BUSANO - La cappella di don Secondo Ellena č tornata al suo antico splendore

| L'Inner Wheel Cuorgnč e Canavese ha finanziato il restauro del luogo dove sono conservate le spoglie mortali del parroco caro ai busanesi

+ Miei preferiti
BUSANO - La cappella di don Secondo Ellena č tornata al suo antico splendore
La cappella di don Secondo Ellena è tornata al suo antico splendore grazie all'Inner Wheel Cuorgnè e Canavese. Il club ha finanziato il restauro dello spazio dove sono conservate le spoglie mortali del parroco caro ai busanesi. L'intervento, fortemente sostenuto dalla presidente Anna Maria Rosboch, è stato avviato all'inizio del mese di ottobre. Il delicato compito di restaurare il soffitto, rovinato dai segni del tempo e dalle infiltrazioni è stato affidato alla restauratrice busanese Sara Bertella, che al termine della funzione officiata sabato da Don Renato, ha presentato le diverse fasi del lavoro. 
 
La sistemazione della cappella ha permesso di recuperare le scritte ed il disegno nel tondo centrale recuperando anche il significato dell'intera simbologia scelta per decorare la tomba del sacerdote. Don Secondo Ellena è stato il parroco di Busano per oltre trentasette anni, aiutando la piccola comunità canavesana nel corso della difficile transizione seguita all'unità d'Italia. «Ordinato sacerdote nel 1857 - ha ricordato alla fine dell'omelia Vilma Marchetto Matteis - arrivò in paese nel 1869 dove trovo una difficile situazione, anche a causa della lunga malattia che aveva interessato il suo predecessore. Generoso e attivo, nel 1901 fondo il primo asilo che cercò di finanziare concedendo alle famiglie abbienti la possibilità di costruire le tombe lungo le mura del cimitero». 
 
Illuminato, vedendo le precarie condizioni di lavoro dei suoi concittadini aveva realizzato un progetto, purtroppo mai realizzato, per costruire una fornace parrocchiale che garantisse un salario congruo. Non senza emozione il presidente dell'Inner Wheel ha ricordato l'importanza della cultura all'interno dei progetti dell'ente.
 
Galleria fotografica
BUSANO - La cappella di don Secondo Ellena č tornata al suo antico splendore - immagine 1
BUSANO - La cappella di don Secondo Ellena č tornata al suo antico splendore - immagine 2
BUSANO - La cappella di don Secondo Ellena č tornata al suo antico splendore - immagine 3
BUSANO - La cappella di don Secondo Ellena č tornata al suo antico splendore - immagine 4
Cronaca
TRAGEDIA AL RALLY CITTA' DI TORINO - I medici hanno tentato di rianimare il bambino per 50 minuti
TRAGEDIA AL RALLY CITTA
«Non ci risulta che al momento del via ci fossero persone in posizioni pericolose» dice l'organizzatore della gara. Sarą l'inchiesta della procura di Ivrea a stabilire se, nel corso del rally, le persone si sono spostate dai luoghi sicuri
RIVAROLO - Taglio del nastro per i nuovi locali dell'Anffas - FOTO
RIVAROLO - Taglio del nastro per i nuovi locali dell
La fondazione La Torre-Anffas, nata nel 1985 da un progetto della Regione, assiste numerosi pazienti nella sede rivarolese
METEO - Ondate di calore: in pianura fino a 35 gradi
METEO - Ondate di calore: in pianura fino a 35 gradi
In queste ore l'influenza di un promontorio di alta pressione esteso dal Nord Africa fino alla Penisola Scandinava, garantisce giorni soleggiati e un aumento delle temperature massime
CASELLE-MAPPANO - Aprono gli sportelli casa per i cittadini
CASELLE-MAPPANO - Aprono gli sportelli casa per i cittadini
Il progetto č cofinanziato da Comune di Caselle, Cim di Mappano, Compagnia di San Paolo e associazione Sinapsi
IVREA - Core festeggia i vent'anni di attivitą al castello di Masino
IVREA - Core festeggia i vent
L’azienda si č caratterizzata per la capacitą di seguire le evoluzioni del mercato informatico, superando gli anni di crisi
AGLIE' - Muore in casa a 38 anni: ritrovato dai carabinieri
AGLIE
Si tratta di una persona nota in paese, pił volte finito alla ribalta delle cronache. Anni fa aveva salvato i vicini da un incendio
TRAGEDIA AL RALLY CITTĄ DI TORINO - Canavese sotto shock per il dramma di Coassolo - FOTO
TRAGEDIA AL RALLY CITTĄ DI TORINO - Canavese sotto shock per il dramma di Coassolo - FOTO
Un bimbo di sei anni morto nell'incidente. Al volante dell'auto il pilota Cristian Milano, 47 anni, di Prascorsano, colto da un malore durante la gara. Tanti sportivi si sono stretti al dolore della famiglia del piccolo
TRAGEDIA AL RALLY CITTA' DI TORINO - Muore un bimbo travolto da un'auto: la procura di Ivrea apre un'inchiesta - FOTO
TRAGEDIA AL RALLY CITTA
Un'auto impegnata nella corsa č uscita di strada travolgendo un'intera famiglia. L'inchiesta č stata affidata al pubblico ministero Ruggero Mauro Crupi. Le indagini sulla dinamica dell'incidente sono in corso a cura dei carabinieri
CALUSO - Incidente stradale: due feriti sulla statale 26 - VIDEO
CALUSO - Incidente stradale: due feriti sulla statale 26 - VIDEO
Scontro frontale, oggi intorno alle 16.30. Coinvolti un Fiat Ducato e una Fiat Panda all'incrocio appena fuori il centro abitato
TRAGEDIA AL RALLY CITTĄ DI TORINO - AUTO SULLA FOLLA: MUORE UN BAMBINO DI SEI ANNI
TRAGEDIA AL RALLY CITTĄ DI TORINO - AUTO SULLA FOLLA: MUORE UN BAMBINO DI SEI ANNI
Tragedia assurda a Coassolo, nelle Valli di Lanzo. Nel corso del «Rally Cittą di Torino» un'auto č finita sulla folla. Un bambino di 6 anni č morto travolto dalla vettura in gara. Travolti anche altri tre spettatori
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore