BORGARO - Sugli autobus Gtt salgono i vigili «anti-zingari»

| Dopo anni di richieste, parte il servizio sperimentale per assicurare maggiore sicurezza ai viaggiatori della linea 69

+ Miei preferiti
BORGARO - Sugli autobus Gtt salgono i vigili «anti-zingari»
Dopo anni di disagi e proteste sul bus Gtt della linea 69, che collega Borgaro a Torino, sono entrati in servizio due agenti del nucleo nomadi della polizia municipale torinese. Un servizio «anti-zingari». Da sempre Borgaro chiede una soluzione, dal momento che i cittadini sono costretti alla convivenza forzata con i nomadi del campo di strada Aeroporto. «Non se ne può più – avevano spiegato i Giovani per Borgaro a maggio - chi paga il biglietto ha il diritto a non essere spintonato, colpito da sputi, insultato o scippato».

Avevano urlato la loro rabbia su Facebook e perfino inondato di volantini gli utenti della navetta e l'intera città. Ora la soluzione c’è. Per due settimane, dalla riapertura delle scuole, i civich saliranno a bordo dalle 7.30 alle 9.30 e dalle 12.30 alle 14.30. Poi? Il servizio continuerà anche se non più così assiduamente, ma quotidianamente e a campione.

Per arrivare a questo risultato, però, ci sono voluti mesi e numerosi incontri. «E’ una questione di ordine pubblico – commenta l’assessore Luigi Spinelli – che va affrontata da tutti i soggetti coinvolti. La presenza dei vigili servirà a far capire ai nomadi che ci sono delle regole da rispettare. Da tutti. Anche da loro». L’Unione Net darà il suo contributo con un vigile che turnerà sulla linea 69, mentre Gtt metterà a disposizione tre controllori per verificare che tutti siano muniti di abbonamenti e biglietti. Controllori e autista, inoltre, sono dotati di un dispositivo di comunicazione diretta con i civich che in caso di necessità potranno così intervenire tempestivamente.

Cronaca
RIBORDONE - Escursionisti dispersi in quota a causa dei temporali: salvati dal soccorso alpino
RIBORDONE - Escursionisti dispersi in quota a causa dei temporali: salvati dal soccorso alpino
Erano partiti dal santuario di Prascondù a circa 1300 metri, saliti per il colle Crest a 2400 metri e raggiunto il Pian delle Masche, nel corso della discesa per il rientro, hanno perso la traccia del sentiero, rimanendo bloccati
MAPPANO-LEINI - Ritrovato il 79enne scomparso ieri
MAPPANO-LEINI - Ritrovato il 79enne scomparso ieri
Il pensionato di Leini scomparso è stato ritrovato ieri sera a Mappano dai carabinieri della compagnia di Venaria
DISASTRO FERROVIARIO CALUSO - Esce dal coma la capotreno gravemente ferita
DISASTRO FERROVIARIO CALUSO - Esce dal coma la capotreno gravemente ferita
Migliorano le condizioni di Morena Gauna, residente a Montanaro, la giovane capotreno rimasta gravemente ferita nell'incidente sulla linea ferroviaria Torino-Ivrea avvenuto ad Arè nella tarda serata di mercoledì
IVREA - Alessandro Vigo nominato direttore della pediatria
IVREA - Alessandro Vigo nominato direttore della pediatria
«Questa nomina spazza via qualsiasi considerazione su un'ipotetica chiusura della pediatria», dice il direttore Asl To4, Ardissone
PAVONE CANAVESE - Nasce il gruppo storico Yporegia
PAVONE CANAVESE - Nasce il gruppo storico Yporegia
Obiettivo del Gruppo Storico è quello di favorire nei giovani la continuità culturale con le generazioni precedenti, recuperandone il patrimonio storico
CIRIE' - Domenica finale di «Senza Etichetta»: in giuria il grande Mogol
CIRIE
Ventunesima edizione del prestigioso concorso musicale nazionale. La finale al Teatro Tenda di Villa Remmert dalle ore 14
VALPERGA - Incidente al semaforo: ferito un motociclista
VALPERGA - Incidente al semaforo: ferito un motociclista
Ancora un incidente stradale in Canavese, nel corso di una settimana, purtroppo, davvero funesta sulle strade di tutta la zona
TRAGEDIA DI CALUSO - Rimossi i vagoni deragliati - FOTO e VIDEO
TRAGEDIA DI CALUSO - Rimossi i vagoni deragliati - FOTO e VIDEO
I tecnici, oggi, dopo la rimozione dei vagoni deragliati, hanno concluso gli interventi di ripristino e messa in sicurezza della linea
DISASTRO FERROVIARIO A CALUSO - «Il camion non doveva essere lì»: l'autista è l'unico indagato - VIDEO DELLO SCHIANTO
DISASTRO FERROVIARIO A CALUSO - «Il camion non doveva essere lì»: l
L'autista del camion, il 39enne lituano Darius Zujis (nella foto), è al momento l'unico indagato. Deve rispondere di omicidio colposo e disastro ferroviario. La Polizia ha diffuso un nuovo VIDEO sullo scontro tra il treno e il tir
AUTOSTRADA A5 - Cisterna si ribalta dopo lo svincolo di Volpiano: grave l'autista del camion - FOTO
AUTOSTRADA A5 - Cisterna si ribalta dopo lo svincolo di Volpiano: grave l
Drammatico incidente stradale, oggi intorno alle 15, nei pressi dello svincolo di Volpiano dell'autostrada A5 Torino-Aosta. Una cisterna «Dalle Petroli», diretta ad Aosta, si è ribaltata finendo nel campo a lato della sede stradale
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore