BORGOMASINO - Amante respinto a processo per stalking

| Lei lo lascia e lui, per vendetta, spedisce a mezzo paese lettere anonime nelle quali racconta i gusti sessuali della donna

+ Miei preferiti
BORGOMASINO - Amante respinto a processo per stalking
Lei lo lascia e lui, per vendetta, spedisce a mezzo paese lettere anonime nelle quali racconta i gusti sessuali della donna. E' lo scandalo di Borgomasino che, adesso, finisce dritto in un'aula di tribunale. Ieri a Ivrea è iniziato il processo ai danni di Mauro F., 57 anni, residente a Torino, accusato di stalking.
 
Secondo l'accusa, l'uomo avrebbe spedito a parenti, amici, conoscenti (persino al sindaco) una lettera nella quale spifferava i dettagli di una presunta relazione extraconiugale della donna della quale si era invaghito. In aula, ieri, c'era anche la donna, accompagnata dall’attuale convivente: sono entrambi di Borgomasino e tutti e due parte lesa nel processo. I fatti risalgono al 2011 quando il torinese e la donna si incontrano, acconsentendo ad un'intima amicizia. Finita la loro storia, l'uomo si riaffaccia nella vita dell’ex amante. Che però lo rifiuta.
 
Il 57enne non si da per vinto. Non solo con le lettere ma, secondo le denunce presentate ai carabinieri della compagnia di Ivrea, anche con telefonate nel cuore della notte e pedinamenti. Da qui l'accusa di stalking.  Le lettere sarebbero state recapitate al sindaco del paese, al titolare cinese di un bar frequentato dalla donna, al gestore di una pasticceria, al datore di lavoro dove lavora, e in alcuni casi, secondo quanto riferito da un teste, sarebbero state affisse anche su alcuni muri del paese. La prossima udienza è stata fissata 29 febbraio. 
Cronaca
CANAVESE - Blitz della Finanza nei negozi dei cinesi a Rivarolo, Cuorgnè, Montalto e Burolo
CANAVESE - Blitz della Finanza nei negozi dei cinesi a Rivarolo, Cuorgnè, Montalto e Burolo
Erano pronti per la vendita in vista delle festività natalizie gli oltre 20.000 articoli sequestrati dalla Guardia di Finanza in Canavese perché non conformi e potenzialmente pericolosi per la salute
BORGARO - Incendio alla Reinol: «Nessun pericolo per la salute»
BORGARO - Incendio alla Reinol: «Nessun pericolo per la salute»
«Le particolari condizioni atmosferiche hanno consentito una notevole dispersione e diluizione del pennacchio dei fumi»
IVREA - Confindustria, per Natale, porta a Messa gli imprenditori
IVREA - Confindustria, per Natale, porta a Messa gli imprenditori
Confindustria, in occasione delle prossime festività natalizie, ha deciso di organizzare una Santa Messa il 20 dicembre
CUORGNE' - La Pro loco apre il nuovo ufficio turistico in città
CUORGNE
Ad inizio del nuovo anno è prevista l'apertura di un nuovo ufficio turistico nei locali di via Garibaldi 13, in pieno centro
VALPERGA - Licenziata dalle suore, vince la causa in tribunale ma ancora non è stata riassunta...
VALPERGA - Licenziata dalle suore, vince la causa in tribunale ma ancora non è stata riassunta...
Si lacera i tendini della spalla per salvare un paziente della casa di riposo da una brutta caduta. Quando l'Inail le certifica l'infortunio sul lavoro, però, l'istituto religioso che gestisce la residenza per anziani, l'ha già cacciata...
RIVAROLO - Per l'Aldo Moro un riconoscimento ufficiale da Cambridge
RIVAROLO - Per l
La scuola rivarolese ottiene la targa di Centro di Preparazione per le certificazioni linguistiche Cambridge Assessment English
STRAMBINO - Carabinieri a scuola: una «lezione» contro il bullismo
STRAMBINO - Carabinieri a scuola: una «lezione» contro il bullismo
L'incontro, rivolto ai genitori della media, ha visto la partecipazione dei militari dell'Arma e della psicologa Lepore
CASTELLAMONTE - Iniziato il processo d'appello per l'omicidio Rosboch
CASTELLAMONTE - Iniziato il processo d
I due imputati sono assistiti dagli avvocati Celere Spaziante e Giorgio Piazzese e mirano ad un contenimento della pena
SANITA' - Antonio Alfano nuovo direttore del Laboratorio Analisi
SANITA
Alfano ha iniziato la carriera professionale come medico di laboratorio analisi nell'allora ospedale Mauriziano di Lanzo
CANAVESANA - Violenta rissa sul treno: un ferito e tre denunciati
CANAVESANA - Violenta rissa sul treno: un ferito e tre denunciati
Il ferito è stato soccorso dal personale del 118 e trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Maria Vittoria
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore