BROSSO - Nessun colpevole per il cacciatore ucciso

| Al tribunale d'Ivrea l'unico imputato č stato assolto. L'accusa aveva chiesto per l'unico imputato un anno e tre mesi

+ Miei preferiti
BROSSO - Nessun colpevole per il cacciatore ucciso
Non ci sono colpevoli per la morte di Franco Righino, ucciso da un proiettile nel corso di una battuta di caccia al cinghiale il 27 novembre del 2007 a Brosso, nel cuore della Valchiusella. Il giudice Marianna Tiseo del tribunale d'Ivrea, ha pronunciato una sentenza assolutoria secondo l'articolo 530 comma due del codice penale perchè manca, è insufficiente o è contraddittoria la prova che il fatto sussiste. Impossibile, secondo il giudice, confermare la colpevolezza di Diego Giacomo Danni, 48 anni, residente a Pavone Canavese, accusato di omicidio colposo e compagno di Righino nel corso di quella tragica battuta di caccia.
 
Ci sono voluti sette anni di indagini e udienze in tribunale per arrivare alla prima sentenza. Tecnico dell'Arpa di Ivrea, il trentasettenne lasciò allora la moglie e una bimba di 6 anni. Secondo quanto ricostruito in tribunale, quel giorno da uno dei fucili in dotazione ai cacciatori, sette in tutto partecipanti alla battuta, furono sparati due colpi: uno centrò il cinghiale; l’altro dopo aver colpito un ramo si conficcò nella coscia sinistra di Righino. In pochi minuti l'uomo è morto dissanguato per l’emorragia. Quando sul posto è giunto il soccorso del 118 non c'era più nulla da fare.
 
Una tesi, quella della Procura d'Ivrea, sostenuta da una serie di consulenze tecnico-balistiche, sopralluoghi, ritrovamento dei bossoli e testimonianze. L'accusa aveva chiesto per l'unico imputato un anno e tre mesi di reclusione. Le prove raccolte nei sette anni di processo, per il giudice, non sono bastate.
Cronaca
TURISMO - Scoprire il Canavese in bicicletta: «E-motion land: un territorio tutto da pedalare»
TURISMO - Scoprire il Canavese in bicicletta: «E-motion land: un territorio tutto da pedalare»
40 Comuni attraversati, 94 escursioni organizzate in 62 giornate, percorrendo 3500 chilometri alla scoperta della Via Francigena, dell'Alta Via dell'Anfiteatro Morenico, degli anelli dei 5 Laghi di Ivrea e della Strada Reale dei vini
IVREA - I Giochi della Gentilezza in trasferta in Veneto - FOTO
IVREA - I Giochi della Gentilezza in trasferta in Veneto - FOTO
Le associazioni hanno iniziato a stringere collaborazioni per riproporre alcune esperienze progettuali collaudate in Piemonte
CANAVESE - Quinto corso per la formazione di «Walking Leader»
CANAVESE - Quinto corso per la formazione di «Walking Leader»
Consegnati gli attestati ai volontari che hanno terminato il corso per accompagnatori di gruppi di cammino
FAVRIA - L'eliambulanza atterra anche di notte - FOTO e VIDEO
FAVRIA - L
Primo volo riuscito per l'elisoccorso del 118 che ieri sera č atterrato al campo sportivo dove ad attenderlo c'erano i cittadini
BORGARO - 20mila pneumatici stoccati senza autorizzazione: un imprenditore denunciato dai carabinieri - FOTO e VIDEO
BORGARO - 20mila pneumatici stoccati senza autorizzazione: un imprenditore denunciato dai carabinieri - FOTO e VIDEO
I carabinieri di Caselle, in collaborazione con il personale dell’Arpa Piemonte, sono intervenuti a Borgaro Torinese, l'altra mattina, all'interno di una ditta specializzata nel commercio di pneumatici. Numerose le irregolaritą emerse
RIVAROLO - Marina Vittone presenta la sede di «Rivarolo Sostenibile»
RIVAROLO - Marina Vittone presenta la sede di «Rivarolo Sostenibile»
La sede, in via Maurizio Farina angolo Piazza Litisetto, a pochi metri dal Municipio, sarą inaugurata sabato 30 marzo alle ore 11
LEINI - Cade dalla pianta che sta potando: pensionato grave
LEINI - Cade dalla pianta che sta potando: pensionato grave
L'uomo, stabilizzato dal personale medico, č stato trasportato al Giovanni Bosco di Torino. Dinamica al vaglio dei carabinieri
IVREA-RIVAROLO - Pedana rotta sul bus Gtt: il ragazzo disabile rischia di rimanere in mezzo a una strada
IVREA-RIVAROLO - Pedana rotta sul bus Gtt: il ragazzo disabile rischia di rimanere in mezzo a una strada
L'autista del mezzo, nonostante il regolamento, si č fatto in quattro per portare il giovane, accompagnato dalla mamma, a destinazione. L'episodio si č verificato l'altra mattina ad Aglič su un bus della linea Ivrea-Rivarolo Canavese
CIRIE' - Alla Syntax assunti gli allievi dei corsi industriali del Ciac
CIRIE
«Gli allievi entrano in contatto con il mondo del lavoro in modo graduale, in una realtą in cui la formazione č fondamentale»
RIVAROLO - Insulti sui manifesti funebri: indagano i carabinieri
RIVAROLO - Insulti sui manifesti funebri: indagano i carabinieri
Brutto episodio, nei giorni scorsi, nel centro storico: i manifesti del geometra Benedetto sporcati con scritte ingiuriose
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore