BOSCONERO - Carabinieri mettono in fuga i ladri: inseguimento sulla 460 a folle velocitÓ

| L'occhio attento di un cittadino e il pronto intervento dei carabinieri hanno mandato all'aria il piano dei fuggitivi. La conferma che una chiamata al 112 (Ŕ gratuita!) pu˛ essere spesso provvidenziale

+ Miei preferiti
BOSCONERO - Carabinieri mettono in fuga i ladri: inseguimento sulla 460 a folle velocitÓ
Provvidenziale intervento dei carabinieri della compagnia di Chivasso, ieri mattina, a Bosconero, su segnalazione di alcuni residenti del paese. Al 112, infatti, poco dopo le 10 del mattino, è arrivata la chiamata di un bosconerese che ha segnalato una vettura sospetta aggirarsi tra le abitazioni del centro. Un'Opel Astra scura con almeno tre persone a bordo. Come da prassi la centrale operativa ha spedito nella zona della segnalazione le prime gazzelle disponibili. L'auto, effettivamente, stava viaggiando nel concentrico quando i militari dell'Arma sono riusciti ad intercettarla. A quel punto l'autista dell'Asta ha spinto a tavoletta sul pedale dell'acceleratore.

Ne è nato un inseguimento con le due gazzelle dei carabinieri dal centro di Bosconero fino all'ex statale 460. Qui l'auto sospetta, con una manovra pericolosissima (visto anche il traffico in transito), si è gettata sulla corsia in direzione Lombardore. Le auto dei carabinieri sempre dietro anche se con maggiore prudenza, come giusto. Questo ha permesso ai fuggitivi di allungare le distanze e di dileguarsi una volta superato il territorio di Lombardore in direzione Leini. Possibile che alla prima uscita utile i tre abbiano deciso di abbandonare la 460 per dirigersi altrove.

Naturalmente non è chiaro quali fossero le intenzioni delle persone a bordo dell'auto in fuga. L'unica certezza è che, alla vista dei militari dell'Arma, i tre hanno deciso di scappare a tutta velocità. E' quindi possibile che si trovassero a Bosconero per studiare o mettere in atto dei furti. L'occhio attento di un cittadino e il pronto intervento dei carabinieri hanno mandato all'aria il piano dei sospetti. La conferma che una chiamata al 112 (è gratuita!) può essere spesso provvidenziale.

Cronaca
VOLPIANO - Rubava gioielli nelle case dove lavorava: condannata
VOLPIANO - Rubava gioielli nelle case dove lavorava: condannata
La collaboratrice domestica infedele rubava oggetti preziosi nelle case dove lavorava. E' stata condannata a undici mesi
RIVAROLO - Nel sottopasso della morte il Comune installa il semaforo
RIVAROLO - Nel sottopasso della morte il Comune installa il semaforo
Dopo l'incidente costato la vita ad un operaio di Favria, via libera ai lavori per installare un impianto semaforico in grado di segnalare l'acqua alta nel sottopasso di via Galileo Ferraris che porta a Feletto
CASTELLAMONTE - Minacce nei bar: clienti violenti giÓ in libertÓ
CASTELLAMONTE - Minacce nei bar: clienti violenti giÓ in libertÓ
La convalida del fermo Ŕ stata effettuata dal giudice che non ha ritenuto i due pericolosi per l'incolumitÓ pubblica
CHIVASSO - Ex assessore condannato per traffico di stupefacenti
CHIVASSO - Ex assessore condannato per traffico di stupefacenti
Nove condanne, con pene che vanno da 4 a 13 anni, hanno chiuso il processo nato da un'inchiesta dei carabinieri del Ros
IVREA - Donna punta da un calabrone finisce in ospedale
IVREA - Donna punta da un calabrone finisce in ospedale
Il pericoloso insetto Ŕ uscito dal cassone della tapparella e ha colpito la padrona di casa. Per fortuna non era allergica
FAVRIA - Avvisi di garanzia, indagato anche un ex sindaco di Rivarolo Canavese
FAVRIA - Avvisi di garanzia, indagato anche un ex sindaco di Rivarolo Canavese
C'Ŕ anche il nome di Carlo Bollero, ex sindaco di Rivarolo Canavese, tra i 53 indagati nell'ambito dell'operazione źPerseo╗ dei carabinieri, quella che la scorsa settimana ha portato all'arresto del noto imprenditore Pasquale Motta
CHIVASSO - Si masturba davanti a una 20enne: denunciato
CHIVASSO - Si masturba davanti a una 20enne: denunciato
Nei guai un italiano di 45 anni, residente a Cavagnolo. DovrÓ rispondere di atti osceni. L'episodio su un pullman della Gtt
VIALFRE' - Il Canavese ospita il maxi raduno degli scout
VIALFRE
Dal primo al tredici agosto, pi¨ di 4000 scout per il Campo 2018 del Corpo Nazionale Giovani Esploratori
IVREA - Marilena Nappa Pola Ŕ la presidente dell'Inner Wheel
IVREA - Marilena Nappa Pola Ŕ la presidente dell
Nel suo discorso di congedo, Sabina Chiodi Ferraris ha sottolineato come abbia cercato di realizzare il tema dell'anno
MONTI PELATI - Una nuova segnaletica per la riserva naturale - FOTO
MONTI PELATI - Una nuova segnaletica per la riserva naturale - FOTO
Sono stati anche realizzati nuovi interventi di prevenzione e contenimento dell'erosione provocata dalle piogge intense
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore