BUON 2019 CANAVESE - QC verso nuovi traguardi, in «tempo reale» e sempre gratis

| Carissimi lettori di Quotidiano Canavese, innanzitutto buon anno. Come da tradizione, il primo gennaio è il giorno degli auguri e dei buoni propositi per l'anno che verrà. Ci teniamo, però, a fare un piccolo passo indietro agli ultimi mesi

+ Miei preferiti
BUON 2019 CANAVESE - QC verso nuovi traguardi, in «tempo reale» e sempre gratis
Carissimi lettori di Quotidiano Canavese, innanzitutto buon anno. Come da tradizione, il primo gennaio è il giorno degli auguri e dei buoni propositi per l'anno che verrà. Ci teniamo, però, a fare un piccolo passo indietro agli ultimi dodici mesi perché è doveroso ringraziare tutti coloro che, con grande costanza, hanno creduto e ancora credono in noi. A partire, ovviamente, da chi, in questo momento, si trova dall'altra parte dello schermo: i lettori. La vostra presenza è quello che tiene in piedi questo giornale. 
 
Quotidiano Canavese, al contrario di altre realtà, non ha ricevuto fondi pubblici, si basa sulla costante presenza dei lettori e sugli investimenti degli inserzionisti-sponsor. Che sono poi rappresentati sulle pagine di QC dai colorati banner che appaiono vicino alle notizie. Imprenditori del territorio che, con fiducia, hanno scelto di credere in questo progetto. A tutti loro va il nostro enorme grazie perchè il supporto fornito in questi anni ha permesso di sviluppare il progetto, duplicarlo nei portali gemelli TorinoSud.it e QuotidianoVenaria.it, renderlo concorrenziale, per certi aspetti, anche al cospetto delle grandi testate.
 
Non si finisce mai di crescere e di migliorare. Questo è l'unico imperativo, valido ovviamente anche nel 2019. Perchè di errori ne abbiamo commessi parecchi (anche se in buona fede) e siamo convinti di poter fare meglio. Specie con l'aiuto dei lettori che, puntualmente, ci segnalano dove e come migliorare il nostro modo di fare informazione. In tempo reale e, soprattutto, gratis. 
 
Ecco, sulla gratuità dell'informazione (locale e non) da mesi gli editori di tutta Italia discutono e riflettono. Su questo aspetto, Trecentodieci Snc (che edita QC, TS e QV oltre al portale eventi CanaveseToday) e le redazioni sono concordi: «Gratis è bello». L'informazione su internet deve rimanere gratuita. Perchè i lettori, con i loro click e le loro visite ai siti (spesso zeppi di banner commerciali anche di grandi gruppi come Google o Facebook) stanno già idealmente pagando per quel servizio. Chiedere un obolo per leggere le notizie (scelta comunque legittima) significa, a nostro avviso, farli pagare due volte. E questo non è esattamente il tipo di informazione sulla quale abbiamo deciso di investire. E non è nemmeno l'informazione sulla quale hanno deciso di investire i nostri inserzionisti/sponsor.
 
Quotidiano Canavese, a partire dalla propria APP che (infatti) è sempre stata gratuita, continuerà a lavorare sul territorio «senza costi aggiuntivi». Andrà avanti per la propria strada, se ne sarà in grado, senza pesare sulle tasche dei propri lettori. Con l'auspicio di migliorare in qualità e quantità delle notizie, fornendo, nel suo piccolo, un servizio d'informazione a tutto tondo in questo splendido territorio che è il Canavese.
 
Di nuovo tanti auguri di un sereno 2019!
 
Trecentodieci Snc - editore di QC
La redazione 
Il direttore
Cronaca
VOLPIANO-CUORGNE' - Concerti d'Inverno per le due filarmoniche
VOLPIANO-CUORGNE
La Società Filarmonica Volpianese e l'Accademia Filarmonica dei Concordi di Cuorgnè hanno organizzato due concerti d'Inverno
CANAVESE - Si scia questo fine settimana nelle valli Orco e Soana
CANAVESE - Si scia questo fine settimana nelle valli Orco e Soana
La neve naturale ancora si fa attendere ma nelle località sciistiche gli impianti sono comunque aperti per gli amanti dello sport
VICO CANAVESE - Incendio al tetto di una casa, vigile del fuoco lievemente ferito
VICO CANAVESE - Incendio al tetto di una casa, vigile del fuoco lievemente ferito
Un vigile del fuoco è rimasto lievemente ferito, oggi pomeriggio, nel corso delle operazioni di spegnimento di un incendio al tetto di un'abitazione di Inverso
CALUSO - Vuole la birra senza pagare: botte a negoziante e carabinieri
CALUSO - Vuole la birra senza pagare: botte a negoziante e carabinieri
Un uomo di 56 anni di Caluso è stato arrestato dai carabinieri per resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamenti e minacce
FAVRIA - Cornicione pericolante dalla chiesa: intervento dei vigili del fuoco - FOTO
FAVRIA - Cornicione pericolante dalla chiesa: intervento dei vigili del fuoco - FOTO
Alle 17, invece, i vigili del fuoco di Rivarolo Canavese e Volpiano sono intervenuti in una villetta di San Giusto Canavese per un incendio camino
BOLLENGO - Rapina una donna la notte di capodanno: condannato
BOLLENGO - Rapina una donna la notte di capodanno: condannato
L'uomo, sposato, padre di due figli, muratore fino ad allora incensurato, ora dovrà scontare una pena di oltre quattro anni
OMICIDIO DI SAN GIORGIO - Il killer confessa: «Ho sparato perchè amavo la figlia di quell'uomo» - LA FOTO
OMICIDIO DI SAN GIORGIO - Il killer confessa: «Ho sparato perchè amavo la figlia di quell
Giuseppe Laforè, 24 anni, detto Alex, braccato da carabinieri e polizia è stato fermato ieri sera a Torino. Giovedì scorso, al culmine di una lite con il padre dell'ex fidanzata, ha sparato diversi colpi uccidento Laurent Radici, 44 anni
VALPRATO - Il Comune cerca un nuovo gestore per bar e pizzeria
VALPRATO - Il Comune cerca un nuovo gestore per bar e pizzeria
Il giovane imprenditore che gestisce da alcuni mesi la struttura ha rinunciato da pochi giorni alla gestione per motivi privati
OMICIDIO DI SAN GIORGIO - ARRESTATO L'ASSASSINO DI LAURENT RADICI: E' IL FIDANZATO DELLA FIGLIA
OMICIDIO DI SAN GIORGIO - ARRESTATO L
Si è costituito a Torino, nella tarda serata di ieri, Giuseppe Laforè, 25 anni, un nomade sinti di Romano Canavese, accusato dell'omicidio di Laurent Radici, il 44enne di San Giorgio ucciso la scorsa settimana con un colpo di pistola
BORGARO - Troppo lavoro: i vigili urbani scioperano di nuovo
BORGARO - Troppo lavoro: i vigili urbani scioperano di nuovo
Tra le motivazioni i carichi di lavoro, tensione nel comando, ambiente insostenibile, richieste di trasferimento negate
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore