CALUSO - Il commercialista e la truffa da milioni di euro. Appello in diretta tv al Presidente della Repubblica

| I truffati chiedono l'intervento del Presidente Sergio Mattarella. Un appello arrivato oggi nel corso della trasmissione «Pomeriggio Cinque» di Barbara D'Urso. Purtroppo la situazione è davvero complicata

+ Miei preferiti
CALUSO - Il commercialista e la truffa da milioni di euro. Appello in diretta tv al Presidente della Repubblica
Diventa ulteriormente un caso nazionale quello del commercialista di Caluso che avrebbe truffato mezzo paese (e non solo, visto che aveva clienti in quasi tutto il Canavese). Oggi pomeriggio si è occupata del caso anche la trasmissione «Pomeriggio Cinque» di Barbara D'Urso. L'inviata della trasmissione di Canale Cinque ha tentato di parlare con i titolari dello studio commercialista «Utc di Boaglio», senza successo. Chi è sceso dallo studio per parlare con la troupe, alla fine, ha chiuso il cancello senza rilasciare nemmeno una battuta. Una parte dei cittadini truffati, invece, in diretta televisiva, hanno chiesto aiuto al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. «Ci aiuti lei - hanno detto i calusiesi - noi le tasse le abbiamo pagate regolarmente. Siamo sul lastrico e non sappiamo come venirne fuori».
 
Lo studio, infatti, secondo quanto è stato ricostruito fino a questo momento, incassava il denaro ma non pagava le tasse dei clienti. «Il commercialista ci diceva che l'errore era dell'agenzia delle entrate - spiegano i calusiesi - anche le schermate del computer sembravano dare ragione ai contabili». Invece la realtà, purtroppo, è poi venuta a galla. Ma solo grazie all'interessamento dei clienti stessi che, bussando alle porte di diversi enti, hanno scoperto la verità. Una truffa per milioni di euro (due almeno ma pare che il raggio d'azione sia ben più ampio). Ora il dramma è che ai calusiesi sono arrivate le cartelle esattoriali di Equitalia. Ai clienti dello studio che non ha effettuato i versamenti, viene di fatto chiesto di pagare due volte le stesse tasse perchè, per il fisco, risultano degli evasori.
 
Le indagini della guardia di finanza e della procura di Ivrea sono in corso. Bisogna capire questi soldi che fine hanno fatto. L'auspicio è che almeno vinca il buon senso in attesa che la giustizia faccia il proprio corso. Ovvero si riescano almeno a congelare le cartelle esattoriali di Equitalia. Perchè i clienti dello studio i soldi li hanno versati fidandosi del commercialista. Per loro, adesso, sarebbe impossibile pagare (di nuovo) le stesse cifre. Aziende, artigiani e piccoli risparmiatori rischiano di finire sul lastrico. 
Galleria fotografica
CALUSO - Il commercialista e la truffa da milioni di euro. Appello in diretta tv al Presidente della Repubblica - immagine 1
CALUSO - Il commercialista e la truffa da milioni di euro. Appello in diretta tv al Presidente della Repubblica - immagine 2
CALUSO - Il commercialista e la truffa da milioni di euro. Appello in diretta tv al Presidente della Repubblica - immagine 3
CALUSO - Il commercialista e la truffa da milioni di euro. Appello in diretta tv al Presidente della Repubblica - immagine 4
CALUSO - Il commercialista e la truffa da milioni di euro. Appello in diretta tv al Presidente della Repubblica - immagine 5
CALUSO - Il commercialista e la truffa da milioni di euro. Appello in diretta tv al Presidente della Repubblica - immagine 6
CALUSO - Il commercialista e la truffa da milioni di euro. Appello in diretta tv al Presidente della Repubblica - immagine 7
CALUSO - Il commercialista e la truffa da milioni di euro. Appello in diretta tv al Presidente della Repubblica - immagine 8
CALUSO - Il commercialista e la truffa da milioni di euro. Appello in diretta tv al Presidente della Repubblica - immagine 9
CALUSO - Il commercialista e la truffa da milioni di euro. Appello in diretta tv al Presidente della Repubblica - immagine 10
Dove è successo
Cronaca
ALBIANO D'IVREA - Trovata una bomba in un campo agricolo: allarme
ALBIANO D
Artificieri in azione per la messa in sicurezza dell'area. La bomba sarà fatta brillare. Si tratta di un ordigno bellico
FORNO CANAVESE - Incidente stradale a Crosi: un uomo ferito
FORNO CANAVESE - Incidente stradale a Crosi: un uomo ferito
Paura questa mattina sulla provinciale tra Forno e Rivara. Un sessantenne di Forno si è ribaltato con la propria auto
CALUSO - Salta il bancomat della Biver Banca: ladri in fuga con il bottino - FOTO
CALUSO - Salta il bancomat della Biver Banca: ladri in fuga con il bottino - FOTO
Probabilmente con del gas esplosivo la banda ha fatto saltare l'alloggiamento del bancomat arraffando le banconote all'interno. Bottino da quantificare. Indagini dei carabinieri della compagnia di Chivasso
CASELLE - Incidente stradale: muore dopo il ricovero al Cto
CASELLE - Incidente stradale: muore dopo il ricovero al Cto
L'uomo era al volante di una Fiat Panda quando, in via Torino, è rimasto coinvolto in uno schianto con un'Alfa Romeo Giulietta
IVREA - Lo storico Carnevale in «mostra» al salone del libro
IVREA - Lo storico Carnevale in «mostra» al salone del libro
Per la prima volta anche lo Storico Carnevale di Ivrea ha avuto una postazione all’interno della manifestazione torinese
CERESOLE REALE - Gli esperti a confronto per salvare la trota
CERESOLE REALE - Gli esperti a confronto per salvare la trota
Venerdì verranno presentati anche i risultati del progetto Life+Bioaquae promosso dal Parco Nazionale Gran Paradiso
TRAGEDIA SULL'AUTOSTRADA - Ubriaco uccide due persone con il tir: condannato a otto anni di carcere - VIDEO INCIDENTE
TRAGEDIA SULL
Il processo di primo grado, con rito abbreviato, si è chiuso con la condanna a otto anni di carcere per omicidio stradale. Alla sbarra Emil Volfe, camionista di 63 anni di nazionalità slovacca. Non è escluso il ricorso in appello
IVREA - Carcere esplosivo: chiesto l'intervento del Ministro Orlando
IVREA - Carcere esplosivo: chiesto l
La politica regionale, Sinistra, Radicali e Movimento 5 Stelle, chiedono interventi urgenti prima che la situazione degeneri
OZEGNA - Si ribalta al distributore per evitare una moto - FOTO
OZEGNA - Si ribalta al distributore per evitare una moto - FOTO
Incidente stradale oggi alla Q8 lungo la provinciale tra Ozegna e Rivarolo. Miracolosamente quasi illeso il conducente
CASELLE - Polizia recupera 330 mila euro su auto diretta in aeroporto
CASELLE - Polizia recupera 330 mila euro su auto diretta in aeroporto
Due italiani denunciati per riciclaggio. All'operazione, con la polizia stradale, ha partecipato anche la guardia di finanza
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore