BOSCONERO - 30 assunzioni alla Eaton: un bel segnale per il lavoro

| Aumentano i dipendenti: lo stesso succederà nei prossimi mesi, vista l'assunzione di altri 12 operai a tempo determinato

+ Miei preferiti
BOSCONERO - 30 assunzioni alla Eaton: un bel segnale per il lavoro
Buone notizie sul fronte occupazionale dagli stabilimenti della Eaton in Canavese. In un quadro generale ancora di crisi del comparto industriale e di contrazione dei posti di lavoro, la multinazionale americana ha incrementato il numero di operai nello stabilimento di Bosconero. «A gennaio sono stati assunti 30 dipendenti a tempo indeterminato e, in virtù dell’accordo sindacale che abbiamo siglato, l’azienda ha privilegiato gli ex-interinali – spiega Mauro Fabrizio, Rsu di Bosconero e coordinatore della Fim-Cisl per gli stabilimenti Eaton in provincia – lo stesso succederà nei prossimi mesi, quando si prevede l’assunzione di altri 12 operai a tempo determinato». 
 
Inoltre questo accordo ha evitato nei mesi precedenti che si procedesse a dei licenziamenti nell’impianto ex-Amtec di Rivarolo (ora Eaton CH). «C’è stato un ridimensionamento, ma siamo risuciti ad attivare una sorta di ammortizzatore sociale interno, prevedendo per i lavoratori in esubero a Rivarolo un posto a Bosconero – spiega ancora Fabrizio – in generale, si è confermato l’interesse strategico da parte della proprietà di mantenere una presenza importante sul nostro territorio, che rappresenta il presidio produttivo più importante in Italia». Parlando di numeri, la Eaton allo stato attuale vanta in Italia ancora circa 700 lavoratori nel settore automotive, di cui circa 320 a Bosconero-plant, 40 a Bosconero-HQ (dove si realizzano prototipi e macchinari impiegati negli stabilimenti) 72 a Rivarolo CH (ex-Amtec) e 110 negli uffici Direzionali di Torino. Oltre ai numeri in crescita a Bosconero, la Eaton si è distinta anche per aver cattivato nel giugno 2016, sempre in seguito ad una contrattazione sindacale gestita in primis dalla Fim-Cisl, il sistema di welfare aziendale. 
 
«In buona sostanza, il nuovo premio di risultato così convenuto può essere, a scelta del lavoratore, completamente detassato ed erogato per pagare il costo di servizi come ad esempio la mensa e le spese scolastiche per i figli o le prestazioni sanitarie - continua il rappresentante sindacale - così, a fronte di 810 euro annui netti che venivano prima percepiti in busta paga, ora i lavoratori ne otterranno 1200 netti». Questo e gli altri risultati ottenuti dalla Fim-Cisl, come il miglioramento della gestione dei turni di lavoro, hanno determinato il raddoppio dei consensi tra i lavoratori, portando la Fim di fatto ad essere la prima organizzazione in termini di iscritti e associati negli stabilimenti Eaton della provincia. Un risultato ancor più rilevante se si considera l’alto livello di sindacalizzazione negli impianti Eaton canavesani. 
 
«Rimarco il grande lavoro di squadra che si è fatto in questi anni, sin da quelli più bui della crisi del 2006 che ha portato alla chiusura della sede storica di Rivarolo – conclude Vito Bianchino, segretario provinciale della Fim-Cisl – abbiamo individuato nel corso del tempo una strategia sindacale propositiva che ha permesso alle Rsu di avere gli strumenti necessari per un confronto consapevole e professionale nei confronti della dirigenza Eaton, promuovendo una partecipazione e delle relazioni sindacali concrete e costruttive. Il risultato è che la Eaton continua ad essere ancora una grande risorsa occupazionale ed economica per il territorio del Canavese».
Cronaca
LAVORO IN CANAVESE - 14 posti da cantoniere disponibili - ECCO COME PARTECIPARE AL BANDO
LAVORO IN CANAVESE - 14 posti da cantoniere disponibili - ECCO COME PARTECIPARE AL BANDO
I candidati dovranno essere residentei nei Comuni sedi di cantiere o in subordine nei Comuni che fanno riferimento ai CPI di Cuorgnè e di Ivrea
FAVRIA - Giù calcinacci dal campanile: nuovo intervento dei pompieri - VIDEO
FAVRIA - Giù calcinacci dal campanile: nuovo intervento dei pompieri - VIDEO
I vigili del fuoco sono tornati questa mattina, sabato 19 gennaio, in quel Favria, per terminare l'intervento di messa in sicurezza di chiesa e campanile. Un intervento delicato vista la particolare posizione del cornicione pericolante
VOLPIANO-CUORGNE' - Concerti d'Inverno per le due filarmoniche
VOLPIANO-CUORGNE
La Società Filarmonica Volpianese e l'Accademia Filarmonica dei Concordi di Cuorgnè hanno organizzato due concerti d'Inverno
CANAVESE - Si scia questo fine settimana nelle valli Orco e Soana
CANAVESE - Si scia questo fine settimana nelle valli Orco e Soana
La neve naturale ancora si fa attendere ma nelle località sciistiche gli impianti sono comunque aperti per gli amanti dello sport
VICO CANAVESE - Incendio al tetto di una casa, vigile del fuoco lievemente ferito
VICO CANAVESE - Incendio al tetto di una casa, vigile del fuoco lievemente ferito
Un vigile del fuoco è rimasto lievemente ferito, oggi pomeriggio, nel corso delle operazioni di spegnimento di un incendio al tetto di un'abitazione di Inverso
CALUSO - Vuole la birra senza pagare: botte a negoziante e carabinieri
CALUSO - Vuole la birra senza pagare: botte a negoziante e carabinieri
Un uomo di 56 anni di Caluso è stato arrestato dai carabinieri per resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamenti e minacce
BOLLENGO - Rapina una donna la notte di capodanno: condannato
BOLLENGO - Rapina una donna la notte di capodanno: condannato
L'uomo, sposato, padre di due figli, muratore fino ad allora incensurato, ora dovrà scontare una pena di oltre quattro anni
OMICIDIO DI SAN GIORGIO - Il killer confessa: «Ho sparato perchè amavo la figlia di quell'uomo» - LA FOTO
OMICIDIO DI SAN GIORGIO - Il killer confessa: «Ho sparato perchè amavo la figlia di quell
Giuseppe Laforè, 24 anni, detto Alex, braccato da carabinieri e polizia è stato fermato ieri sera a Torino. Giovedì scorso, al culmine di una lite con il padre dell'ex fidanzata, ha sparato diversi colpi uccidento Laurent Radici, 44 anni
FAVRIA - Cornicione pericolante dalla chiesa: intervento dei vigili del fuoco - FOTO
FAVRIA - Cornicione pericolante dalla chiesa: intervento dei vigili del fuoco - FOTO
Alle 17, invece, i vigili del fuoco di Rivarolo Canavese e Volpiano sono intervenuti in una villetta di San Giusto Canavese per un incendio camino
VALPRATO - Il Comune cerca un nuovo gestore per bar e pizzeria
VALPRATO - Il Comune cerca un nuovo gestore per bar e pizzeria
Il giovane imprenditore che gestisce da alcuni mesi la struttura ha rinunciato da pochi giorni alla gestione per motivi privati
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore