BOSCONERO - «Picchiati per 20 euro da una banda di stranieri»

| Il racconto della famiglia che ha subito la rapina ieri notte

+ Miei preferiti
BOSCONERO - «Picchiati per 20 euro da una banda di stranieri»
«Siamo stati aggrediti per venti euro. Una violenza inaudita». Roberta Brio, 53 anni, racconta ancora sotto shock la drammatica disavventura della scorsa notte, quando una banda di rapinatori è entrata in azione in via Fornace 14, a Bosconero. Sono entrati per un semplice furto ma il cane Zora (nella foto sotto) ha svegliato i padroni di casa. Così il furto è diventato rapina: perchè i malviventi non hanno esitato ad aggredire i Roberta Brio e il marito Lorenzo Amelli, 55 anni. Proprio quest'ultimo è stato picchiato selvaggiamente: uno dei rapinatori gli ha rotto in faccia una torcia metallica. L'uomo è stato ricoverato all'ospedale di Chivasso. 
 
«Avevano un accento slavo, erano a volto scoperto e addirittura a petto nudo - racconta la donna - il cane ha abbaiato e noi siamo scesi per vedere che cosa stava succedendo». Poi l'aggressione, le urla e la fuga dei malviventi. «Mi hanno rubato la borsetta. Dentro c'erano i documenti e venti euro. Tutto questo per appena venti euro. Pazzesco». Il cane ha dato l'allarme: «Ed è stato un bene perchè altrimenti i ladri ci avrebbero sorpresi direttamente nel sonno e non so come sarebbe andata a finire».
 
I vicini di casa, richiamati dalle urla e dal trambusto, sono scesi in strada. Appena in tempo per vedere un'Audi scura andarsene a tutta velocità. Poi in via Fornace è arrivata l'ambulanza e le gazzelle della compagnia di Chivasso dei carabinieri. In casa, in quella villetta in fase di ristrutturazione, sono rimaste molte impronte e numerose tracce di sangue. Forse saranno utili per le indagini dei militari dell'Arma. Due i rapinatori che sono entrati in casa ma non è escluso che fuori dalla villetta fossero attesi in auto da un terzo complice.
 
«E' stata una nottata terribile - aggiunge la donna - avevo paura finisse peggio perchè i balordi si sono accaniti su mio marito. Non avevano nulla da perdere». Secondo una prima ricostruzione del colpo i rapinatori sono entrati nel cortile della villetta scavalcando un muro laterale. Poi sono fuggiti da una finestra. 
Galleria fotografica
BOSCONERO - «Picchiati per 20 euro da una banda di stranieri» - immagine 1
BOSCONERO - «Picchiati per 20 euro da una banda di stranieri» - immagine 2
BOSCONERO - «Picchiati per 20 euro da una banda di stranieri» - immagine 3
Dove è successo
Cronaca
BARONE - Incendio in azienda: intervento dei pompieri - VIDEO
BARONE - Incendio in azienda: intervento dei pompieri - VIDEO
Sul posto hanno operato cinque squadre dei vigili del fuoco di Ivrea, Rivarolo Canavese e Torino, compreso il nucleo Nbcr
IVREA - Si masturba in ospedale e ruba dagli armadietti: ventenne di Pont Canavese arrestato dalla polizia
IVREA - Si masturba in ospedale e ruba dagli armadietti: ventenne di Pont Canavese arrestato dalla polizia
La scorsa notte, nel reparto di traumatologia dell'ospedale di Ivrea, l'uomo ha costretto una paziente di settant'anni a toccargli i genitali. Bloccato dalla polizia al pronto soccorso dove era andato per una dermatite
RIVAROLO-SAN BENIGNO - Spaccate nei negozi: ladri arrestati dai carabinieri - FOTO DELLA BANDA e VIDEO
RIVAROLO-SAN BENIGNO - Spaccate nei negozi: ladri arrestati dai carabinieri - FOTO DELLA BANDA e VIDEO
Le indagini dei militari, coordinate dal pm Roberto Sparagna, hanno permesso di arrestare quattro persone che risiedono in due campi nomadi di Vinovo. Parte della merce rubata veniva rivenduta nei mercati rionali del Canavese
IVREA - Botte in ospedale: infermiere ferito. L'allarme dell'Asl To4
IVREA - Botte in ospedale: infermiere ferito. L
Il direttore Ardissone: «Stiamo predisponendo un bando di gara per potenziare la sicurezza dei nostri ospedali»
CANAVESE-TORINO - Spaccate nei negozi: banda di sinti arrestata dai carabinieri - FOTO
CANAVESE-TORINO - Spaccate nei negozi: banda di sinti arrestata dai carabinieri - FOTO
Uno del commando utilizzava un paio di mutande come passamontagna per coprirsi il volto. Sono state fermate otto persone, di cui quattro arrestate e quattro denunciate. Durante le fasi dell’arresto sono state eseguite diverse perquisizioni
CANAVESE - LIEVE SCOSSA DI TERREMOTO QUESTA MATTINA A SPARONE
CANAVESE - LIEVE SCOSSA DI TERREMOTO QUESTA MATTINA A SPARONE
Segnalata dall'istituto nazionale di geofisica e vulcanologia. Moltissimi residenti hanno sentito un boato. Non si segnalano danni a cose o persone. Nella stessa zona si erano già registrate lievi scosse nei mesi scorsi
METEO CANAVESE - Ondata di maltempo: allerta gialla per la pioggia
METEO CANAVESE - Ondata di maltempo: allerta gialla per la pioggia
Sono possibili isolate piccole frane, smottamenti e locali allagamenti in prossimità dei rovesci più forti. La quota delle nevicate si manterrà sui 1700-1800 metri
CANAVESE - Epidemia di morbillo: undici casi solo in Comdata
CANAVESE - Epidemia di morbillo: undici casi solo in Comdata
Sono quindi casi 100 gli adulti che hanno contratto la malattia in Canavese da dicembre a metà marzo. Numeri in aumento
CASELLE - #volerevolare: il concorso che premia giovani videomaker
CASELLE - #volerevolare: il concorso che premia giovani videomaker
Prima collaborazione tra Sottodiciotto Film Festival & Campus e aeroporto. I migliori video saranno premiati con voli in Europa
VALPRATO - Arriva la primavera: chiusa la stagione dello sci
VALPRATO - Arriva la primavera: chiusa la stagione dello sci
Gli impianti, a partire da questo weekend, resteranno chiusi: le temperature primaverili non permettono innevamento piste
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore