BORGOMASINO - Raggira due pazienti della casa di riposo: condannato

| Si è chiuso il processo per circonvenzione d'incapace che vedeva sul banco degli imputati Alberto Bronzolo, infermiere di Ivrea

+ Miei preferiti
BORGOMASINO - Raggira due pazienti della casa di riposo: condannato
Tre assoluzioni e una condanna. Si è chiuso al tribunale di Ivrea il processo di primo grado per circonvenzione d'incapace che vedeva sul banco degli imputati Alberto Bronzolo, infermiere cinquantaduenne di Ivrea, Antonietta Crepaldi, 56 anni, di Borgomasino, Maritza Castillo Guillen, 38 anni, di Azeglio, e Giorgio Petitti, 53 anni di Strambino. Solo Bronzolo è stato condannato a due anni e 3 mesi di reclusione, più la confisca e la restituzione di somme di denaro pari a 113 mila euro. Dovrà risarcire anche i danni morali e materiali nei confronti di due donne che si sono costituite parte civile.
 
Tra il 2009 ed il 2011, secondo l'accusa, due donne, madre e figlia (all’epoca rispettivamente di 93 e 66 anni), erano ricoverate alla casa di riposo di Borgomasino. L’infermiere era riuscito a carpire la loro buona fede e, approfittando dello stato di disagio psichico, si era fatto intestare conti correnti e un appartamento. Erano stati proprio i responsabili della struttura sanitaria a denunciare la vicenda in procura. Le indagini dei carabinieri hanno fatto il resto. 
 
Dopo la sentenza di primo grado i legali dell'infermiere, con tutta probabilità, presenteranno ricorso in appello. Diverse le perizie che sono state esaminate dal giudice Ludovico Morello. Antonietta Crepaldi, Maritza Castillo Guillen e Giorgio Petitti, quest'ultimo accusato di falsità ideologica in certificati, sono stati assolti. Crepaldi e Castillo per non aver commesso il fatto. Il medic, invece, perché il fatto non costituisce reato.
Dove è successo
Cronaca
IVREA - Cade dalla finestra mentre tenta di rientrare in casa: gravissima al Cto una donna di 37 anni
IVREA - Cade dalla finestra mentre tenta di rientrare in casa: gravissima al Cto una donna di 37 anni
A dare l'allarme, poco prima delle 20, sono stati alcuni vicini di casa che hanno sentito il tonfo nel cortile di fronte all'edificio. Cadendo, la donna ha anche sbattuto con violenza contro la pensilina in cemento del portoncino d'ingresso
TORINO-CERES - Con il furgone finisce sui binari: ferrovia in tilt
TORINO-CERES - Con il furgone finisce sui binari: ferrovia in tilt
Nessun ferito ma per permettere l'intervento dei mezzi di soccorso la ferrovia è rimasta operativa solo da Torino a Balangero
CASTELLAMONTE - I genitori di Gloria delusi dalla sentenza Abbattista
CASTELLAMONTE - I genitori di Gloria delusi dalla sentenza Abbattista
«Sono profondamente delusi - dice l'avvocato Caniglia - si aspettavano un epilogo diverso. In realtà siamo un po’ tutti delusi»
BAIRO - Trattore provoca una fuga di gas vicino alla birreria - FOTO
BAIRO - Trattore provoca una fuga di gas vicino alla birreria - FOTO
Per la messa in sicurezza hanno operato i vigili del fuoco di Castellamonte e Ivrea, oltre ai colleghi del nucleo Nbcr di Torino
BUSANO - Incidente sul lavoro: operaio di Rivara resta con una mano schiacciata nella pressa - FOTO
BUSANO - Incidente sul lavoro: operaio di Rivara resta con una mano schiacciata nella pressa - FOTO
A dare l'allarme sono stati i colleghi di lavoro che hanno prestato le prime cure all'operaio. Sul posto l'equipe medica della croce rossa di Rivarolo Canavese ha stabilizzato le condizioni dell'uomo prima del trasporto in elicottero al Cto
IVREA - Dopo il fallimento, presidio dei lavoratori Comital di Volpiano davanti al tribunale
IVREA - Dopo il fallimento, presidio dei lavoratori Comital di Volpiano davanti al tribunale
Le Rsu sindacali contestano la decisione del tribunale eporediese che il 19 giugno ha decretato il fallimento della storica azienda di Volpiano rigettando l'ipotesi della continuità produttiva. Ora a rischio c'è anche la cassa integrazione
BORGARO - Telecamere sulle divise della polizia municipale - FOTO
BORGARO - Telecamere sulle divise della polizia municipale - FOTO
E' stato presentato davanti al municipio il nuovo Fiat Qubo. Costato quasi 20mila euro, funzionerà da «ufficio mobile»
MAPPANO - Vendono kebab rubando la corrente dalla rete pubblica: arrestati dai carabinieri
MAPPANO - Vendono kebab rubando la corrente dalla rete pubblica: arrestati dai carabinieri
Sono stati controllati dai militari dell'Arma in via Galileo Galilei a bordo di un furgone in sosta adibito per la vendita di kebab, alimentato con un allacciamento abusivo alla rete elettrica pubblica. Entrambi ora sono ai domiciliari
CANAVESE - «Ufo» e caccia: l'aeronautica, per ora, non risponde
CANAVESE - «Ufo» e caccia: l
La procura di Ivrea ha chiesto lumi ai militari per capire se, quella sera, c'era un'esercitazione sui cieli del Canavese
LEINI - Le scatolette di tonno Rio Mare rubate, donate alla Caritas
LEINI - Le scatolette di tonno Rio Mare rubate, donate alla Caritas
I carabinieri hanno consegnato il tonno (insieme ad altri generi alimentari) alla Caritas di zona che assiste decine di famiglie
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore