BOSCONERO - «Picchiati per 20 euro da una banda di stranieri»

| Il racconto della famiglia che ha subito la rapina ieri notte

+ Miei preferiti
BOSCONERO - «Picchiati per 20 euro da una banda di stranieri»
«Siamo stati aggrediti per venti euro. Una violenza inaudita». Roberta Brio, 53 anni, racconta ancora sotto shock la drammatica disavventura della scorsa notte, quando una banda di rapinatori è entrata in azione in via Fornace 14, a Bosconero. Sono entrati per un semplice furto ma il cane Zora (nella foto sotto) ha svegliato i padroni di casa. Così il furto è diventato rapina: perchè i malviventi non hanno esitato ad aggredire i Roberta Brio e il marito Lorenzo Amelli, 55 anni. Proprio quest'ultimo è stato picchiato selvaggiamente: uno dei rapinatori gli ha rotto in faccia una torcia metallica. L'uomo è stato ricoverato all'ospedale di Chivasso. 
 
«Avevano un accento slavo, erano a volto scoperto e addirittura a petto nudo - racconta la donna - il cane ha abbaiato e noi siamo scesi per vedere che cosa stava succedendo». Poi l'aggressione, le urla e la fuga dei malviventi. «Mi hanno rubato la borsetta. Dentro c'erano i documenti e venti euro. Tutto questo per appena venti euro. Pazzesco». Il cane ha dato l'allarme: «Ed è stato un bene perchè altrimenti i ladri ci avrebbero sorpresi direttamente nel sonno e non so come sarebbe andata a finire».
 
I vicini di casa, richiamati dalle urla e dal trambusto, sono scesi in strada. Appena in tempo per vedere un'Audi scura andarsene a tutta velocità. Poi in via Fornace è arrivata l'ambulanza e le gazzelle della compagnia di Chivasso dei carabinieri. In casa, in quella villetta in fase di ristrutturazione, sono rimaste molte impronte e numerose tracce di sangue. Forse saranno utili per le indagini dei militari dell'Arma. Due i rapinatori che sono entrati in casa ma non è escluso che fuori dalla villetta fossero attesi in auto da un terzo complice.
 
«E' stata una nottata terribile - aggiunge la donna - avevo paura finisse peggio perchè i balordi si sono accaniti su mio marito. Non avevano nulla da perdere». Secondo una prima ricostruzione del colpo i rapinatori sono entrati nel cortile della villetta scavalcando un muro laterale. Poi sono fuggiti da una finestra. 
Galleria fotografica
BOSCONERO - «Picchiati per 20 euro da una banda di stranieri» - immagine 1
BOSCONERO - «Picchiati per 20 euro da una banda di stranieri» - immagine 2
BOSCONERO - «Picchiati per 20 euro da una banda di stranieri» - immagine 3
Dove è successo
Cronaca
CUORGNÉ – Solenne benedizione degli automezzi in piazza
CUORGNÉ – Solenne benedizione degli automezzi in piazza
In occasione della recente Festa di Sant’Antonio
IVREA - Contro le barriere sensoriali Asl e Apic lavorano insieme
IVREA - Contro le barriere sensoriali Asl e Apic lavorano insieme
All’ingresso dell'ospedale di Ivrea installato un amplificatore portatile con sistema a induzione magnetica donato dall’Apic
SICUREZZA - Furti sui treni: allarme sulla Canavesana. Una zingara denunciata dalla polizia ferroviaria
SICUREZZA - Furti sui treni: allarme sulla Canavesana. Una zingara denunciata dalla polizia ferroviaria
Una quarantunenne, domiciliata nel campo nomadi di strada dell’Aeroporto tra Borgaro e Torino, è stata denunciata per furto aggravato in concorso: agiva con «l'aiuto» dei suoi sei bambini che sono stati affidati alla custodia del nonno
RIVAROLO - Fuga di gas sospetta in via Palestro
RIVAROLO - Fuga di gas sospetta in via Palestro
Indagini in corso da parte dei carabinieri di Rivarolo Canavese
IVREA - Ispezione in carcere: «La situazione è davvero a rischio»
IVREA - Ispezione in carcere: «La situazione è davvero a rischio»
Visita al carcere da parte di Marco Grimaldi, consigliere di Sel, Silvja Manzi e Igor Boni della Direzione nazionale Radicali
CASELLE - Due donne gelose si picchiano in strada per lo stesso uomo: la rissa si conclude con quattro arresti
CASELLE - Due donne gelose si picchiano in strada per lo stesso uomo: la rissa si conclude con quattro arresti
A scatenare il tutto un incontro che, in teoria, avrebbe dovuto essere un chiarimento, tra due donne: una di 43 anni e l'altra di 32. La prima, l'ex moglie di un 41enne residente proprio a Caselle. La seconda, la nuova fiamma dell'uomo
SLAVINA SULL'HOTEL RIGOPIANO - Dal Canavese partirà un altro contingente - FOTO
SLAVINA SULL
Intanto dei 20 nuovi tecnici piemontesi arrivati in loco, un gruppo sarà operativo già in serata, mentre l’altro entrerà in azione domani mattina
LEINI - Incendio in una cascina: muore soffocato un cane
LEINI - Incendio in una cascina: muore soffocato un cane
I padroni, per fortuna, si trovavano fuori casa. A dare l'allame sono stati alcuni residenti della zona. Accertamenti in corso
BORGARO-TORINO - Autista ubriaco finisce con il camion fuori strada: traffico in tilt sulla tangenziale - FOTO
BORGARO-TORINO - Autista ubriaco finisce con il camion fuori strada: traffico in tilt sulla tangenziale - FOTO
Paura sulla tangenziale nord di Torino in direzione dello svincolo di Caselle. L'autista del mezzo pesante positivo all'alcoltest: nel sangue tre volte il limite consentito. Accertamenti in corso da parte della polizia stradale di Torino
RIVAROLO - Rifiuti dati alle fiamme in frazione Vesignano - FOTO
RIVAROLO - Rifiuti dati alle fiamme in frazione Vesignano - FOTO
A poca distanza, venerdì scorso, una catasta di pneumatici era stata data alle fiamme provocando la chiusura del ponte sull'Orco
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore