CALUSO - Lancia dei sassi contro il treno regionale per Aosta

| Un ragazzo di 26 anni di Mazzè è stato condannato per attentato alla sicurezza dei trasporti e danneggiamento aggravato

+ Miei preferiti
CALUSO - Lancia dei sassi contro il treno regionale per Aosta
Sassi contro il treno in transito. Un ragazzo di 26 anni è stato condannato l'altra mattina a tre mesi di reclusione dal tribunale per attentato alla sicurezza dei trasporti e danneggiamento aggravato. L'episodio risale al due giugno di sette anni fa. Protagonista Matteo F., residente a Mazzè, che con un gruppo di ragazzi si trovava nei pressi della stazione di Rodallo di Caluso. Da quella posizione vennero lanciati alcuni  sassi all’indirizzo del treno regionale numero 9859, in transito sulla linea Torino-Aosta diretto verso il capoluogo valdostano. 

I carabinieri, nel corso delle indagini, hanno poi individuato i giovani. Tra questi anche il 26enne di Mazzè, accusato di essere l'unico ad aver lanciato materialmente le pietre. I sassi mandarono in frantumi i finestrini di ben tre carrozze, ferendo leggermente una passeggera al braccio. Alcuni passeggeri del convoglio, spaventati dall'accaduto, tirarono il freno d'emergenza costringendo il treno a una rapida fermata nei pressi della stazione. Nel corso del processo le testimonianze sono state spesso confuse dando l'impressione che il 26enne non fosse l'unico colpevole del lancio delle pietre. Il giudice Mariaclaudia Colangelo lo ha comunque condannato a tre mesi considerate le attenuanti generiche.
Cronaca
CASTELLAMONTE - Il mitico «Pierino» ospite all'Ufficio postale di Babbo Natale
CASTELLAMONTE - Il mitico «Pierino» ospite all
Domenica 16 dicembre dalle 15 alle 18 ospite d'eccezione a Castellamonte: il mitico «Pierino», al secolo Alvaro Vitali
CASELLE - Aumentano i controlli antiterrorismo all'aeroporto Pertini
CASELLE - Aumentano i controlli antiterrorismo all
Il Questore di Torino ha disposto un ulteriore rafforzamento del dispositivo di controllo già in atto nei luoghi sensibili
RIVAROLO CANAVESE - Autovelox nascosto nell'auto del Comune: attenzione ai limiti di velocità
RIVAROLO CANAVESE - Autovelox nascosto nell
A fronte delle richieste di alcuni residenti sul presunto sfrecciare di auto all'interno del centro abitato, l'altro pomeriggio il sistema è stato installato su una Panda e testato in frazione Mastri, all'ingresso del caseggiato
CHIVASSO - Pantaloni rosa a un bimbo: la mamma si scaglia contro le maestre
CHIVASSO - Pantaloni rosa a un bimbo: la mamma si scaglia contro le maestre
Il bambino si fa la pipì addosso tre volte. Finiti i cambi le insegnanti hanno trovato solo un paio di pantaloni di quel colore
RONCO CANAVESE - Il presepe vivente «Made in Valle Soana»
RONCO CANAVESE - Il presepe vivente «Made in Valle Soana»
Il 24 dicembre andrà in scena il presepe vivente «alla nostra maniera»: nella variante valsoanina del francoprovenzale
IVREA - Spacciano droga: carabinieri denunciano altri due ragazzi
IVREA - Spacciano droga: carabinieri denunciano altri due ragazzi
L'attività antidroga proseguirà nelle prossime settimane anche nelle scuole del Canavese con l'ausilio dei cinofili di Volpiano
BALDISSERO-CASTELLAMONTE - Un altro incidente stradale sulla provinciale - FOTO E VIDEO
BALDISSERO-CASTELLAMONTE - Un altro incidente stradale sulla provinciale - FOTO E VIDEO
La provinciale è stata chiusa al traffico per permettere l’afflusso dei mezzi di soccorso e i rilievi da parte dei carabinieri. I due feriti, un uomo e una donna, sono stati trasportati in ospedale a Ivrea
CUORGNE' - Mostra natalizia in Comune per il centro artistico «Carlin Bergoglio»
CUORGNE
Nei giorni feriali la mostra sarà visitabile con gli orari di apertura degli uffici del Comune di Cuorgnè. Il sabato e la domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18
IVREA - Comdata: lunedì sciopero di due ore. A rischio 180 posti?
IVREA - Comdata: lunedì sciopero di due ore. A rischio 180 posti?
Lunedì l'azienda ha convocato la Rsu e le Segreterie Territoriali di Cgil, Cisl e Uil. L'incontro si terrà in Confindustria
PONT - SuperEnalotto fortunato: vinti quasi 15 mila euro in tabaccheria
PONT - SuperEnalotto fortunato: vinti quasi 15 mila euro in tabaccheria
Vincita più alta in Piemonte alla Tabaccheria Vidano (via IV Maggio 3) con un doppio centro che vale quasi 15mila euro
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore