca turistica ĢIl vecchio mulinoģ
BAIRO - E
Un progetto che riqualifica il territorio ed č destinato a fare anche da volano per il rilancio turistico del paese e della zona
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore