CALUSO - Il veterinario Ponzetto resterà direttore sanitario del canile?

| «Sono contrario alla sua passione ma, come professionista, è sempre stato ineccepibile» dice Luciano Sardino, responsabile del rifugio. Alcuni volontari hanno chiesto la rimozione del veterinario cacciatore

+ Miei preferiti
CALUSO - Il veterinario Ponzetto resterà direttore sanitario del canile?
La pubblicazione delle foto che ritraggono il veterinario di Caluso, Luciano Ponzetto, con diversi animali abbattuti ha suscitato sui social network un enorme clamore. Una reazione sdegnata che avrà sicuramente dei risvolti penali. Ieri Ponzetto ha presentato una denuncia per minacce ai carabinieri della compagnia di Chivasso. Contro ignoti per quel che riguarda una presunta telefonata. Per i post sui social network, invece, la segnalazione era accompagnata da decine di nomi. Toccherà adesso ai militari dell’Arma risalire agli autori dei post. 
 
A Caluso, intanto, occhi puntati sul canile-rifugio, struttura della quale Ponzetto è dal 1999 direttore sanitario. L'unica in Canavese (insieme a quella di Rivarolo) che si occupa di accogliere e gestire i randagi. «Sono contrario alla sua passione ma, come professionista, è sempre stato ineccepibile - dice Luciano Sardino, responsabile del canile - io stesso l’ho sempre criticato ma un conto è il lavoro, un conto sono gli hobby. Mi dissocio da questa sua passione ma gli estremismi non portano da nessuna parte». Ponzetto, per il canile. ha sempre lavorato in maniera esemplare, salvando la vita a decine di cani.
 
Ad oggi, nel canile di Caluso, si contano 150 nei box del rifugio. E tutti li ha visitati almeno una volta Luciano Ponzetto. Il veterinario è stato scelto sedici anni fa per questioni logistiche, in quanto operante già in Caluso. La sua professionalità, nel corso degli anni, gli è valsa stima e rispetto. «Prima avevamo una veterinaria di Montalto Dora – dice Sardino – era oggettivamente troppo distante per le urgenze».
 
Alcuni soci del canile hanno chiesto la rimozione del veterinario dalla direzione sanitaria. «In questo momento non me la sento – dice Sardino – mi ritengo un animalista ma non posso cedere agli estremismi. Ho letto cose assurde su internet, da parte di persone che qui al canile non sono mai venute a dare una mano. Allontanare Ponzetto adesso sarebbe come chiudere la stalla con i buoi già lontani».
Cronaca
VESTIGNE' - Bimbo di cinque anni investito da una Fiat Punto
VESTIGNE
Trasportato con l'elisoccorso al Regina Margherita in codice rosso: è stato intubato
PONTE PRETI - Bozzello tiene alta la guardia su mezzi pesanti e viabilità
PONTE PRETI - Bozzello tiene alta la guardia su mezzi pesanti e viabilità
26.000 firme raccolte e nulla si è ancora mosso: il ponte è stato dichiarato sicuro, ma nulla si è mosso sul fronte della viabilità
AGLIE' - Visita della giuria "Comuni Fioriti" per l'assegnazione del Marchio di Qualità
AGLIE
Il concorso si trasforma in una prestigiosa certificazione di qualità dell'ambiente di vita, valutando accoglienza, benessere, rispetto ed armonia
CANAVESE - Uncem richiama l'attenzione degli operatori sul problema del segnale telefonico in aree montane
CANAVESE - Uncem richiama l
Parliamo sempre più spesso di 5G e interconnessione tra i dispositivi digitali, ma nelle zone montane la difficoltà è spesso fare una telefonata
CASELLE - Nuova rotta Torino Kyev operata da SkyUP
CASELLE - Nuova rotta Torino Kyev operata da SkyUP
L'Aeroporto di Torino amplia il proprio network di destinazioni servite con volo diretto e aggiunge un nuovo collegamento con Kiev, la capitale dell'Ucraina, servito dal vettore low-cost SkyUp Airlines.
CANAVESE - Nessuna misura anomala di radioattività fino ad ora rilevata in Piemonte
CANAVESE - Nessuna misura anomala di radioattività fino ad ora rilevata in Piemonte
In seguito al grave incidente nucleare di Severodvinsk, sito militare russo specializzato nella costruzione e manutenzione di sottomarini nucleari.
CASELLE - I risultati dell'operazione Re Mida della Guardia di Finanza di Torino
CASELLE - I risultati dell
Oltre 11 milioni di euro monitorati e centinaia di migliaia di euro di sanzioni e sequestri da parte della GdF in materia di circolazione transfrontaliera di valute
LOCANA - Canyonista francese ferita messa in salvo dal Soccorso Alpino
LOCANA - Canyonista francese ferita messa in salvo dal Soccorso Alpino
Difficile intervento di recupero di una turista francese fratturatosi una caviglia durante una discesa con il kayak
CASTELLAMONTE - Le condoglianze del sindaco di Castellamonte Mazza per la scomparsa di Martini
CASTELLAMONTE - Le condoglianze del sindaco di Castellamonte Mazza per la scomparsa di Martini
Condoglianze per la scomparsa di Marcello da parte del primo cittadino castellamontese
CASTELLAMONTE - Commosso addio a Marcello Martini, reduce di Mathausen
CASTELLAMONTE - Commosso addio a Marcello Martini, reduce di Mathausen
Nel giugno del 1944, ancora quattordicenne, fu catturato dagli SS e deportato dei lager nazisti assieme a tutta la sua familia
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore