BORGARO - La Finanza scopre maxi discarica abusiva - VIDEO GDF

| Erano stoccati rifiuti speciali e pericolosi per circa 240 tonnellate, gran parte delle quali provenienti da lavori di demolizione

+ Miei preferiti
BORGARO - La Finanza scopre maxi discarica abusiva - VIDEO GDF
La Guardia di Finanza di Torino ha concluso nei giorni scorsi un’importante operazione nel settore del contrasto agli illeciti in materia di inquinamento ambientale. I “Baschi Verdi” del Gruppo Torino hanno individuato, nel comune di Borgaro Torinese, un capannone industriale in evidente stato di dismissione utilizzato come discarica non autorizzata. Sul piazzale antistante, esteso per circa 8.000 metri quadri, infatti, erano ben visibili cumuli di rifiuti in evidente stato di abbandono. 

I finanzieri hanno identificato il proprietario e l’utilizzatore della discarica e, con il costante ausilio di personale dell’Arpa Piemonte, hanno “caratterizzato” i rifiuti, ovvero determinato il processo da cui gli stessi avevano tratto origine. Tali accertamenti hanno confermato la grave pericolosità dei materiali derivanti, in parte, dall’attività di officina meccanica dedicata alla produzione e rilegatoria di volumi e pubblicazioni. Gli inquirenti, al termine dell’attività, hanno sottoposto a sequestro l’intera area, dove erano stoccati rifiuti speciali e pericolosi per circa 240 tonnellate, gran parte delle quali provenienti da lavori di demolizione. Sono state rinvenute, tra l’altro, lastre in fibra d’amianto, tubi al neon fluorescenti, materiale isolante e plastico altamente infiammabile nonché circa 6.000 kg di prodotti chimici da decontaminare e/o olii esausti. 
 
Al momento, sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria i due amministratori della società per deposito incontrollato di rifiuti. L’operazione, posta in essere dalle Fiamme Gialle Torinesi, ha consentito di bonificare, in poche settimane, le 8 aree, già oggetto di attività di controllo ed adibite all’illecito stoccaggio di rifiuti anche pericolosi per una quantità superiore a 1.000 tonnellate, site nei Comuni di San Gillio (TO), Givoletto (TO), Candiolo (TO) e Torino addebitando spese, per oltre 100.000 euro, ai responsabili denunciati all’Autorità Giudiziaria competete evitando così un aggravio per le casse dei vari Comuni. L’attività ha consentito inoltre di contestare e recuperare imposte locali per oltre 15.000 euro relative al mancato pagamento di Imu e Ici. Proseguono gli accertamenti, in concorso con gli Enti competenti, finalizzati alla messa in sicurezza del sito di Borgaro Torinese e alla verifica dell’eventuale contaminazione ambientale causata dallo sversamento dei prodotti. 
Video
Dove è successo
Cronaca
BROSSO - La montagna va a fuoco: gli incendi a quota 1700
BROSSO - La montagna va a fuoco: gli incendi a quota 1700
Vigili del fuoco e Aib impegnati a domare i roghi. Chiesto anche l'intervento dell'elicottero. Fiamme favorite dal vento
IVREA - Scandalo protesi: l'azienda sanitaria del Canavese contatta i pazienti operati
IVREA - Scandalo protesi: l
«Per estremo scrupolo tutti gli utenti ai quali è stata impiantata la protesi di ginocchio Ceraver tra il 2014 e il 2017 saranno contattati dall'Asl per dare loro la massima assicurazione in merito alla qualità del dispositivo impiantato»
BORGARO-TORINO - Incidente stradale: scontro tra una cisterna, un camion e due auto. Tangenziale in tilt - FOTO
BORGARO-TORINO - Incidente stradale: scontro tra una cisterna, un camion e due auto. Tangenziale in tilt - FOTO
Tangenziale nord bloccata, questa mattina, a causa di un incidente stradale che si è verificato appena dopo lo svincolo di Borgaro Torinese in direzione Venaria Reale. Quattro i mezzi coinvolti. Una persona ferita
CANAVESANA - Si blocca il passaggio a livello Rfi: ritardi di 30 minuti
CANAVESANA - Si blocca il passaggio a livello Rfi: ritardi di 30 minuti
Un problema a un passaggio a livello di Rfi, per ragioni di sicurezza, ha temporaneamente bloccato la circolazione
FAVRIA - In bici per riscoprire le bellezze del paese - FOTO
FAVRIA - In bici per riscoprire le bellezze del paese - FOTO
Domenica 17 settembre la Pro Loco di Favria, con il patrocinio del Comune, ha organizzato l'ormai consueta biciclettata
LEINI-CASTELLAMONTE - Guasto al bus: gli studenti del liceo restano a piedi
LEINI-CASTELLAMONTE - Guasto al bus: gli studenti del liceo restano a piedi
La corsa da Leini delle 7.35 è saltata. Quando Gtt ha trovato un bus sostitutivo, gli studenti si erano già arrangiati
IVREA - Protesi scadenti: pazienti utilizzati come cavie anche in Canavese. L'inchiesta sui medici si allarga
IVREA - Protesi scadenti: pazienti utilizzati come cavie anche in Canavese. L
Si allarga anche al Canavese, e in particolare a Ivrea, l'inchiesta della procura di Monza sulle protesi scadenti utilizzate in alcune cliniche grazie a medici compiacenti. Dalle intercettazioni è emerso un quadro drammatico
AUTOSTRADA A4 - Camion tampona auto: due persone ferite
AUTOSTRADA A4 - Camion tampona auto: due persone ferite
A causa dell'incidente, tra le 15 e le 17, si sono formate lunghe code sull'autostrada in direzione Milano. Due corsie chiuse
CASELLE - La Grecia è più vicina: in arrivo il volo per Atene
CASELLE - La Grecia è più vicina: in arrivo il volo per Atene
L'aeroporto di Caselle e la compagnia aerea Aegean annunciano il nuovo collegamento per la capitale della Grescia da giugno 2018
RIVAROLO-FAVRIA - Incidente stradale provoca una fuga di gas
RIVAROLO-FAVRIA - Incidente stradale provoca una fuga di gas
Una Renault Clio condotta da una ragazza di 21 anni residente a Rivarolo, si è schiantata sul lato destro della provinciale
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore