CALUSO - Il paese che paga le tasse due volte protagonista a «Mi manda Rai Tre»

| La storia dei calusiesi truffati dal commercialista del paese diventa un caso nazionale. Loro pagavano le tasse ma il professionista non versava un euro allo Stato. Un ammanco di cinque milioni di euro

+ Miei preferiti
CALUSO - Il paese che paga le tasse due volte protagonista a «Mi manda Rai Tre»
Ieri sera un pezzo di Canavese è tornato alla ribalta delle tv nazionali. E anche questa volta, purtroppo, non è un vanto. La nota trasmissione «Mi manda Rai Tre» ha dedicato un ampio servizio alla spiacevole situazione che stanno vivendo centinaia di residenti di Caluso. Sono i contribuenti che si sono affidati allo studio commercialista «Utc di Boaglio». «Sembrava uno studio contabile come tanti altri - dicono i calusiesi - eravamo convinti di essere a posto. Pagavamo regolarmente le tasse e pensavamo di essere in regola». Sono stati gli stessi calusiesi ad accorgersi che qualcosa non andava per il verso giusto.
 
Il servizio della trasmissione (con l'inviato Mauro Casciari) riporta le storie di diversi clienti dello studio che, all'improvviso, si sono trovati morosi nel pagamento delle tasse. Lo studio, infatti, incassava il denaro ma non pagava le tasse dei clienti. «Il commercialista ci diceva che l'errore era dell'agenzia delle entrate - spiegano i calusiesi - anche le schermate del computer sembravano dare ragione ai contabili». Invece la realtà, purtroppo, è poi venuta a galla. Ma solo grazie all'interessamento dei clienti stessi che, bussando alle porte di diversi enti, hanno scoperto la verità. 
 
«La documentazione è stata sequestrata - conferma ai microfoni di Rai Tre il capitano della guardia di finanza di Ivrea, Lorenzo Capra - ci sono deleghe di domiciliazione e istanze di rateizzazione del debito con firme apparentemente dei clienti che forse sono state realizzate dai responsabili o dai collaboratori dello studio». Circostanza che è stata confermata anche da moltissimi clienti truffati che, quasi sempre, pagavano con assegni intestati alla Utc. Alcuni commercianti hanno perso in questo modo decine di migliaia di euro. Per qualcuno la cifra sfonda persino i 400 mila euro. 
 
Per assurdo, nessuno dei collaboratori dello studio risulta essere iscritto all'ordine dei commercialisti. Ora il dramma è che ai calusiesi sono arrivate le cartelle esattoriali di Equitalia. E' come se i clienti dello studio pagassero due volte le tasse. Una situazione incredibile. Anche perchè nessuno ha le risorse per ri-pagare il fisco. Un conto complessivo, sommando le situazioni di ogni cliente, che supererebbe i cinque milioni di euro.
 
E' possibile rivedere la trasmissione con i servizi su Caluso all'indirizzo www.rai.tv
Galleria fotografica
CALUSO - Il paese che paga le tasse due volte protagonista a «Mi manda Rai Tre» - immagine 1
CALUSO - Il paese che paga le tasse due volte protagonista a «Mi manda Rai Tre» - immagine 2
CALUSO - Il paese che paga le tasse due volte protagonista a «Mi manda Rai Tre» - immagine 3
CALUSO - Il paese che paga le tasse due volte protagonista a «Mi manda Rai Tre» - immagine 4
CALUSO - Il paese che paga le tasse due volte protagonista a «Mi manda Rai Tre» - immagine 5
CALUSO - Il paese che paga le tasse due volte protagonista a «Mi manda Rai Tre» - immagine 6
CALUSO - Il paese che paga le tasse due volte protagonista a «Mi manda Rai Tre» - immagine 7
CALUSO - Il paese che paga le tasse due volte protagonista a «Mi manda Rai Tre» - immagine 8
CALUSO - Il paese che paga le tasse due volte protagonista a «Mi manda Rai Tre» - immagine 9
CALUSO - Il paese che paga le tasse due volte protagonista a «Mi manda Rai Tre» - immagine 10
CALUSO - Il paese che paga le tasse due volte protagonista a «Mi manda Rai Tre» - immagine 11
CALUSO - Il paese che paga le tasse due volte protagonista a «Mi manda Rai Tre» - immagine 12
Dove è successo
Cronaca
ALLARME INCENDI - Bruciano i boschi di mezzo Canavese - FOTO
ALLARME INCENDI - Bruciano i boschi di mezzo Canavese - FOTO
Non si ferma la scia di fuoco partita domenica pomeriggio. Decine di squadre di vigili del fuoco e Aib al lavoro anche la notte
CANAVESE - Vendono su internet abbigliamento contraffatto: otto denunciati dalla Guardia di Finanza
CANAVESE - Vendono su internet abbigliamento contraffatto: otto denunciati dalla Guardia di Finanza
Otto le perquisizioni eseguite nelle abitazioni di altrettanti venditori di nazionalità italiana e oltre 600 i capi di abbigliamento e gli accessori contraffatti sequestrati, per un valore di mercato di oltre 30.000 euro
RIVAROLO CANAVESE - Donna in fin di vita soccorsa sul ponte dell'Orco - FOTO E VIDEO SOCCORSI
RIVAROLO CANAVESE - Donna in fin di vita soccorsa sul ponte dell
Una donna di 59 anni residente a Rivarolo Canavese è stata ritrovata nei pressi del ponte dell'Orco tra Rivarolo Canavese e Ozegna, oggi pomeriggio intorno alle 17. E' stata elitrasportata d'urgenza in ospedale
IVREA - Un carnevale più sostenibile con il compost all'arancia
IVREA - Un carnevale più sostenibile con il compost all
Il week end appena concluso ha visto il debutto ufficiale del compost nato dal recupero delle arance e dei rifiuti organici
RIVAROLO - Un incendio minaccia il canile: cani in salvo - VIDEO
RIVAROLO - Un incendio minaccia il canile: cani in salvo - VIDEO
Un incendio sterpaglie alimentato dal vento si è pericolosamente avvicinato alla struttura che ospita decine di cani
CANAVESE - Allerta incendi: bruciano i boschi sopra Ribordone. Il forte vento alimenta il fuoco
CANAVESE - Allerta incendi: bruciano i boschi sopra Ribordone. Il forte vento alimenta il fuoco
Il fronte dell'incendio si è sviluppato nella stessa zona di Ribordone dove già ieri, nel tardo pomeriggio, hanno operato le squadre di vigili del fuoco e Aib. A causa del vento forte, infatti, il rogo è tornato ad alimentarsi
AGLIE' - Paese in lutto per l'addio a Daniele Ferrando
AGLIE
Stimato professionista, nel 2000 aveva impersonato il conte di San Martino, personaggio principale dello storico Carluvà d'Ajè
BANCHETTE - Con la pistola all'assalto dell'ufficio postale
BANCHETTE - Con la pistola all
Torna a colpire la banda degli uffici postali. L'altra mattina, intorno a mezzogiorno, colpo a Banchette ma bottino esiguo
VOLPIANO - Evade per andare a prendere un gelato: condannato
VOLPIANO - Evade per andare a prendere un gelato: condannato
Otto mesi inflitti ad un uomo di 48 anni, già ai domiciliari a Volpiano, uscito per andare a prendere un gelato al figlio...
BORGOFRANCO D'IVREA - Uomo precipita da un muretto: salvato dal soccorso alpino - VIDEO DEI SOCCORSI
BORGOFRANCO D
Provvidenziale intervento, ieri mattina, per i tecnici della stazione di Ivrea del soccorso alpino che hanno gestito con grande preparazione e competenza un intervento complesso nella zona di Borgofranco. Il ferito elitrasportato al Cto
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore