BOSCONERO - Carabinieri mettono in fuga i ladri: inseguimento sulla 460 a folle velocità

| L'occhio attento di un cittadino e il pronto intervento dei carabinieri hanno mandato all'aria il piano dei fuggitivi. La conferma che una chiamata al 112 (è gratuita!) può essere spesso provvidenziale

+ Miei preferiti
BOSCONERO - Carabinieri mettono in fuga i ladri: inseguimento sulla 460 a folle velocità
Provvidenziale intervento dei carabinieri della compagnia di Chivasso, ieri mattina, a Bosconero, su segnalazione di alcuni residenti del paese. Al 112, infatti, poco dopo le 10 del mattino, è arrivata la chiamata di un bosconerese che ha segnalato una vettura sospetta aggirarsi tra le abitazioni del centro. Un'Opel Astra scura con almeno tre persone a bordo. Come da prassi la centrale operativa ha spedito nella zona della segnalazione le prime gazzelle disponibili. L'auto, effettivamente, stava viaggiando nel concentrico quando i militari dell'Arma sono riusciti ad intercettarla. A quel punto l'autista dell'Asta ha spinto a tavoletta sul pedale dell'acceleratore.

Ne è nato un inseguimento con le due gazzelle dei carabinieri dal centro di Bosconero fino all'ex statale 460. Qui l'auto sospetta, con una manovra pericolosissima (visto anche il traffico in transito), si è gettata sulla corsia in direzione Lombardore. Le auto dei carabinieri sempre dietro anche se con maggiore prudenza, come giusto. Questo ha permesso ai fuggitivi di allungare le distanze e di dileguarsi una volta superato il territorio di Lombardore in direzione Leini. Possibile che alla prima uscita utile i tre abbiano deciso di abbandonare la 460 per dirigersi altrove.

Naturalmente non è chiaro quali fossero le intenzioni delle persone a bordo dell'auto in fuga. L'unica certezza è che, alla vista dei militari dell'Arma, i tre hanno deciso di scappare a tutta velocità. E' quindi possibile che si trovassero a Bosconero per studiare o mettere in atto dei furti. L'occhio attento di un cittadino e il pronto intervento dei carabinieri hanno mandato all'aria il piano dei sospetti. La conferma che una chiamata al 112 (è gratuita!) può essere spesso provvidenziale.

Dove è successo
Cronaca
CANAVESE - Ghiaccio e neve, una raffica di incidenti - FOTO
CANAVESE - Ghiaccio e neve, una raffica di incidenti - FOTO
Quasi tutti tamponamenti o auto finite fuori strada in prossimità di curve e rotonde. Polemiche sullo stato di alcune strade
CASELLE - Ghiaccio e neve: aerei in ritardo. Proteste dei passeggeri
CASELLE - Ghiaccio e neve: aerei in ritardo. Proteste dei passeggeri
A causa del ghiaccio, alcuni voli sono rimasti bloccati sulla pista per oltre due ore. La Sagat spiega che cosa è successo
SAN GIORGIO CANAVESE - Una decina di bambini in camera iperbarica dopo l'intossicazione da monossido di carbonio
SAN GIORGIO CANAVESE - Una decina di bambini in camera iperbarica dopo l
La procura di Ivrea ha aperto un fascicolo. I carabinieri di San Giorgio stanno cercando di fare luce su quanto accaduto. Al vaglio degli inquirenti anche alcuni malori precedenti a quelli che si sono verificati ieri in palestra
CASTELLAMONTE - Scuola al freddo: il preside chiude e manda tutti gli alunni a casa - FOTO
CASTELLAMONTE - Scuola al freddo: il preside chiude e manda tutti gli alunni a casa - FOTO
Freddo polare alla scuola elementare di Castellamonte che il preside Federico Morgando questa mattina ha deciso di chiudere per tutelare la salute dei bambini e del personale dipendente. 380 bimbi mandati a casa
IVREA - Al Botta il ritorno dei «talenti» da Russia, Francia e Inghilterra
IVREA - Al Botta il ritorno dei «talenti» da Russia, Francia e Inghilterra
Concluso positivamente il progetto per le tre studentesse e lo studente del liceo Botta vincitori del concorso della Fondazione Crt
PONT - Due iniziative editoriali del Lions Club Alto Canavese
PONT - Due iniziative editoriali del Lions Club Alto Canavese
Michele Nastro, attuale presidente del club, fortemente legato alla città dove ha vissuto, ha scelto Pont per presentare i volumi
CUORGNE' - Alla cooperativa Andirivieni i locali dell'ex giudice di pace
CUORGNE
La società li userà per dare una sede stabile e definitiva al centro diurno
SAN GIORGIO CANAVESE - Nove bambini intossicati dal monossido di carbonio a scuola - FOTO e VIDEO
SAN GIORGIO CANAVESE - Nove bambini intossicati dal monossido di carbonio a scuola - FOTO e VIDEO
Dramma sfiorato oggi pomeriggio alla scuola elementare Carlo Ignazio Giulio. Un malfunzionamento dell'impianto di riscaldamento avrebbe provocato una fuga del pericoloso gas inodore. Una ventina i bambini coinvolti: erano nella palestra
CUORGNE' - I premi dell'ente morale Giusto Morgando
CUORGNE
Gli interventi derivano da interessi sui titoli di Stato acquistati con fondi di disposizioni testamentarie e donazioni di cittadini di Cuorgnè
SAN GIORGIO CANAVESE - Bimbi si sentono male a scuola forse per il monossido di carbonio - FOTO E VIDEO
SAN GIORGIO CANAVESE - Bimbi si sentono male a scuola forse per il monossido di carbonio - FOTO E VIDEO
Attimi di apprensione oggi pomeriggio alla scuola elementare di San Giorgio Canavese, in via Piave. Per cause ancora in fase di accertamento una ventina di bambini si sono sentiti male. Forse si è trattato di una intossicazione da monossido
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore