BORGARO - La Finanza scopre maxi discarica abusiva - VIDEO GDF

| Erano stoccati rifiuti speciali e pericolosi per circa 240 tonnellate, gran parte delle quali provenienti da lavori di demolizione

+ Miei preferiti
BORGARO - La Finanza scopre maxi discarica abusiva - VIDEO GDF
La Guardia di Finanza di Torino ha concluso nei giorni scorsi un’importante operazione nel settore del contrasto agli illeciti in materia di inquinamento ambientale. I “Baschi Verdi” del Gruppo Torino hanno individuato, nel comune di Borgaro Torinese, un capannone industriale in evidente stato di dismissione utilizzato come discarica non autorizzata. Sul piazzale antistante, esteso per circa 8.000 metri quadri, infatti, erano ben visibili cumuli di rifiuti in evidente stato di abbandono. 

I finanzieri hanno identificato il proprietario e l’utilizzatore della discarica e, con il costante ausilio di personale dell’Arpa Piemonte, hanno “caratterizzato” i rifiuti, ovvero determinato il processo da cui gli stessi avevano tratto origine. Tali accertamenti hanno confermato la grave pericolosità dei materiali derivanti, in parte, dall’attività di officina meccanica dedicata alla produzione e rilegatoria di volumi e pubblicazioni. Gli inquirenti, al termine dell’attività, hanno sottoposto a sequestro l’intera area, dove erano stoccati rifiuti speciali e pericolosi per circa 240 tonnellate, gran parte delle quali provenienti da lavori di demolizione. Sono state rinvenute, tra l’altro, lastre in fibra d’amianto, tubi al neon fluorescenti, materiale isolante e plastico altamente infiammabile nonché circa 6.000 kg di prodotti chimici da decontaminare e/o olii esausti. 
 
Al momento, sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria i due amministratori della società per deposito incontrollato di rifiuti. L’operazione, posta in essere dalle Fiamme Gialle Torinesi, ha consentito di bonificare, in poche settimane, le 8 aree, già oggetto di attività di controllo ed adibite all’illecito stoccaggio di rifiuti anche pericolosi per una quantità superiore a 1.000 tonnellate, site nei Comuni di San Gillio (TO), Givoletto (TO), Candiolo (TO) e Torino addebitando spese, per oltre 100.000 euro, ai responsabili denunciati all’Autorità Giudiziaria competete evitando così un aggravio per le casse dei vari Comuni. L’attività ha consentito inoltre di contestare e recuperare imposte locali per oltre 15.000 euro relative al mancato pagamento di Imu e Ici. Proseguono gli accertamenti, in concorso con gli Enti competenti, finalizzati alla messa in sicurezza del sito di Borgaro Torinese e alla verifica dell’eventuale contaminazione ambientale causata dallo sversamento dei prodotti. 
Video
Cronaca
CASTELLAMONTE - Vende auto col contachilometri taroccato a un disabile che lo denuncia
CASTELLAMONTE - Vende auto col contachilometri taroccato a un disabile che lo denuncia
Nei guai il titolare di un concessionario di auto. All'atto della vendita, l'uomo ha dichiarato su un'utilitaria circa 100 mila chilometri: in realtà il mezzo ne aveva percorsi quasi il doppio. Il raggiro non è andato a buon fine
FAVRIA - Incidente stradale: auto finisce contro una casa - FOTO
FAVRIA - Incidente stradale: auto finisce contro una casa - FOTO
Il mezzo, per fortuna, ha solo sfiorato una centralina del gas metano. La dinamica è ora al vaglio dei carabinieri
PONT CANAVESE - Un annullo filatelico per il «Concert dla Rua»
PONT CANAVESE - Un annullo filatelico per il «Concert dla Rua»
Poste Italiane, in occasione della XXIII^ Edizione «Concert dla Rua» la notte della Pace, partecipa con un annullo filatelico
CALUSO - Ha un rapporto con una prostituta poi la rapina
CALUSO - Ha un rapporto con una prostituta poi la rapina
I due si sono appartati lungo una strada di campagna tra Caluso e Barone. Dopo il rapporto l'uomo l'ha rapinata
CERESOLE-LOCANA - In volo con le api e gli aquiloni
CERESOLE-LOCANA - In volo con le api e gli aquiloni
Proseguono le escursioni in bus da Torino, con partenza dalla stazione di Porta Susa, proposte dal circuito "Strada Gran Paradiso"
PAVONE CANAVESE - Trovato morto nel torrente Chiusella: dramma per un pescatore
PAVONE CANAVESE - Trovato morto nel torrente Chiusella: dramma per un pescatore
Saranno le indagini dei carabinieri della compagnia di Ivrea a fare luce sulla morte di un pescatore residente in zona trovato privo di vita, ieri sera, nelle acque del torrente Chiusella. A dare l'allarme sono stati i figli dell'uomo
COLLERETTO G. - Il Bioindustry Park nel network della ricerca
COLLERETTO G. - Il Bioindustry Park nel network della ricerca
Sono stati sottoscritti gli accordi tra l'Infn Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e i primi Bic Business Innovation Centre
MONGOL RALLY - Si spacca il vetro ma «Il Pandone» viaggia lo stesso - FOTO
MONGOL RALLY - Si spacca il vetro ma «Il Pandone» viaggia lo stesso - FOTO
Il duo di Valperga, a bordo di una mitica Panda (vecchio modello) ha già dovuto dribblare alla Cristiano Ronaldo alcune inevitabili sfighe...
VIALFRE' - Torna Apolide, il «Green Man Festival» italiano nell'area naturalistica Pianezze
VIALFRE
Apolide significa senza cittadinanza, senza casa. Il festival nasce 15 anni fa grazie all'associazione To Locals, nel piccolo paese di Alpette con il nome di Alpette Rock Free Festival
IVREA - Operaio muore punto da una vespa: condannato il datore di lavoro
IVREA - Operaio muore punto da una vespa: condannato il datore di lavoro
E' quanto ha deciso oggi il giudice Ludovico Morello del tribunale di Ivrea a conclusione del processo di primo grado che vedeva alla sbarra, per omicidio colposo, un imprenditore di 46 anni del cuneese. La vittima aveva 44 anni
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore