BORGARO - Zingari sugli autobus: il Comune si affida alla vigilanza privata contro i rom

| Lo ha annunciato il sindaco Claudio Gambino, ieri sera, in consiglio comunale. «La situazione è nuovamente intollerabile. I miei concittadini hanno il diritto di viaggiare tranquilli e sicuri come tutti gli altri utenti»

+ Miei preferiti
BORGARO - Zingari sugli autobus: il Comune si affida alla vigilanza privata contro i rom
Vigilanza privata contro gli zingari molesti sui bus della linea 69 che, da Torino, arriva fino a Borgaro. Lo ha annunciato il sindaco di Borgaro, Claudio Gambino, ieri sera in consiglio comunale. «Il servizio di vigilanza lo pagheremo noi – ha detto il primo cittadino – ma certo per ragioni economiche non potremo coprire tutto l'arco della giornata. Per questo motovi ho scritto al prefetto e al sindaco di Torino, ai carabinieri, alla polizia e al Gruppo Torinese Trasporti per fare in modo che anche loro intervengano in nostro aiuto. Se agiamo insieme riusciremo a risolvere il problema».
 
Gambino ha espresso con belle parole un risentimento contro il campo nomadi al confine tra Borgaro e Torino che è ormai palese a tutta la popolazione. Nei giorni scorsi, in città, è nato anche un comitato genitori che ha chiesto a gran voce al sindaco di trovare una soluzione: mamme e papà si sono detti preoccupati per l'incolumità dei figli che, giornalmente, salgono sui bus delle linea 69. «Colpa» di quella fermata in prossimità dell'ingresso del campo nomadi di strada Aeroporto che favorirebbe l'accesso al bus da parte dei rom. «La situazione è nuovamente intollerabile - ha aggiunto il sindaco - e credo che i borgaresi che pagano fior di quattrini per l'abbonamento al bus abbiano il diritto di viaggiare tranquilli e sicuri come tutti gli altri utenti».
 
Di atti vandalici, molestie e scippi a bordo degli autobus Gtt diretti a Borgaro se ne era parlato anche alcuni mesi fa. Specie quando Gambino, sindaco Pd, aveva provocatoriamente proposto di istituire una linea «riservata» ai nomadi. Seguirono mesi di dibattito e controlli sui bus, con pattuglie delle forze dell'ordine appositamente in servizio sul 69 per limitare l'accesso degli zingari molesti (e, molto spesso, senza biglietto). Per fronteggiare il problema dell’impossibile convivenza fra rom e utenti era stato convocato ripetutamente un tavolo tecnico sulla sicurezza. Tutto bene fino a quando vigili e carabinieri hanno smesso di salire a bordo degli autobus. Da allora il problema si è ripresentato con la stessa preoccupante frequenza. Ora Borgaro tenta la carta della vigilanza privata.
Dove è successo
Cronaca
CASTELLAMONTE - Le tazzine artistiche vanno di nuovo in trasferta - FOTO
CASTELLAMONTE - Le tazzine artistiche vanno di nuovo in trasferta - FOTO
«Espresso and Cappuccino Cup», la mostra nata a Castellamonte, va nuovamente in trasferta, questa volta al Museo Internazionale Design Ceramico di Laveno-Mombello
SAN GIORGIO - Monossido: la procura sequestra il locale caldaia
SAN GIORGIO - Monossido: la procura sequestra il locale caldaia
Ieri pomeriggio dimessi dall'ospedale la preside e i cinque operatori colti da malore. Difficile dire quando riaprirà la scuola
DRAMMA A CHIVASSO - Esce dall'ospedale di Ivrea e muore assiderato sotto la neve: identificato il cadavere
DRAMMA A CHIVASSO - Esce dall
Sorpreso dalla neve di lunedì, l'uomo è arrivato fino alla centrale di Chivasso dove, per cause ancora in fase di accertamento, si sarebbe tolto il giubbotto e le scarpe. In quel punto, questa mattina, è stato trovato il cadavere
SAN GIORGIO CANAVESE - Bimbi intossicati dal monossido: un avviso per i genitori dal Centro Antiveleni di Pavia
SAN GIORGIO CANAVESE - Bimbi intossicati dal monossido: un avviso per i genitori dal Centro Antiveleni di Pavia
In caso di comparsa di sintomi quali stanchezza eccessiva, difficoltà di concentrazione e/o cefalea, si consiglia di contattare il medico curante o il centro antiveleni di Pavia. Consigliabile non esporre i bambini a sforzi fisici
CHIVASSO - Uomo muore di freddo: un passante nota il cadavere sepolto dalla neve e chiama i carabinieri - FOTO
CHIVASSO - Uomo muore di freddo: un passante nota il cadavere sepolto dalla neve e chiama i carabinieri - FOTO
È stato trovato accovacciato, come se stesse dormendo. Al polso portava un braccialetto ospedaliero: l'uomo potrebbe essersi allontanato da un ospedale di Torino ed aver vagato senza meta fino a Chivasso dove è morto di freddo
VOLPIANO - Il ricordo dei carabinieri morti nello schianto dell'elicottero
VOLPIANO - Il ricordo dei carabinieri morti nello schianto dell
Domani, alle 15.30, il comandante Generale dell'Arma, Generale Tullio Del Sette, renderà omaggio alle vittime di quell'incidente
CASTELLAMONTE - Crolla il porfido in via Nigra: strada chiusa - FOTO
CASTELLAMONTE - Crolla il porfido in via Nigra: strada chiusa - FOTO
Forse a generare il problema è stata una infiltrazione d'acqua nel sottosuolo. Per precauzione il Comune ha bloccato il traffico
SAN GIORGIO CANAVESE - Nuovi malori alla scuola elementare: sei persone in ospedale - FOTO E VIDEO
SAN GIORGIO CANAVESE - Nuovi malori alla scuola elementare: sei persone in ospedale - FOTO E VIDEO
Ancora paura questa mattina alla scuola elementare di San Giorgio Canavese dove lunedì più di 30 bambini sono rimasti intossicati da una fuga di monossido di carbonio che si è verificata nella palestra del plesso
CANAVESE - Ondata di furti nelle case, cani narcotizzati dai ladri
CANAVESE - Ondata di furti nelle case, cani narcotizzati dai ladri
Si avvicina il Natale e i ladri si scatenano. Alcuni consigli utili per evitare di farsi svaligiare la casa durante le feste
IVREA - Torna la rappresentazione della Natività di Gesù
IVREA - Torna la rappresentazione della Natività di Gesù
L'iniziativa, promossa dall'Associazione Artistico Culturale "Il Diamante" vedrà la collaborazione di realtà ed associazioni
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore