BORGOFRANCO - Romeno occupa una baita e aggredisce i poliziotti

| Il giovane, un 22enne senza fissa dimora, è stato arrestato dagli agenti. I due poliziotti sono stai poi medicati in ospedale

+ Miei preferiti
BORGOFRANCO - Romeno occupa una baita e aggredisce i poliziotti
Venerdì scorso un cittadino italiano proprietario di una baita in Borgofranco d’Ivrea, da lui utilizzata principalmente nel periodo estivo, si è rivolto agli agenti del commissariato di Ivrea in quanto era venuto a conoscenza che all’interno della sua baita si era probabilmente introdotto e stava pernottando un individuo. Gli agenti si recavano immediatamente sul luogo, riscontrando che la serratura della porta d’ingresso della baita era stata manomessa. 
 
Dalle finestre era effettivamente possibile notare in una camera dei  vestiti appoggiati sul letto, la stufa a legna accesa, e del disordine in cucina. Poiché nessuno rispondeva dall’interno dei locali, gli agenti, dopo essersi qualificati, accedevano all’alloggio, aperto tramite l’intervento dei vigili del fuoco. Una volta all’interno, subivano una violenta aggressione da parte di un uomo che li aspettava nell’ombra e non si faceva scrupolo di impugnare qualsiasi oggetto contundente trovasse per guadagnare la fuga. 
 
Nonostante i colpi subiti, i poliziotti, che riporteranno entrambi lesioni giudicate guaribili in 5 giorni, riuscivano, tramite l’uso dello spray urticante in dotazione, a rendere inoffensivo il giovane. Si tratta di un ventiduenne rumeno, senza fissa dimora, con precedenti specifici. Gli agenti lo hanno arrestato per violazione di domicilio, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale, e lo hanno denunciato per aver fornito false generalità.
Dove è successo
Cronaca
RIVAROLO - Ladri maldestri provocano una fuga di gas in strada
RIVAROLO - Ladri maldestri provocano una fuga di gas in strada
Alcuni residenti, allarmati dall'odore di gas, hanno chiamato il 115. Provvidenziale intervento dei pompieri di Rivarolo
BORGARO - Idioti sfasciano il monumento del Grande Torino
BORGARO - Idioti sfasciano il monumento del Grande Torino
Ignoti hanno spaccato le ali dell'aereo raffigurato contro un muro di mattoni, ovvero la riproduzione della tragedia di Superga
CANAVESE - Timbra il cartellino e va in giro per i propri affari: dirigente della Città metropolitana indagato
CANAVESE - Timbra il cartellino e va in giro per i propri affari: dirigente della Città metropolitana indagato
Una paziente indagine della Guardia di Finanza del gruppo di Ivrea ha consentito di cogliere sul fatto l'ennesimo "furbetto del cartellino". L'uomo, coordinatore dei cantonieri dell'ex provincia, usava l'auto dell'ente a fini personali
CIRIE' - Insultano i vigili urbani su Facebook: tre indagati
CIRIE
La frase «I vigili prendono le bustarelle dai parcheggiatori abusivi» rischia di costare cara a tre utenti Facebook
AUTOSTRADA A4 - Auto va a fuoco all'improvviso: salvo un canavesano
AUTOSTRADA A4 - Auto va a fuoco all
L'uomo, residente a Fiorano Canavese, si è accorto del fumo: ha fatto in tempo ad accostare e a scendere dalla vettura
VOLPIANO - Due operai intossicati in un'azienda: avrebbero respirato fumi di materiale termoplastico
VOLPIANO - Due operai intossicati in un
Accertamenti in corso da parte dei tecnici dello Spresal dell'Asl To4. Sul posto, insieme ai militari dell'Arma e al personale del 118, sono intervenuti anche i vigili del fuoco di Volpiano e di Torino Stura. A dare l'allarme i colleghi
CASELLE - La polizia ha fermato in aeroporto 73 clandestini
CASELLE - La polizia ha fermato in aeroporto 73 clandestini
Il bilancio del 2017 all'aeroporto Pertini: sessanta espulsi e 364 passeggeri respinti perchè senza titolo per entrare in Italia
RIVARA - Paolo Data, cantautore di Forno Canavese, torna a teatro
RIVARA - Paolo Data, cantautore di Forno Canavese, torna a teatro
Paolo Data, cantautore fornese, torna anche quest'anno al teatro di Rivara. La data è il 23 febbraio, l'orario le 21 e 30
RIVAROLO - Prestigioso premio al vicepresidente della Fidas
RIVAROLO - Prestigioso premio al vicepresidente della Fidas
Salvatore Silvestri ha ricevuto a Torino, nella sede dell'Unione Industriale, il premio Re Rebaudengo
IVREA - Morti d'amianto in Olivetti: «Condannate De Benedetti»
IVREA - Morti d
Nel chiedere la conferma delle condanne, però, la procura generale ha sottolineato la necessità di ridurre le pene
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore